Enkey Magazine
Sito di informazione tecnologica

Nuove funzioni per la privacy su Whatsapp

In arrivo novità interessanti con l'ultimo aggiornamento

Whatsapp mette al primo posto la privacy dei propri utenti e lo fa annunciando nuove funzioni pensate appositamente. Scopriamo insieme quali sono e quando arriveranno.

Nuove funzioni per la privacy

Whatsapp mette al primo posto la privacy dei propri utenti e lo fa annunciando nuove funzioni pensate appositamente. Scopriamo insieme quali sono e quando arriveranno.

Thank you for reading this post, don't forget to subscribe!

L’annuncio

Zuckerberg è sempre nell’occhio del ciclone, soprattutto quando si parla di privacy. Eppure sta dimostrando di voler migliorare le proprie piattaforme in meglio, garantendo sempre più una maggiore riservatezza ai propri utenti.

Nuove funzioni per la privacy
Nuove funzioni per la privacy

Whatsapp è la piattaforma di messaggistica istantanea più conosciuta e utilizzata al mondo. Oramai non sapremo più come farne a meno.

Proprio nei giorni scorsi, il CEO di Meta, Mark Zuckerberg, ha annunciato un aggiornamento che porterà delle nuove funzioni per la privacy su Whatsapp.

Sono in arrivo nuove funzionalità per la privacy su Whatsapp: uscire dalla chat di gruppo senza avvisare tutti i partecipanti, decidere chi può vedere quando si è online e impedire gli screenshot dei messaggi visualizzabili una sola volta.

Continueremo a creare nuovi modi per proteggere i vostri messaggi e mantenerli privati e sicuri come nelle conversazioni di persona”.

Nuove funzioni per la privacy: cancellare i messaggi fino a due giorni dopo l’invio

La prima tra le nuove funzioni in arrivo su Whatsapp permette agli utenti di ripensarci ed eliminare un messaggio inviato anche fino a due giorni dopo l’invio.

Fino ad ora il tempo limite era di appena un’ora. La nuova funzione, tuttavia, funzionerà solamente se anche il destinatario del messaggio avrà aggiornato l’applicazione all’ultimo aggiornamento. Ciò vuol dire che ci vorrà un po’ di tempo affinché la funzione diventa pienamente fruibile e funzionale.

Questa funzione sistemerà anche un problema riscontrato ormai da diverso tempo, ovvero eviterà che al destinatario arrivi la notifica anche se il messaggio è stato eliminato.

Decidere chi può vedere quando si è online

Molto interessante è anche questa seconda funzione che permette di decidere chi può vedere quando siamo online.

Nuove funzioni per la privacy
Nuove funzioni per la privacy

Era già disponibile da moltissimo tempo la possibilità di nascondere il nostro ultimo accesso e anche se siamo online. Tuttavia, ciò includeva tutti i contatti.

Con questa nuova funzione, invece, possiamo nascondere quando siamo online e il nostro accesso solamente ai contatti che decidiamo noi.

Nuove funzioni per la privacy: abbandonare le chat di gruppo

Le chat di gruppo sono una delle funzionalità che maggiormente contraddistinguono Whatsapp. Tuttavia, ci mettono molto più allo scoperto rispetto a una normale conversazione a due.

È in arrivo una nuova funzione che permette di abbandonare la chat di gruppo senza che tutti i partecipanti alla chat lo vengono a sapere.

Non apparirà più, quindi, il messaggio “X ha abbandonato la chat”. Ad essere informato sarà solamente l’amministratore della chat di gruppo in questione.

Evitare lo screenshot

Queste funzioni sono tutte già disponibili con l’ultimo aggiornamento di Whatsapp. L’ultima novità in fatto di privacy, invece, non è ancora disponibile, ma lo sarà a breve.

La funzione in questione riguarda i messaggi della modalità “visualizza una sola volta”, introdotta qualche tempo fa.

La modalità visualizza una sola volta permette all’utente di inviare dei messaggi che spariranno una volta che il destinatario li avrà visualizzati. Ciò voleva garantire una maggiore privacy per alcune conversazioni.

Tuttavia, la funzione aveva un bug. Ovvero la possibilità che il destinatario facesse uno screenshot al messaggio che veniva, quindi, salvato nella galleria del destinatario rimanendo nel suo smartphone e non scomparendo completamente.

Con questa funzione si vuole evitare che il destinatario sia in grado di fare lo screenshot di tali messaggi e divulgarli contro la volontà del mittente.

Potrebbe piacerti anche

I commenti sono chiusi.