Enkey Magazine
Sito di informazione tecnologica

Occhi al cielo per il 2021: stelle cadenti, Superluna ed Eclissi

Per gli amanti del cielo, delle eclissi, delle stelle, dei desideri da esprimere in un pensiero veloce. Per tutti coloro che amano scrutare il cielo notturno e sognare, sognare verso l’infinito, ammirando un puntino luminoso a migliaia di anni luce di distanza. Per tutti loro e non solo ecco tutti gli eventi astronomici dell’anno appena cominciato. Occhi al cielo per il 2021, tra stelle cadenti, superluna ed eclissi ne vedremo davvero delle belle.

Eventi astronomici 2021: occhi al cielo

Per gli amanti del cielo, delle eclissi, delle stelle, dei desideri da esprimere in un pensiero veloce. Per tutti coloro che amano scrutare il cielo notturno e sognare, sognare verso l’infinito, ammirando un puntino luminoso a migliaia di anni luce di distanza. Per tutti loro e non solo ecco tutti gli eventi astronomici dell’anno appena cominciato. Occhi al cielo per il 2021, tra stelle cadenti, superluna ed eclissi ne vedremo davvero delle belle.

Occhi al cielo per il 2021: la danza dei pianeti

Sei tra quelli che la notte scruta i puntini luminosi che costellano la volta celeste e si domanda se quelle siano tutte e stelle o se, tra di esse, si celano altri corpi celesti? Mentre tutti gli altri ammirano il cielo ed esclamano “Quante belle stelle!”, tu pensi “Sì, ma non ci sono solo stelle”.

Ecco se vuoi andare a “caccia di pianeti” ecco quelli che saranno visibili nel corso dell’anno 2021. Occhi al cielo per il 2021, i pianeti danzeranno insieme nella notte stellata.

Congiunzioni dei pianeti
Le congiunzioni dei pianeti con sono facili da osservare ad occhio nudo, ma offrono senza dubbio uno spettacolo mozzafiato

Giove, Mercurio e Saturno sono stati visibili dal 9 al 12 gennaio, appena dopo il tramonto. Ma non disperate se ve li siete persi, ecco quando potremo ammirare nuovamente i pianeti nel cielo notturno:

  • Il 20 gennaio Marte e Urano si uniranno in una congiunzione astrale visibile ad occhio nudo.
  • L’11 febbraio sarà la volta di una congiunzione di Giove e Venere, appena prima del sorgere del sole. Questa volta, però, non saranno facilmente visibili, perciò se volete ammirarli munitevi di cannocchiale e mappa del cielo.
  • Il 5 marzo saranno Mercurio e Giove a congiungersi poco prima il sorgere del Sole.
  • Una tra le congiunzioni più belle e spettacolari sarà visibile il 13 luglio e coinvolgerà Venere e Marte.
  • Ad agosto avremo due opposizioni: quella di Saturno del 2 agosto e quella di Giove del 20.
  • Ad ottobre Venere sarà visibile ad occhio nudo dopo il tramonto, assieme alla stella gigante Arcturus.
  • Infine, occhi al cielo per il 2021 a dicembre, quando avremo uno spettacolo incredibile: i pianeti Venere, Saturno e Giove creeranno un allineamento quasi perfetto, tra il 15 e il 17 del mese.

La Luna darà spettacolo

Nel corso del 2021 la luna darà spesso spettacolo di sé. Lo farà “danzando” insieme ai pianeti. Il 18 febbraio, ad esempio, si troverà in congiunzione con Marte. Mentre il giorno seguente alla splendida composizione si aggiungeranno la stella Aldebaran e lo sciame meteorico delle Pleiadi.

Congiunzione Luna Marte
Una passata congiunzione tra Marte e la Luna

Il 10 marzo sarà, invece, in congiunzione con ben tre pianeti: Saturno, Giove e Mercurio. Ma bisognerà essere abbastanza mattinieri e scrupolosi, perché sarà un brevissimo spettacolo appena prima il sorgere del Sole.

Ricco sarà poi il mese di maggio, quando la luna sarà in congiunzione con Mercurio e Venere (13 maggio), con Marte (15 maggio) e con Saturno (31 maggio).

Sarà spettacolare la congiunzione tra la Luna e Venere del 11 agosto, incorniciata dall’annuale scia meteorica di San Lorenzo.

Ad ottobre una splendida congiunzione avrà come protagonisti la Luna e Venere, nella costellazione dello Scorpione.

Tra il 27 e il 28 ottobre, la Luna sarà, invece, allineata con le stelle di Castore e Polluce. Infine, a dicembre ecco un magnifico quartetto di congiunzioni che hanno come protagonista il nostro satellite naturale: con Marte (3 dicembre), Venere (6 dicembre), Giove (7 dicembre) e Saturno (8 dicembre).

Occhi al cielo per il 2021: ben quattro eclissi sono previste per i prossimi dodici mesi

Partiamo con la prima eclissi, quella totale di Luna, prevista per 26 maggio. Purtroppo non sarà visibile dall’Italia, ma lo spettacolo si potrà ammirare dall’Australia, dal Sud-est asiatico e dagli Stati Uniti. Lo stesso giorno avremo anche una Superluna. Il nostro satellite, infatti, sarà pieno e prossimo al perigeo.

La seconda eclissi del 2021 si avrà il 10 giugno e sarà un’eclissi anulare di sole, ma sarà visibile solamente dalla Groenlandia, dalla Russia e dal Canada Settentrionale.

Il 19 ottobre avremo un’eclissi parziale di luna e, infine, il 4 dicembre sarà la volta di un’eclissi totale di Sole.

Stelle cadenti

Concludiamo con uno degli spettacoli astronomici più apprezzati e anche più facili da osservare: occhio al cielo per il 2021 per le stelle cadenti!

Stelle cadenti
L’evento astronomico più atteso come ogni anno è la scia meteorica della notte di San Lorenzo

Ad aprire gli sciami meteorici di quest’anno sono state le Quadrantidi, del 3 e 4 gennaio. Il prossimo sciame meteorico si potrà ammirare il 18 febbraio, con le Pleiadi. Tra il 21 e il 22 Aprile sarà la volta delle Liridi, lascito della cometa C/1861 G1 Thatcher.

Tra il 4 e il 5 maggio a “piovere” saranno le Eta Aquaridi, mentre tra il 24 e il 24 luglio le Delta Aquaridi.

Nella notte di San Lorenzo niente occhi al cielo per il 2021, quest’anno le stelle cadenti per eccellenza, le Perseidi, vedranno il loro picco massimo tra l’11 e il 13 agosto.

Tra l’8 e il 9 ottobre potremo ammirare le Draconidi, mentre tra il 21 e il 22 ottobre le Orionidi.

Tra il 4 e il 4 novembre ad attraversare il cielo notturno saranno le Tauridi del Sud, mentre il 12 novembre sarà la volta delle Tauridi del Nord. Infine, tra il 13 e il 14 dicembre brillerà nel cielo lo sciame meteorico delle Geminidi.

This post is also available in: English

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.