Avengers Project: ecco cosa vorremmo dal gioco dedicato agli eroi Marvel

Nell’arco di circa dieci anni, i Marvel Studios hanno sapientemente creato un universo cinematografico condiviso che culminerà con l’uscita di Avengers Infinity War a maggio 2018. Finalmente abbiamo potuto ammirare sul grande schermo le gesta eroiche di Iron Man, Captain America, Hulk e tutti quei mitici personaggi partoriti dalla geniale mente di Stan Lee.

Dato il notevole successo riscontrato, era lecito attendersi del materiale videoludico dedicato agli Avengers e grazie alla collaborazione tra Crystal Dynamics, creatori del reboot di Tomb Raider, ed Eidos Montreal, creatori del nuovo Deus Ex, il sogno di tutti i fan potrà finalmente diventare realtà. Al momento sono state divulgate pochissime informazioni a riguardo e non è stata nemmeno annunciata una data di uscita precisa, ma noi abbiamo cercato di stilare una lista di tutte le cose che vorremmo vedere da questo Avengers Project:

Una trama completamente originale ed un gameplay innovativo

Avengers ProjectI videogiochi dedicati ai supereroi dei fumetti hanno sempre tratto spunto, a piene mani, dal materiale cartaceo di riferimento o dalle pellicole uscite in sala . Basti pensare ai titoli dedicati a Spider-Man o alla saga di Batman Arkham, prodotti raffinati ma privi di una trama davvero originale. Quanto sarebbe bello, dunque, avere un gioco sugli Avengers che permetta agli utenti di creare il proprio personaggio e di scegliere se unirsi alle forze del bene o allo squadrone di Thanos, con una forte linea morale che vada a influenzare notevolmente le scelte di gioco. In questo modo si verrebbe a creare un qualcosa che non avrebbe precedenti dato che a vincere, alla fine dei conti, sono sempre stati i buoni. Immaginate, inoltre, di poter esplorare location iconiche come la torre degli Avengers e le fortezze dei cattivi. Ad un assetto narrativo originale dovrebbe aggiungersi, a nostro avviso, un gameplay frenetico ed adrenalinico, che sappia mescolare tutte le abilità degli Avengers. Concatenare gli attacchi energetici provenienti dall’armatura di Iron Man con quelli del martello di Thor e la furia distruttrice di Hulk, regalerebbe momenti davvero soddisfacenti e sarebbe uno dei principali motivi che porterebbe l’utente all’acquisto.

Un nutrito roster di personaggi

Avengers ProjectSappiamo benissimo che la Marvel abbia delle restrizioni cinematografiche e non possa sfruttare i diritti degli X-Men o delle altre proprietà, ma ciò non vuol dire che non si possa fare uno strappo alla regola in ambito videoludico. Oltre alla Civil War, una delle storyline fumettistiche più famose di sempre è stata quella dello scontro tra gli Avengers ed i mutanti, ed i giocatori sarebbero assolutamente entusiasti di poter sfruttare i poteri di Wolverine, Magneto, Ciclope e via dicendo. Se gli sviluppatori ci sono riusciti, in passato, con titoli picchiaduro come Marvel vs Capcom, non vediamo perché non debbano riuscirci con questo Avengers Project, di sicuro un banco di prova fondamentale per qualcosa di più grosso. Questo titolo, infatti, è stato sponsorizzato come l’inizio di un vero e proprio mondo vidoludico condiviso in cui i Vendicatori rappresenteranno soltanto uno step iniziale. Data la potenza grafica delle console di nuova generazione, dunque, ci aspettiamo un qualcosa di sbalorditivo che possa superare anche il 4K di The Witcher 3, per citare un titolo su tutti.

Una modalità multiplayer accativante

Avengers ProjectDulcis in fundo, l’elemento che a nostro avviso renderebbe Avengers Project uno dei titoli migliori di questa generazione è una modalità multiplayer fresca e divertente, che sappia implementare le meccaniche del single player ed estenderle ad una platea mondiale praticamente sconfinata. Immaginate se l’Hulk da voi controllato possa scontrarsi con quello di un giocatore americano, cinese, indiano e via dicendo, e possiate ritrovarvi in un HUB comune che funga da base per le installazioni, un po’ com’è successo con il progetto Playstation Home. Alleanze, tradimenti, sfide, tutto quello che avete sempre visto al cinema e sognato di replicare sul vostro schermo, comodamente da casa, potrebbe accadere, in una sorta di Trono di Spade in salsa Marvel. Non ci resta che attendere, dunque, una finestra di lancio ufficiale e sperare che le nostre richieste vengano in qualche modo accolte da Crystal Dynamics ed Eidos Montreal. Vendicatori uniti, sempre!!

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.