I dispositivi mobili più venduti di sempre: cellulari vs. smartphone

Siamo ormai ampiamente e inesorabilmente nell’epoca degli smartphone che ci permettono di fare moltissime cose avendo acquisito un ruolo importante nella attività abitudinarie della vita di tutti i giorni.

Navigare in internet, fare la spesa, guardare i film, spostarsi da un luogo all’altro, prenotare le vacanze, tenersi in contatto con amici e parenti, lavorare… niente è più come prima senza lo smartphone. Chiamate ed SMS stanno diventano una funzionalità ormai secondaria, usata solo marginalmente.

Tanti i colossi produttori di smartphone e vasta, vastissima l’offerta di prodotti per, quasi, tutte le tasche e le esigenze. In principio però c’erano i cellulari: al giorno d’oggi quasi completamente dimenticati.

Ma vi siete mai chiesti quali sono i dispositivi più venduti di sempre in Italia e nel mondo? Saranno più cellulari o più smartphone?

Abbiamo provato a stilare la classifica per voi con i dati che si riferiscono all’intera telefonia mondiale fino al termine del 2016… con tante sorprese.

  1. Nokia 1100 (250 milioni di unità vendute)
  2. Nokia 1110 (250 milioni)
  3. Nokia 3210 (150 milioni)
  4. Nokia 1200 (150 milioni)
  5. Nokia 6600 (150 milioni)
  6. Nokia 5230 (150 milioni)
  7. Samsung E1100 (135 milioni)
  8. Nokia 2600 (130 milioni)
  9. Motorola V3 RAZR (130 milioni)
  10. Nokia 1600 (126 milioni)
  11. Nokia 3310  (100 milioni)
  12. Apple iPhone 6 e 6 Plus (100 milioni)
  13. Nokia 1208 (80 milioni)
  14. Samsung Galaxy S4 (75 milioni)
  15. Nokia 6010 (70 milioni)
  16. Apple iPhone 5 (65 milioni)
  17. Nokia 5130 (60 milioni)
  18. Apple iPhone 5S (60 milioni)
  19. Motorola StarTAC (60 milioni)
  20. Motorola C200 (60 milioni)

 

Iniziamo con il dire che le prime 6 posizioni sono occupate da cellulari Nokia, mentre lo smartphone più vendute di sempre si trova solamente in 12° posizione ed è un dispositivo Apple, l’iPhone 6.

Un risultato davvero impressionante quello di Nokia che, nonostante gli alti e bassi attraversati dall’azienda nel corso del tempo, è la conferma più lampante della qualità dei prodotti offerte. L’azienda finlandese è riuscita a resistere nel corso del tempo al cambio di paradigma nella tecnologia mobile introdotto dalla nascita degli smartphone di casa Apple nel 2009 con la presentazione del primo iPhone. Nokia, infatti, si è adeguata offrendo dispositivi dal design accattivante, dalle funzionalità essenziali e dal prezzo contenuto.

Il motivo della vittoria schiacciante dei cellulari sugli smartphone è legato principalmente alla durata nel tempo dei primi rispetto ai secondi. La loro affidabilità faceva sì che i clienti acquistassero nuovamente lo stesso modello di cellulare anche a distanza di tempo. I sistemi operativi degli smartphone, invece, a causa della rapida evoluzione (e dell’obsolescenza programmata) richiedono sempre nuovi modelli per funzionare al meglio. Per questo ogni singolo modello di smartphone non riesce mai a fare un numero di vendite tale da eguagliare i cellulari.

Vi proponiamo una classifica nella classifica: sapete come si sono distribuite le vendite nel corso del tempo dei dispositivi mobile di casa Apple, oltre il primatista iPhone 6?

  1. iPhone 6 – 100 milioni di pezzi venduti
  2. iPhone 4 – 60 milioni
  3. iPhone 5 – 50 milioni
  4. iPhone 3G – 35 milioni.

Per quanto riguarda Samsung, invece, gli smartphone più celebri sono:

  1. Galaxy S2/S3 – 80 milioni di pezzi venduti
  2. Galaxy S4 – 50 milioni

Per quanto concerne, infine, il passato recente, nel corso del 2016 gli smartphone più venduti in Italia sono stati:

  1. Samsung Galaxy S7
  2. Huawei P9 Lite
  3. Samsung Galaxy J5
  4. Apple iPhone 6S
  5. Huawei P9
  6. Asus Zenfone 2
  7. Huawei P8 Lite
  8. Samsung Galaxy S7 Edge
  9. Apple iPhone 6S Plus
  10. LG G5

Dall’analisi dei dati si evince che gli utenti tricolore non sono alla ricerca necessariamente dell’ultimo modello sul mercato, forse anche a causa dei prezzi talvolta troppo alti.