Enkey Magazine
Sito di informazione tecnologica

Minecraft, i castelli storici prendono vita

Per un progetto educativo lo studio Mojang ha ricreato il castello inglese di Corfe.

minecraft

Minecraft, i castelli storici prendono vita in un progetto educativo realizzato dallo studio Mojang. Hanno dato nuova vita a varie opere storiche. In questo particolare caso è stato riprodotto il castello di Corfe in una costruzione piuttosto complessa e impressionante.

Thank you for reading this post, don't forget to subscribe!
minecraft
La rivisitazione del Castello di Corfe da parte del content creator Grian.

Festival of Archeology e Minecraft

Ormai il successo di Minecraft lo conosciamo bene, è uno dei giochi più popolari e amati. Vanta una community immensa e tantissime ammirabili creazioni artistiche. Non è più un semplice gioco di “sopravvivenza”.

Avete mai desiderato costruire castelli e rovine storiche in modo virtuale? Negli anni in molti creatori hanno utilizzato questo gioco per realizzare castelli, come ad esempio quello iconico di Hogwarts.

The National Trust for Historic Preservation insieme ai Mojang Studios hanno collaborato per ricreare il Corfe Castle del Dorset. Gli sviluppatori di Minecraft collaborano attivamente con le organizzazioni storiche per far rinascere monumenti storici all’interno del gioco.

Il National Trust è un ente di beneficienza che si dedica alla conservazione della natura, della storia e dell’arte.

Il progetto per ricreare il Castello di Corfe viene realizzato grazie al recente aggiornamento “The Wild”. L’obiettivo di Xbox non è solamente ricreare il castello inglese ma anche riportarlo al suo antico splendore.

Questo è stato possibile anche grazie all’aiuto dell’esperta di storia Alice Loxton e del content creator Youtuber Grian MC. Collegandosi al server del gioco (quello dedicato al castello di Corfe) è possibile per gli altri giocatori dare un proprio contributo al restauro.

Sul server trovate inizialmente le rovine del castello dove poter saltare e giocare. Mentre si costruisce il castello si possono imparare nozioni storiche sulle sue varie zone come mastio e la gloriette. Alice discute anche sulle influenze storiche che hanno avuto un ruolo importante sui diversi stili architettonici che potete vedere oggi al castello.

minecraft
Non più solo un survival game, ma un vero e proprio strumento di apprendimento.

Minecraft: Education Edition

Il lancio del nuovo pacchetto da parte degli sviluppatori permette di utilizzare il gioco come strumento didattico a beneficio dei bambini britannici. Non solo storia ma nella Fase 2 ci sarà la possibilità di imparare anche Scienza e Design e Tecnologia.

Non è la prima volta che la Sandbox viene utilizzata come strumento di apprendimento. Soprattutto nel periodo della pandemia abbiamo visto molti studenti imparare l’inglese o prevenire le inondazioni grazie a questo gioco.

Xbox ha indetto una Challenge sul Corfe Castle per ricreare le rovine storiche. Microsoft ha dichiarato che questa decisione è stata presa per invogliare le nuove generazioni ad interessarsi ai monumenti storici, in particolare a quelli del Regno unito.

La sfida viene lanciata in occasione del Festival of Archaeology, la più grande celebrazione annuale sull’archeologia del Regno Unito. Il festival termina al Corfe Castle nel Dorset dove gli ospiti possono partecipare a delle demo per ricreare la propria versione del castello.

Per partecipare alla sfida di ricreare le rovine basta cercare “Corfe.Ruins.Reimagined.com”. Ovviamente se non siete residenti del regno Unito il sito web non sarà accessibile.

minecraft
Queste sono le rovine del Castello di Corfe attualmente dopo la distruzione avvenuta durante la guerra civile inglese.

Grian ha svolto un lavoro brillante riportando il Castello al suo antico splendore. Ha ricreato i vari stili storici all’interno del parco in maniera molto accurata. Ha dichiarato che questo progetto sia molto speciale per lui soprattutto perché avrà impatto sull’istruzione.

L’utilizzo dei giochi per migliorare l’apprendimento non lo ha mai sperimentato a scuola ed è felice che alcuni studenti di oggi possano farlo.

L’archeologo del National Trust, Martin Papworth, ha affermato che desidera vedere progetti più stimolanti realizzati da menti più giovani.

 

 

 

Potrebbe piacerti anche

I commenti sono chiusi.