Enkey Magazine
Sito di informazione tecnologica

ConceptD, Acer pensa ai creativi (e sfida Apple)

ConceptD sarà una nuova linea di workstation Acer dedicata a grafici e creativi

Arriva la nuova linea Acer ConceptD per i creativi professionisti

ConceptD è il nome della nuova linea di workstation firmate da Acer, che si preannuncia come una delle novità tecnologiche più stuzzicanti del 2019.

Dopo i nuovi Acer Predator Helios pensati per i gamer più esigenti, Acer adesso guarda ai creativi. I computer e dispositivi ConceptD infatti sono sviluppati pensando a chi lavora con la grafica e il design a livello professionale.

Per l’azienda taiwanese è l’ennesimo passo di un lavoro di specializzazione settoriale. Ma non solo.

I computer di questa linea rappresenteranno infatti una sfida diretta ad Apple, da sempre considerata il brand di riferimento per chi si occupa di grafica.

ConceptD, arrivano due desktop per creativi

Abbiamo visto che la linea ConceptD comprenderà un gran numero di dispositivi pensati appositamente per le esigenze di chi lavora nel campo del design.

A cominciare da due potentissimi desktop computer, ConceptD 900 e 500.

Un desktop computer di livello per grafici e designer
ConceptD 900, un desktop di alto livello per i professionisti

Il primo è equipaggiato con due processori Intel Xeon Gold 6148 e una GPU Nvidia Quadro RTX 6000. Gli slot di memoria sono ben 12, portando la RAM alle vette di 192 GB.

Grazie al design termico e a una potentissima ventola di riscaldamento, inoltre, non c’è nemmeno il rischio che il computer si surriscaldi.

Il layout è molto semplice e privo di fronzoli; lo chassis è nero opaco con un punto LED ambra in corrispondenza del pulsante di accensione.

Ovviamente è un dispositivo di fascia alta, quindi anche il prezzo è considerevole: quasi 18.000 euro.

Il ConceptD 500 ha un design minimale e funzionalità avanzate
Elegante e funzionale, il ConceptD 500 è l’ideale per qualunque ambiente di lavoro

Il ConceptD 500 invece dispone di processori Intel Core i9 di nona generazione e di una GPU Nvidia Quadro RTX 4000.

Pertanto può gestire fino a quattro diversi schermi con risoluzione 5K (5120 x 2880). Se siete esperti del multitasking, con questo computer potrete incrementare le vostre prestazioni in modo considerevole.

Gli slot di memoria sono quattro, per un totale di 64 GB di RAM DDR4. Il disco è un SSD PCIe, veloce ed estremamente silenzioso grazie anche alle tre ventole interne.

In questo caso il design è più ricercato; la finitura dello chassis è bianca e lucida, con il pannello superiore decorato da un motivo color legno. Le linee arrotondate e la compattezza di questo computer lo rendono elegante e funzionale al tempo stesso.

Il costo del ConceptD 500 è decisamente più abbordabile, e dovrebbe aggirarsi sui 2700 euro.

Tre notebook per la grafica di alto livello

Oltre ai desktop, Acer ha pensato anche a tre notebook per la sua linea specializzata per la grafica e il design.

I tre modelli sono rispettivamente ConceptD 9, 7 e 5.

Il notebook ConceptD 9 ha uno schermo snodabile
Lo schermo snodabile del ConceptD 9

Lo schermo snodabile del ConceptD 9 è dotato di cerniere e dispone anche di una stilo magnetica EMR Wacom, appositamente concepita per offrire il massimo della sensibilità e precisione.

Il suo display misura 17,3 pollici e ha una risoluzione di 3840 x 2160. Il processore è un Intel Core i9 e la GPU una Nvidia GeForce RTX 600. Con 32 GB di RAM DDR4 e due SSD da 512 GB, è il computer ideale per la grafica vettoriale e il video editing.

Sarà disponibile ad Agosto negli store e il prezzo dovrebbe aggirarsi intorno ai 5000 euro.

Il fratello minore, ConceptD 7, ha uno spessore di 17,9 mm e uno schermo a 4K UHD da 15,6 pollici, con risoluzione 3840 x 2160.

Anche in questo caso il processore è un Intel i9 di nona generazione, mentre la scheda grafica è una Nvidia GeForxe RTX 2080 con design Max-Q.

Questo modello è in vendita da Aprile e costa 2290 euro.

Il ConceptD 5 promette di rivaleggiare con gli ultimi MacBook
Il notebook ConceptD 5

Anche il ConceptD 5 ha le stesse specifiche di schermo, ma il suo processore, in questo caso, è un Intel Core i7 con grafica Radeon RX Vega M GL.

Con 16 GB di memoria DDR4 e 1TB di spazio di archiviazione su disco, rappresenta una buona soluzione per chi si sta affacciando al mondo del design professionale.

È anche il più abbordabile da chi non desideri spendere somme ingenti. Il costo infatti è di soli 1699 euro, ai livelli di un MacBook.

ConceptD, ci sono anche i monitor e la realtà virtuale

Nella variegata offerta ConceptD non mancano i monitor.

I ConceptD UHD hanno base in legno, finitura lucida e dispongono di una riproduzione del colore di qualità davvero impressionante. Sono quindi gli schermi ideali per chi lavora con le immagini e il design.

Monitor pensato per creativi
Nella nuova linea ConceptD non mancano i monitor

Il primo modello, il CM7321K , è un imponente 32 pollici. Il display ha una risoluzione 4k UHD e utilizza tutte le potenzialità della tecnologia Mini LED.

Sarà disponibile a Settembre in tutti gli store, e secondo Acer avrà un prezzo iniziale di 3199 euro.

È disponibile anche un modello di dimensioni più ridotte, il CP7271K. Quest’ultimo è un 27 pollici e dispone di tecnologia G-Sync Ultimate; come il CM7321k offre una riproduzione del colore fedele sin nei minimi dettagli e una resa grafica strepitosa.

Arriverà negli store già a partire da Luglio, per un costo di 2099 euro.

Ma la linea ConceptD non si limita solo a computer e monitor; Acer infatti ha pensato anche alla realtà virtuale.

Visore per la realtà virtuale
Il visore ConceptD OJO

Con il visore ConceptD OJO la Windows Mixed Reality diventa un’esperienza ancora più dinamica e piacevole, grazie al display 4320 x 2160.

I lacci del visore possono essere staccati e sostituiti, permettendo con facilità di pulire il dispositivo o di condividerlo con altre persone.

Grazie alla tecnologia per la regolazione della distanza interpupillare, è possibile modificare i parametri e ottenere una risoluzione video il più possibile realistica.

La leggerezza del visore inoltre permette di indossarlo senza difficoltà; sono disponibili due diversi cinturini, uno rigido e uno morbido, per garantire il massimo comfort.

This post is also available in: enEnglish

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.