The Witcher: la serie compie 10 anni

The Witcher

Nonostante siano passati diversi anni dalla sua prima uscita e dalla proclamazione ufficiale del terzo capitolo come “Game of The Year”, The Witcher torna a far parlare di sé. Sono infatti ben 10 anni dall’uscita del primo capitolo risalente ormai al lontano 2007 e che sarebbe stato l’inizio di una fantastica avventura che ha fatto letteralmente innamorare schiere di videogiocatori ed appassionati.
CD Projekt RED per l’occasione non ha voluto risparmiarsi e ha deciso di festeggiare nel suo stile sfoggiando una trovata perfettamente in linea con quanto ci ha abituati a vedere con la serie videoludica.

Il video di Geralt

Per festeggiare i 10 anni dall’uscita del primo capitolo di The Witcher, CD Projekt RED ha rilasciato un video ufficiale all’interno del quale il protagonista assoluto è Geralt di Rivia personaggio che chi ha giocato i tre titoli ha sicuramente avuto modo di apprezzare.
In particolare il witcher più famoso del mondo ringrazia i milioni di fan per questi anni trascorsi insieme e con loro rivive tutti i migliori momenti vissuti insieme nel corso di questi lunghi anni rivisitando storie, personaggi, uccisioni, mostri, luoghi e tanto altro ancora.
Il messaggio ha i toni nostalgici e in appena due minuti complessivi riesce a far emozionare i giocatori più sensibili e coloro che hanno comunque amato fino a questo momento questa fantastica serie.
In particolare il messaggio di Geralt inizia con un: “Ehi. Stavo..pensando. Mi sono reso conto che…diamine, era da un sacco che non ci vedevamo.” Tra i passaggi più toccanti c’è senza dubbio l’elogio al fan con queste precise parole: “Ne abbiamo passate parecchie, tu ed io. Non sarei neanche qui se non fosse per te. Grazie di tutto e sappi che ci manchi, vecchio mio. Sarà anche il mio compleanno ma brindo alla tua salute.”
Una cosa è certa il team di CD Projekt RED sa come trattare i fan e sa sempre come farlo in maniera originale e mai banale.

Il futuro di The Witcher

Alla luce di questi “festeggiamenti” per i 10 anni di una delle serie più amate in assoluto nel panorama videoludico mondiale, e in virtù della nostalgia che per forza di cose è tornata a bussare alla porta non ci si può non chiedere quale sarà il futuro di The Witcher ed in che modo il team di sviluppo abbia intenzione di proseguire questa fantastica avventura.
Ricordiamo che per quanto riguarda The Witcher 3 Wild Hunt, vale a dire l’ultimo capitolo della saga, sono usciti due grossi DLC (oltre a 16 minori comprendenti missioni secondarie, oggetti ecc.) che hanno permesso di godere ancora una volta di questo fantastico universo.
Oltre a questo il titolo Gwent The Witcher Card Game ispirato proprio al gioco di carte più famoso nel mondo di Geralt e compagni sta riscuotendo a sorpresa un grandissimo successo e non è da escludere che possa essere ancora migliorato in virtù proprio del gran numero di giocatori.
Tuttavia parlare di un quarto capitolo (che in sostanza è quello che tutti aspettano con ansia) è ancora un po’ presto in quanto il lavoro da fare è ancora tanto e, a quanto pare, il team di sviluppo non è ancora all’opera per la sua realizzazione.
Ciò che è certo è che per superare quanto mostrato nel terzo capitolo ci vorrà questa volta un lavoro davvero mastodontico che miri a ricreare una trama convincente e comunque stimolante come lo è stata fino a questo momento, oltre che un mondo di gioco che possa offrire qualcosa di nuovo e non rischi di ripetersi ancora con gli stessi elementi.
CD Projekt RED però ci ha abituati davvero bene e siamo sicuri che saprà mostrare qualcosa di unico anche stavolta.