Enkey Magazine
Sito di informazione tecnologica

Airo, l’auto elettrica che riduce l’inquinamento delle altre auto

L'auto che aspira l'inquinamento atmosferico e restituisce aria pulita

Airo sarà un’auto elettrica diversa dalle altre. Non solo, infatti, camminerà con energia green, ma ridurrà anche l’inquinamento attorno a lei, aspirando lo smog prodotto dalle altre auto. Scopriamola insieme.

Airo

Airo sarà un’auto elettrica diversa dalle altre. Non solo, infatti, camminerà con energia green, ma ridurrà anche l’inquinamento attorno a lei, aspirando lo smog prodotto dalle altre auto. Scopriamola insieme.

La presentazione di Airo

Airo è stata presentata al Salone dell’Auto di Shangai 2021 ed ha subito attirato l’attenzione di tutto il mondo automobilistico e non solo.

Airo
Airo, l’automobile che aspira l’inquinamento prodotto dalle altre auto

Il concept è stato realizzato dalla collaborazione tra la londinese Heatherwick Studio e la cinese IM Motors.

Il primo è uno studio con sede a Londra che non aveva mai progettato automobili prima d’ora. Questo non vuol dire che non sia un’eccellenza nel settore, il suo prodotto, infatti, sono i famosissimi bus rossi di Londra.

Il secondo è un marchio di automobili cinese di recente fondazione. I fondatori sono tra i maggiori imprenditori cinesi: il colosso dell’e-commerce Alibaba, la casa automobilistica SAIC e Zhangjiang Hi-Tech.

Insieme ad Airo è stata presentata anche una nuova futuristica stazione di ricarica per veicoli elettrici, una stazione curva, in acciaio con cavi retrattili.

Airo, la futuristica auto elettrica

Il modello a prima vista è bizzarro, ma avveniristico e futuristico, sembra uscito da un film di fantascienza. Quando poi ne scopriamo le funzionalità, capiamo che la prima impressione era quella corretta.

Airo e colonnina di ricarica
Insieme all’auto è stata presentata una futuristica stazione di ricarica per i veicoli elettrici

Airo ha tutto. È un’auto elettrica con un filtro per il particolato che purifica l’aria intorno a lei. Praticamente, mentre siamo in mezzo al traffico, Airo aspira lo smog emesso dalle altre auto, aiutando un po’ a combattere l’inquinamento delle città.

Ma anche il design è incredibile e avveniristico. Gli interni sono un salotto nel quale possiamo praticamente vivere, lavorare, mangiare, studiare, guardare un film.

Elettricità e filtro particolato

Airo non è semplicemente un’altra auto elettrica che non inquina l’aria. Con l’uso della più recente tecnologia di filtri HEPA, Airo va oltre, aspirando anche l’inquinamento da altre auto durante la guida”, spiega Thomas Heatherwick.

Airo
Non una semplice auto elettrica

Il filtro HEPA (High Efficiency Particulate Air) funziona come un depuratore d’aria. Il sistema aspira l’aria intorno a noi, aspirando anche i fumi prodotti dalle altre auto con motore termico e tutto lo smog e le particelle inquinanti sospese sull’aria al di sopra della strada. Dopodiché restituisce aria pulita e sana.

Il progetto è ambizioso, ma Airo promette di abbattere l’inquinamento atmosferico.

Auto a guida autonoma

Airo non finisce di sorprenderci e, dopo tutto quello che abbiamo detto, dobbiamo aggiungere anche che questo modello è anche un’auto a guida autonoma.

Non molto è stato rilevato a riguardo, in realtà, nel corso della presentazione ufficiale al Salone dell’Automobile di Shangai, ma solitamente IM Motors utilizza la tecnologia Nvidia.

Il sistema montato sulle altre auto della casa automobilista dispone di 12 telecamere ad alta definizione che consentono una visione a 360°, 5 radar ad onde millimetriche e 12 radar ad ultrasuoni. Il tutto viene gestito dalla piattaforma Nvidia Xavier, la quale ha una potenza di calcolo di 30 Tensor operations per seconds.

Design degli interni

Il design, soprattutto per quanto riguarda gli interni, è stato, invece, affidato all’Heatherwick Studio.

Airo
Gli interni si trasformano in un salotto multifunzionale o in un letto matrimoniale

Scordatevi gli spazi interni a cui siamo stati abituati in un secolo di automobili, Airo sarà un vero e proprio salotto multifunzionale. I sedili possono essere girati per ritrovarsi uno di fronte all’altro e un tavolo può essere tirato su nel mezzo.

Inoltre, i sedili si possono reclinare fino a formare un comodissimo letto matrimoniale. I vetri si possono oscurare per avere maggiore privacy o lasciarli trasparenti per poter osservare le stelle mentre stiamo sdraiati sul letto. Il tettuccio, infatti, è anch’esso completamente in vetro.

Progettato per affrontare contemporaneamente la carenza di spazio globale, Airo è anche uno spazio multifunzionale con spazio extra per pranzare, lavorare, giocare e persino dormire. Come una nuova stanza per le nostre vite, Airo è un’auto destinata a trasportarci verso un futuro migliore e con meno inquinamento”.

La produzione dovrebbe partire nel 2023.

This post is also available in: English

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.