Enkey Magazine
Sito di informazione tecnologica

Vacanze Estive: 10 app che possono darci supporto

Le app per le vacanze estive

Siamo ormai in piena estate e c’è chi è già partito con i primi soli, chi attende il mese di Luglio o chi ancora Agosto, impavido e intrepido tra la folla della settimana di Ferragosto. Che si vada al mare, in montagna o nelle città d’arte, tutto deve essere perfetto. E cosa c’è di meglio per rasentare la perfezione dell’aiuto offerto dalla tecnologia? Quale è il primo oggetto che mettiamo in valigia? Senza alcun dubbio lo smartphone, ma affinché questo svolga il suo lavoro egregiamente, dobbiamo arricchirlo con le app per le vacanze estive.

PackPoint

Primo step della vacanza: preparare le valigie. Anche voi siete soliti stilare la lista delle cose da portare, anche se alla fine, inevitabilmente, ci dimentichiamo di qualcosa? PackPoint arriva in nostro soccorso. Basterà dire all’app dove andremo durante queste vacanze estive e lei ci suggerirà la giusta lista delle cose da portare.

Le app per le vacanze estive
Packpoint

Waze

Allontanandoci dalla nostra zona, per dirigerci nella località scelta per le nostre vacanze estive, avremo senza dubbio bisogno di un valido gps.

Una validissima alternativa al classico Google Maps è Waze, il quale vanta una vastissima community che ci terrà costantemente aggiornati sulla situazione del traffico, degli incidenti, ma anche dei posti di blocco, ad esempio, o degli autovelox.

Settle Up

La nostra sarà una vacanza in comitiva con gli amici? Nessun problema non dovremmo passare il tempo a fare calcoli matematici per dividerci le spese.

A questo penserà Settle Up, basta inserire tutti i dati richiesti e ci dirà quanto dovrà pagare ognuno di noi.

Moovit

Se abbiamo scelto di trascorrere le nostre vacanze estive in qualche città d’arte, dovremmo prepararci a utilizzare i mezzi pubblici. I quali potrebbero essere anche ridotti nei mesi più caldi dell’anno, quando le scuole e gli uffici sono chiusi.

Ma niente paura vi è più di un app che ci aiuterà con treni, autobus, metro, tram, ecc, come Moovit.

Around Me

Perfetto, adesso siamo stati in grado di preparare le valigie, di affrontare il viaggio e di muoverci con i mezzi pubblici, ma cosa andremo a vedere durante il nostro soggiorno?

Alcune app, come Around Me, possono aiutarci a scoprire quali sono le attrazioni da visitare nei nostri dintorni.

Tripadvisor

Ovviamente nell’era digitale tutto ciò di cui abbiamo bisogno prima di muovere un passo è del supporto dell’intera community online.

Nessuno sceglierebbe mai un hotel o cenerebbe in un ristorante, senza aver letto e ascoltato i pareri degli altri. Per questo c’è Tripadvisor, che oramai è divenuta talmente popolare che non ha nemmeno bisogno di presentazioni.

Momondo

Se quella che cerchiamo è un app di viaggi a 360° quella è senza dubbio Momondo, che tra la possibilità di prenotare il viaggio e i numerosi consigli è tra le più gettonate. Ma sullo stesso genere troviamo anche Skyscanner, ad esempio, e altri.

Le app per le vacanze estive
Momondo

Wolfram Sun Exposure

Abbiamo, infine, scelto che non vi è metà più indicata per le nostre vacanze estive che il mare? Nessun problema, ci sono una serie di app dedicate esclusivamente alle nostre vacanze balneari.

Wolfram Sun Exposure è un app davvero interessante. Ti chiederà inizialmente di inserire alcuni dati, dopodiché controllerà la condizione dei raggi solari per poi consigliarci quando e quanto sia il caso di esporci.

Google Skymap

Ma il mare, non è bello solamente di giorno ma anche, e forse soprattutto, di sera. Vogliamo trascorrere una serata romantica a osservare le stelle, sdraiate su una bianca spiaggia, ma non siamo esattamente degli astronomi?

Nessun problema Google Skymap ci aiuterà a scrutare il cielo attraverso una mappa stellare.

Playaya

Infine, Playaya è lo sharing che ci mancava! In un mondo che vuole cambiare e abbattere il consumismo all’insegna dello sharing, la condivisione di queste vacanze estive vede come protagonisti gli ombrelloni!

Da una parte c’è chi non vuole spendere una fortuna per appena un paio d’ore di mare, dall’altra chi ha pagato la tariffa intera ma deve allontanarsi per un po’ di tempo. Playaya va incontro alle esigenze di entrambi e permette di subaffittare gli ombrelloni.

Le app per le vacanze estive
Playaya, lo sharing da spiaggia

Pronti a partire per le vacanze?

This post is also available in: English

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.