Enkey Magazine
Sito di informazione tecnologica

La bicicletta più tecnologica al mondo

bicicletta

La bicicletta è in assoluto il mezzo di trasporto che più raggiunge un equilibrio tra comodità e sostenibilità ambientale.

Essa si sta diffondendo sempre di più, soprattutto nelle grandi città dove l’utilizzo dell’automobile è molto disincentivato. Tuttavia, non tutte le persone che vanno in bicicletta riescono ad accontentarsi di una bici “normale”.

Se per voi si tratta di un vero e proprio stile di vita e se avete la necessità di coniugarlo con la tecnologia più avanzata e le funzioni più di avanguardia, questo è l’articolo che fa per voi.

Qui di seguito sono presentati degli esempi di biciclette super tecnologiche e originali progettate in tutto il mondo.

Le caratteristiche più di tendenza sono l’essere elettriche e, dunque, assistervi nella pedalata rendendola più agevole; l’originalità, per dare un tocco di stile; la tecnologia, che spesso viene in aiuto nel risolvere i più comuni problemi della quotidianità cittadina o, in alternativa, ci accompagna durante le corse o scampagnate fuori città.

Vanmoof

La bicicletta Vanmoof è elettrica e, oltre a questo, offre un’altra serie di funzionalità “smart”. La pedalata assistita può essere comodamente gestita tramite il display presente sul cruscotto della bicicletta.

Oltre ad esso è presente un utilissimo localizzatore con antenna GPS integrata, la batteria della bicicletta rigorosamente ricaricabile e un elegantissimo telaio in alluminio anodizzato.

Bicicletta
Vanmoof

Chiaramente il prezzo è proporzionato alla tecnologia e alla classe di questa bicicletta: esso, infatti, si aggira intorno ai 3.000$.

CERV

L’acronimo CERV sta per Continuously Ergonomic Race Vehicle ed è la bicicletta più adatta ai non convenzionali. Il design è molto particolare, non ha la forcella anteriore, e ciò la rende una bici diversa rispetto a quelle cui siamo abituati.

Il design particolare e approfonditamente studiato è sicuramente il punto forte della bicicletta. La forma del telaio ultratecnologico si adatta all’andatura del ciclista durante la corsa, tant’è che il suo aspetto cambia in modo da essere sempre il più confortevole possibile per il pilota.

bicicletta
CERV

Bici Aston Martin

In questo caso si tratta di un oggetto piuttosto esclusivo, con un telaio in fibra di carbonio modernissima, completa di integrazioni tecnologiche e sensori di prossimità oltre che sensori sugli aspetti vitali del ciclista.

La casa produttrice è la Aston Martin, la quale ha prodotto solo 77 esemplari in tutto il mondo, tanto da renderle più oggetti da collezione che di utilizzo.

Soprattutto se si considera il loro prezzo decisamente elevato, che si aggira intorno ai 39.000$. Diciamo che non è esattamente la scelta migliore se il vostro obiettivo è quello di recarvi sul posto di lavoro.

bicicletta
Aston Martin

Yerka

A differenza della bicicletta precedente, questa è sicuramente una delle bici tecnologiche più adatte per gli spostamenti in città.

Yerka vi farà risparmiare molti soldi nell’acquisto di lucchetti, catene e bloster. Il telaio di questa bicicletta, infatti, si trasforma esso stesso in un lucchetto.

Così, se un ladro dovesse decidere di rubarla, sarà obbligato a rompere parte del telaio così da renderla inutilizzabile. Questo dovrebbe far desistere qualsiasi malintenzionato ad appropriarsene.

bicicletta
Yerka

Sada Bike

La bicicletta in questione è progettata per essere la soluzione ai vostri problemi se siete nella situazione in cui al vostro posto di lavoro non è annesso un parcheggio per biciclette sicuro.

Tuttavia, essa può ovviare a questo e anche ad altri problemi, dato che si tratta di una bicicletta ripiegabile che, una volta chiusa, diventa poco più grande di un ombrello.

Questo vi permetterà di conservarla sotto la scrivania se non avete un parcheggio o, in caso di pioggia, di proseguire in metro o in autobus senza risultare troppo ingombranti per gli altri passeggeri.

bicicletta
Sada Bike

Come si può evincere da questo articolo, la tecnologia riesce a ovviare a una serie di problematiche, sempre più disparate! È sufficiente capire di cosa si ha bisogno.

This post is also available in: enEnglish

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.