Enkey Magazine
Sito di informazione tecnologica

Miitopia arriva su Nintendo Switch

Universo fantasy e avatar personalizzati su Miitopia

Miitopia è un videogioco sviluppato da Nintendo e diffuso per il Nintendo 3DS nel 2016. Ora il videogioco approda anche sulla Switch. Miitopia per Switch è stato rilasciato lo scorso 21 maggio 2021. Scopriamolo insieme.

Miitopia

Miitopia è un videogioco sviluppato da Nintendo e diffuso per il Nintendo 3DS nel 2016. Ora il videogioco approda anche sulla Switch. Miitopia per Switch è stato rilasciato lo scorso 21 maggio 2021. Scopriamolo insieme.

L’universo Mii

Partiamo dal principio. Chi sono i Mii? Che cos’è il Miiverse e tutto ciò che ruota intorno a questo strano e affascinate universo.

Miitopia
Crea interazioni sociali tra i personaggi

Il Miiverse è una sorta di social network in 3D realizzato da Nintendo e diffuso sulle console 3DS e WiiU.

Per capire bene di cosa stiamo parlando, quindi, dobbiamo fare un passo indietro di diversi anni. I Mii sono diventati famosi con la Wii. Si tratta di avatar personalizzabili realizzati a piacimento dagli stessi utenti. In pratica ogni Mii era un utente.

Ricordiamo la Plaza, dove i Mii si potevano incontrare e dove potevano confrontarsi. Inoltre i Mii erano parte integrante dell’esperienza con la Wii prima e con la WiiU dopo. Le dinamiche di gioco della console di casa Nintendo rendevano questi avatar una chiave fondamentale dell’esperienza. Con essi partecipavamo a diversi giochi di società e di gruppo, tenevamo le sezioni di allenamento sul Wii Fit, ecc.

Ma ora con la Switch Nintendo ha voluto cambiare le proprie dinamiche di gioco e avvicinarsi un po’ a uno stile più commerciale. Perciò in molti si chiedono: ha senso portare il Miiverse sulla Switch?

Miitopia per 3DS e Wii

Come dicevamo, la prima versione di Miitopia uscì nel 2016 in Giappone e nel 2017 nel resto del mondo, per la console portatile 3DS.

Duca del Male
Esplora il Miiverse mentre cerchi di sconfiggere il Duca del Male

Si tratta di un videogioco di ruolo che vede come protagonisti proprio gli avatar degli utenti, Mii. Ai semplici Mii si possono attribuire classi e caratteristiche. Si parte da classi conosciute nel mondo dei videogiochi, come mago o guerriero, per arrivare a classi decisamente più nello stile Nintendo, come gatto o fiore.

La storia racconta di come l’isola di Miitopia venga attaccata dal Duca del Male. Il Mii del giocatore viene attaccato da un mostro evocato dal Duca del Male e, nella fuga, si rifugia nel Regno di Verdalboria.

Da qui inizia l’avventura, attraverso vari regni del Miiverse, cercando di sconfiggere il Duca del Male.

Miitopia per Nintendo Switch

Lo scorso 21 maggio 2021 Miitopia è arrivato sulla console ibrida di casa Nintendo, la Switch. In molti, in realtà, erano abbastanza scettici per la decisione di portare il Miiverse in una console “diversa” dalle precedenti.

La Switch, infatti, non è incentrata sui Mii come la Wii o la WiiU. Eppure questo è solo l’ultimo di una lunga lista di titoli che Nintendo ha deciso di portare dalla console “sfortunata” WiiU alla più fortuna Switch.

I giocatori di vecchia data, quelli più affezionati alle particolari dinamiche di gioco Nintendo, sono senza dubbio entusiasti.

Tornano gli avatar!

Ovviamente, con Miitopia ritorna anche un grande classico delle console precedenti: gli avatar! I giocatori di tutte le età si potranno divertire, nuovamente, a creare il proprio alter ego virtuale, che sia esso a sua immagine e somiglianza o totalmente di fantasia.

Avatar personalizzabili
Tornano gli avatar sulla Switch e sono ancora più personalizzabili

Anche se l’avatar è una novità, sulla Switch ci saranno molte più possibilità di personalizzazione, rispetto alle precedenti console.

Un’altra novità del nuovo Miitopia sono i cavalli, i quali potranno non solo facilitare il cammino, ma anche aiutare nella battaglia, aumentando i danni d’attacco.

Miitopia è una piacevole avventura, pensata per i più piccoli, ma adatta anche per i videogiocatori un po’ più grandi che non vogliono “impegnarsi” troppo.

La cosa più assurda e intrigante del gioco è che si passa dai combattimenti e dall’esplorazione alle più basilari interazioni sociali. Come se non ci trovassimo in un mondo fantastico e, per di più, assediato dal male, per capirci.

I Mii potranno interagire con gli altri personaggi e creare vere e proprie relazioni sociali, andando al cinema o cenando insieme nella locanda.

Nonostante Miitopia sia un’esperienza di gioco semplice e lineare, è anche unica nel suo genere e, senza dubbio, da provare.

 

This post is also available in: English

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.