Enkey Magazine
Sito di informazione tecnologica

Marvel Moon Knight: la miniserie tv su Disney +

Ieri l'ultima puntata. Ci sarà una seconda stagione?

Si è appena conclusa l’ultima serie Marvel, distribuita su Disney +: Moon Knight. Appena sei episodi, con l’ultimo, il sesto, rilasciato solamente ieri (4 maggio 2022). Ma i fan già chiedono se ci sarà una seconda stagione. Ecco cosa è successo in questi sei episodi di Marvel Moon Knight.

Moon Knight

Si è appena conclusa l’ultima serie Marvel, distribuita su Disney +: Moon Knight. Appena sei episodi, con l’ultimo, il sesto, rilasciato solamente ieri (4 maggio 2022). Ma i fan già chiedono se ci sarà una seconda stagione. Ecco cosa è successo in questi sei episodi di Marvel Moon Knight.

Una serie Marvel diversa dalle altre

Quando è stata presentata la nuova serie Marvel Moon Knight, gli sceneggiatori avevano promesso qualcosa di diverso rispetto a quello che sono abituati a vedere i fan. Un personaggio e una storia dissociata rispetto al resto del filone Marvel. Una dark side dell’universo tanto amato e conosciuto, popolato da supereroi e supercattivi.

Sicuramente hanno mantenuto questa promessa. Le vicende raccontate in questa stagione di Moon Knight poco hanno a che fare con gli altri avvenimenti dell’universo Marvel. I collegamenti con gli altri supereroi sono pressoché inesistenti. Inoltre, questa serie tv è stata presentata in una chiave un po’ horror.

Alla fine di tutto ciò le aspettative sono state premiate e le premesse si sono rivelate veritiere. Tuttavia, nonostante il protagonista sia abbastanza “fuori dagli schemi”, potrebbe anche lui avere qualche possibilità di unirsi a uno dei gruppi di supereroi formatosi nell’universo.

Moon Knight: dentro il personaggio

Moon Knight è il protagonista di questa serie tv firmata Marvel. Il personaggio è apparso per la prima volta in un racconto in due parti di Werewolf by Night, creato da Doug Moench e Don Perlin.

Moon Knight
Moon Knight nei fumetti

Il vero nome di questo personaggio è Marc Spector, ma per non rivelare mai la sua identità il personaggio ha spesso usato nomi falsi: Jake Lockley, Steven Grant e Yitzak Topol.

Marc Spector è un mercenario, un marine e un pugile. Conosciuto già nei fumetti, prima di approdare sul piccolo schermo, come un supereroe pazzo. Ha visioni del Dio Khonshu. Combatte il crimine, ma seguendo le sue regole, che spesso non sono le classiche regole dei supereroi.

È stato etichettato come pazzo. Ma si è scoperto soffrire di una malattia, riconosciuta nei fumetti come disturbo della personalità multipla. Oggi è conosciuta come disturbo dissociativo dell’identità.

Moon Knight: la serie tv

Al suo esordio sul piccolo schermo Moon Knight si presenta come Steven Grant, impiegato di un negozio di souvenir. Quando inizia ad avere visioni di un’altra vita e improvvisi vuoti di memoria, Grant scopre di soffrire del disturbo dissociativo dell’identità e di condividere il proprio corpo con un’altra identità: il mercenario Marc Spector.

Moon Knight
La miniserie tv Marvel incentrata sul personaggio di Moon Knight

La miniserie tv di sei episodi è stata sviluppata da Jeremy Slater, per Disney +. Ambientata nel Marvel Cinematic Universe, fa parte di un progetto più ampio, incentrato sui personaggi secondari dell’universo Marvel.

La gestione delle personalità multiple

Si è capito sin dall’inizio che al centro di questa serie tv Marvel c’era la malattia del protagonista. Tuttavia, non è stato semplice trattarla. Da un lato vi era grande attenzione verso il disturbo dissociativo dell’identità del personaggio, ma non poteva nemmeno diventare un fardello troppo pesante da portare avanti.

Moon Knight
Marc Spector, un personaggio difficile da gestire

Ci sono dei momenti di alta tensione psicologica, che ci portano a scoprire la sofferenza del protagonista nel non essere padrone della propria mente. Dall’altra ci sono momenti più leggeri, che quasi ci fanno dimenticare che si tratta di una malattia diagnosticata.

Steven è la personalità con la quale Moon Knight si presenta ed è anche la più calma e pacata. Il che stona perfettamente (perché questo è ciò che deve fare) con l’eccentrica e squilibrata figura di Marc Spector.

Un’insolita violenza

Come dicevamo, la miniserie Moon Knight si discosta molto da quello che è il modus operandi solito dell’Universo Marvel. Qui, infatti, scopriamo una violenza insolita per questo mondo. Ci sono diverse scene violente, sangue e un po’ di sana paura.

Caverne buie, mostri egizi e inquadrature inquietanti ci hanno fatto fare qualche salto di paura.

Era esattamente ciò che era stato preannunciato. Certo, il tutto senza esagerare, perché alla fine anche quest’ultimo lavoro Marvel è destinato allo stesso pubblico di sempre.

Il finale di Moon Knight… ci sarà una seconda stagione?

Senza fare assolutamente alcun spoiler, vogliamo solamente dire che il finale di Moon Knight ha lasciato ampio spazio a un seguito. Ciò fa ben sperare i fan, anche se in realtà non è ancora stata annunciata ufficialmente una seconda stagione.

In altre occasioni le seconde stagioni erano state annunciate ancor prima di vedere l’ultima puntata sullo schermo. Tuttavia, il finale aperto ci fa ben sperare.

 

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.