Enkey Magazine
Sito di informazione tecnologica

La nuova Xbox raddoppia e va più veloce

La Xbox Lockhart lavorerà esclusivamente in streaming

La nuova Xbox

La nuova Xbox è più leggera ed economica, è pensata per lo streaming e si chiama Lockhart.

La nuova Xbox One X e la Lockhart

Le prime voci sono del 2018, quando già si parlava di due nuove console in arrivo: una più potente Anaconda e l’altra più leggera Lockhart. Poi a giugno c’è stato il primo contrordine: la nuova console sarà solo una e di alto livello. Invece ecco che ora tornano ad essere due e c’è anche una data: dicembre 2020.

Sarà Scarlett quindi la nuova potente macchina da gioco che, ha detta di Microsoft, “creerà un nuovo standard per quanto riguarda potenza, velocità e performance”0. Lockhart invece è la versione economica della Xbox, in particolare la linea aperta dalla One All Digital, e sarà completamente digitale senza lettori fisici. Un supporto leggero ideato per scaricare i giochi e riprodurli direttamente dall’hard disk. Quest’ultimo sarà a stato solido (proprio come per le prossime Playstation 5), anche se un po’ meno potente di Scarlett, avrà prestazioni molto più elevate rispetto alle console attualmente in commercio.

La nuova Xbox
L’annuncio ufficiale delle caratteristiche della nuova Xbox One X

A livello grafico la previsione è che ci sarà una risoluzione massima di 1440 px  e 60 frame al secondo. La nuova console poi avrà un maggiore sprint proprio grazie al nuovo servizio in streaming, molto simile a Google Stadia, chiamato xCloud. Questo servizio (già disponibile in anteprima nel Regno Unito, in America e in Corea) sarà in abbonamento e permetterà di avere già un centinaio di titoli pagando meno di 10 euro al mese.

Il passo indietro iniziale molto probabilmente è stato fatto proprio per l’arrivo dirompente di Stadia: la piattaforma di streaming per videogiochi di Google, che sfrutta la potenza di calcolo dei server di Big G mandando in pensione la console. Quello che conta più di tutto è la connessione internet che deve essere robusta e potente per permettere i giocare in 4k.

Le caratteristiche tecniche

Scarlett una volta in produzione si chiamerà soltanto Xbox One X  e monterà un processore Amd Zen per permettere una risoluzione fino a 8k con fino a 120 frame per secondo. La nuova Xbox One X  sarà quindi due volte più potente e nonostante questo consentirà di giocare anche con i titoli precedenti delle vecchie console Microsoft (Xbox, Xbox 360 e Xbox One).

La nuova Xbox
I giochi in streaming presenti sulla nuova piattaforma sono già circa un centinaio

Per quanto riguarda invece il servizio streaming non sono ancora stati rivelati grandi dettagli a riguardo. Probabilmente perché vogliono essere sicuri di avere un prodotto davvero competitivo con il nuovo servizio di Google Stadia prima di esporsi al grande pubblico di gamers.

I nuovi giochi di Xbox

L’annuncio più interessante riguarda però i giochi che saranno presenti sulla nuova piattaforma di giochi streaming di Microsoft. Sarà presente infatti Hellblade 2: Senua’s Saga di Ninja Theory. Hellblade 2 è il secondo capitolo di uno dei videogiochi più innovativo degli ultimi anni e sarà un’esclusiva Microsoft. Ma ci saranno anche Gears Tactics e Ori and the Will of the Wisps. Tanta carne al fuoco per quanto riguarda la nuova Xbox, ma bisognerà però attendere molti mesi affinchè questa possa diventare un realtà tangibile. Chissà poi quali e quante altre saranno le novità in merito prima di arrivare al prossimo dicembre 2020.

This post is also available in: English

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.