Informazione Tecnologica

Thinkpad: tutti i dettagli sul nuovo PC di Lenovo per festeggiare i 25 anni

Per celebrare il venticinquesimo anniversario della linea di notebook Thinkpad, ideata nel ’92 da IBM, è stato lanciato sul mercato un nuovo modello che ibrida le moderne tecnologie agli elementi di design di quello originario. Ad ideare questa notevole strategia di marketing ci ha pensato Lenovo, azienda cinese che nel 2004 divenne proprietaria del marchio dopo aver acquisito la divisione PC di IBM, e che nel giugno del 2013 ha addirittura superato HP, classificandosi come primo produttore di notebook al mondo.

Secondo alcuni dati statistici, sono state più di 130 milioni le unità di notebook vendute da Lenovo nel corso degli ultimi anni, testimonianza lampante di come l’azienda abbia saputo carpire le esigenze dei consumatori ed adattarsi all’incessante evoluzione tecnologica. Nel nostro articolo, dunque, abbiamo deciso di illustrarvi tutte le caratteristiche tecniche di questo Thinkpad che farà gola a molti collezionisti.

Thinkpad 25: un notebook ergonomico e bello da vedere

Il modello di partenza a cui ha lavorato Lenovo per realizzare il notebook celebrativo è il Thinkpad 7470, uno dei migliori PC in circolazione dotato di una CPU Core i7 è venduto in America alla cifra esorbitante di 1900 dollari. La differenza sostanziale è di tipo estetico poiché il Thinkpad 25 presenta una classica tastiera a sette Lenovo Thinkpadrighe e le lettere di “pad” colorate di rosso, verde e blu, al fine di richiamare il logo multicolore dei vecchi modelli targati IBM. Il poggiapolsi, inoltre, è costituito dallo stesso materiale soft-touch di cui è rivestito il coperchio, rappresentando un notevole miglioramento rispetto alla plastica dura del T470. Per quanto riguarda il peso, il Thinkpad 25 raggiunge a malapena i due chili e presenta le dimensioni di 33,6 x 23,2 x 2 cm, dunque adatto per essere trasportato ovunque si voglia. Tale modello possiede la stessa resistenza a urti, vibrazioni, umidità del ThinkPad T470, avendo superato gli specifici test di controllo MIL-SPEC. E per non farci mancare nulla, segnaliamo la presenza della tecnologia vPro e del chip TPM, oltre al lettore di impronte digitali e alla fotocamera a infrarossi compatibile con Windows Hello.

Thinkpad 25: schermo e prestazioni tecniche

Lo schermo in dotazione al ThinkPad 25 è un modello touch da 14 pollici Full HD (1920 x 1080 pixel) che visualizza immagini dai colori vivaci, ma non ottimali a causa della tecnologia touch “on-cell” , la quale contrasta gran parte della lucentezza che infastidisce chi usa i touchscreen. Lo schermo riproduce il 77% della gamma di colori sRGB, un valore inferiore alla media della categoria (103%) e al ThinkPad X1 Carbon Lenovo Thinkpad(104%), ma superiore al ThinkPad T470 con schermo non touch (73 percento). Dal punto di vista delle prestazioni, il ThinkPad 25 comprende una CPU Core i7-7500U, la GPU Nvidia 940MX, 16 GB di RAM e un SSD NVMe da 512 GB. L’autonomia di tale modello varia in base alle scelte degli utenti: in dotazione, infatti, è presenta una batteria da 3 celle che può durare anche sette ore, un tempo ben al di sotto della media di prodotti da 14 pollici che è di 8 ore e 35 minuti, ma acquistando un batteria opzionale da 6 celle, che negli USA costa 139 dollari, il notebook può rimanere acceso anche per 14 ore filate. Altra caratteristica interessante del Thinkpad 25 è rappresentata dal sistema di connessione Thunderbolt 3 che si può usare anche per ricaricare la batteria, tre porte USB 3.0, un lettore di Smart Card, una porta di alimentazione dedicata, la presa jack per le cuffie, l’uscita video HDMI e un lettore per le schede SD. A completare il quadro ci pensano gli immancabili Wi-Fi e Bluetooth, la webcam in alta definizione e gli altoparlanti frontali molto utili in caso di conferenze e riunioni per via della potenza audio.

Verdetto Finale

A conti fatti, il Thinkpad 25 è un ottimo escamotage per coloro che non hanno disponibilità economiche sufficienti per possedere il 7470 e al tempo stesso vogliono tuffarsi nella nostalgia degli anni ’90, epoca in cui Internet cominciava a muovere i primissimi passi, ma non esistevano social media e soprattutto smartphone. La nota dolente è che questo modello da collezione è limitato a Paesi come Stati Uniti, Regno Unito, Francia e Spagna, ma non l’Italia. Nel Paese nostrano, infatti, sarà usato principalmente per attività promozionali con clienti e partner. Il nostro consiglio, dunque, è di approfittare dello sconto sul 7470, valido solo in occasione del venticinquesimo anniversario, grazie al quale potete portarlo a casa alla modica cifra di 890 euro e possedere un signor notebook.