Enkey Magazine
Sito di informazione tecnologica

Cinque trucchetti per Whatsapp

Una volta provati, non ne farai più a meno!

Che sia per risparmiare tempo, o salvare spazio nel telefono, o cambiare le impostazioni dei messaggi inviati, ecco cinque trucchi utilissimi da usare su Whatsapp per scoprire tutte le funzionalità nascoste

Uno dei social più utilizzati in Italia da tutte le fasce di età è sicuramente Whatsapp. La piattaforma di messaggistica istantanea funziona solo se si è online, ovvero connessi a internet, e permette agli utenti di comunicare con messaggi, foto, video e audio con i propri contatti. Ormai tutti conoscono il funzionamento dell’applicazione, ma la maggior parte degli iscritti la utilizza in maniera basilare. Ciò che in pochi sanno è che esistono alcuni trucchi per migliorare l’esperienza sulla piattaforma e scoprire funzioni nascoste ma utilissime. Scopriamo dunque cinque trucchetti per Whatsapp.

Modifica dei caratteri

Sarà capitato a tutti di avere la necessità, in certi casi, di sottolineare particolarmente un concetto all’interno del messaggio, o distinguere una frase dalle altre in maniera grafica. Ebbene, non è possibile farlo attraverso funzionalità visibili, ma esiste un piccolo trucchetto per modificare i caratteri.

In particolare si può trasformare una parola rendendola in grassetto, in corsivo o barrata. Come? Basta aggiungere due piccoli segni a inizio e fine del termine ed esso automaticamente modificherà le proprie caratteristiche. Per ottenere il grassetto bisogna aggiungere l’asterisco (*grassetto*), per il corsivo cliccare sul tasto underscore ( _corsivo_) mentre per il barrato utilizzare l’ondina (~barrato~).

trucchetti per Whatsapp
Con alcuni segni è possibile cambiare la formattazione di una o più parole

Visibilità dell’immagine profilo

Per molti utenti è importante essere sempre riconoscibili e far sì che la propria immagine del profilo sia visibile da tutti, anche da coloro che non sono compresi tra i contatti. Sia per lavoro, sia per altri motivi, fa sempre comodo che chi ci cerca veda il nostro viso per essere sicuro di parlare proprio con noi.

Eppure molte persone preferiscono nascondere la propria foto per via della privacy o per altri problemi. È bene sapere che Whatsapp ve lo permette, basta sapere come si attivare questa funzione! È necessario accedere alle impostazioni, cliccare su “Account” e successivamente “Privacy”. A questo punto si presenterà una grafica che recita “Chi può vedere le mie informazioni personali”: è quella che fa al caso nostro. Così si potrà disattivare la visione della propria foto profilo agli utenti sconosciuti.

Trucchetti per Whatsapp: la funzione salva spazio

Uno dei maggiori problemi per chi possiede un telefono da alcuni mesi o anni è risparmiare spazio. Spesso riempiamo la memoria di file inutili che poi dobbiamo cancellare manualmente, uno per uno. Molti di questi dati di troppo sono rappresentati da foto o video ricevuti proprio su Whatsapp. Ogni giorno i contatti ce ne inviano in quantità industriale: come limitare il loro salvataggio automatico?

L’applicazione si è evoluta così tanto da aver inserito una funzione per ovviare anche a questo fastidioso problema. Si può togliere il download automatico di foto e video accedendo alle impostazioni. Questa volta però è necessari cliccare prima su “Utilizzo spazio dati”, poi su “Download automatico dei media”. Disattivare tale funzionalità aiuterà a risparmiare spazio. Sarà comunque possibile scaricare immagini e video che ci interessano scegliendoli manualmente.

trucchetti per Whatsapp
Nelle impostazioni si può regolare la propria visibilità ed eliminare il salvataggio automatico dei media

Oscuramento ultimo accesso e spunte blu

Ormai con tutte le informazioni che Whatsapp condivide all’interno delle chat siamo in grado di stabilire esattamente a che ora uno dei nostri contatti ha ricevuto il nostro messaggio, è entrato nell’app, l’ha letto e ha scritto per risponderci. E ciò vale anche al contrario: amici e parenti potranno sempre essere a conoscenza dei nostri movimenti. Molti non apprezzano questo tipo di controllo e preferiscono eliminare tali funzionalità. Con alcuni click è possibile farlo.

Per eliminare l’ora dell’ultimo accesso all’app bisogna entrare nelle impostazioni e cliccare prima su “Privacy”, poi su “Ultimo accesso”. Invece per togliere le cosiddette “spunte blu”, ovvero la conferma che il messaggio è stato letto, una volta fatto accesso, come nel caso precedente, alle impostazioni e alla cartella “Privacy”, è necessario selezionare “Conferma di lettura”. È bene sapere però che con entrambe le azioni i nostri contatti non sapranno più queste nostre informazioni, ma neanche noi saremo a conoscenza dei movimenti degli altri.

Trucchetti per Whatsapp: Broadcasting

Infine, una delle funzioni più comode che Whatsapp abbia mai introdotto è il Broadcasting. Poco conosciuto, è in realtà un utilissimo salvatempo in molte occasioni. Quante volte infatti ci siamo trovati nella condizione di dover inviare lo stesso messaggio a tante persone diverse senza però poter creare un gruppo che le contenesse? Solitamente in questi casi inizia il dispendioso lavoro di copia e incolla, che porta via tempo ed energie preziose.

D’ora in poi, conosciuto il trucchetto, sarà molto più facile e veloce compiere questo tipo di operazione. Basta creare una “lista broadcast” in cui inserire tutte le persone a cui bisogna inviare lo stesso testo. Così si dà vita a una sorta di gruppo visibile solo a chi invia il messaggio: chi è compreso nella lista lo riceverà in chat privata.

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.