Enkey Magazine
Sito di informazione tecnologica

Among Us, al gioco dei traditori si vince o si muore

Among Us, il videgioco dei traditori, è diventato uno dei maggiori successi degli ultimi anni.

Un’astronave spaziale, un equipaggio con tute di colore diverso (ma non sono i Power Rangers), complotti, macchinazioni e tradimenti. E alla fine ne resterà solo uno. Among Us è il nuovo videogioco che sta conquistando un seguito da cult; siete pronti a partecipare al gioco del traditori?

Among Us è un popolarissimo videogame diventato un autentico cult

Among Us è un videogioco che ha saputo guadagnarsi in breve tempo lo status di cult assoluto. Nell’ultimo anno fra gli amanti di gaming è scoppiata una vera e propria Among Us mania. Tutti ne parlano, e su Youtube e Twitch sono fioriti gameplay e perfino parodie. Se siete appassionati di videgiochi sicuramente vi sarà capitato di sentirne parlare. Forse ci avrete perfino giocato, vestendo i panni di membro dell’equipaggio o di sabotatore.

Se invece non conoscete questo titolo, niente paura; potete acquistare il videogioco direttamente dallo store di Epic Games. La versione di base per pc costa 3,19 euro, mentre lo starter pack è disponibile a 6,39 euro. Volendo, potete aggiungere anche dei pacchetti DLC con dei nuovi sidekick; cani, criceti e perfino xenogranchi. Il gioco è disponibile su sistemi operativi Windows, mentre su smartphone è gratuito e compatibile con Android e IOS.

Ma qual è il segreto di Among Us? E perché sempre più giocatori si stanno appassionando a questa avventura videoludica?

Among Us; nello spazio si nasconde un subdolo impostore

Il punto di forza di Among Us è sicuramente la trama. Gli elementi di un mystery si uniscono a quelli di una escape room; il risultato è una sorta di Cluedo al contrario. Con un elemento di suspense in più; la posta in  gioco infatti è la vita degli stessi personaggi… o la salvezza dell’assassino.

Il gioco prevede da un minimo di quattro a un massimo di dieci giocatori, che interpretano un manipolo di astronauti. Quando la loro nave spaziale finisce in avaria nello spazio profondo, l’equipaggio è costretto a cercare di riparare il danno. Non sanno però che fra loro si nasconde un traditore.

Tra i personaggi di Among Us si nasconde un impostore
Grafica semplice e fresca, una trama ricca di suspense e una piattaforma di chat multiplayer; ecco spiegato il successo di Among Us

Uno dei giocatori, a caso, sarà chiamato a vestire i panni del sabotatore. Questo personaggio nel corso del gioco dovrà eliminare uno dopo l’altro i compagni di squadra, senza farsi scoprire. Per contro, gli astronauti dovranno cercare di capire chi fra loro sta facendo il doppio gioco… e, contemporaneamente, guardarsi le spalle per non cadere in trappola. Continuando, nel frattempo, i lavori di riparazione dell’astronave, che si trasforma in un autentico labirinto.

Chi riuscirà a spuntarla e arrivare sano e salvo alla fine della partita? Per saperlo non vi resta che afferrare una tuta spaziale e scoprire che ruolo vi riserva il gioco. Manco a dirlo, il più ambito è proprio l’impostore. Perché, in fondo, improvvisarsi villains può essere un’ottima opportunità di mettere alla prova il proprio ingegno e la propria astuzia.

Luci e ombre di un successo strepitoso

In realtà, Among Us era già uscito sul mercato da un paio d’anni. La sua popolarità però è esplosa in tutto il mondo soprattutto durante i mesi di lockdown. Diventando in breve uno dei giochi più popolari di sempre.

Fra le cause di questo successo strepitoso c’è sicuramente l’aspetto “sociale”, con i personaggi (e per estensione, i giocatori) che interagiscono tramite chat. In un periodo di reclusione forzata, Among Us è riuscito a concedere qualche ora di piacevole evasione dalla quarantena. Un altro punto a favore è anche la semplicità della grafica, interamente in 2D e con una freschezza che rimanda ai vecchi giochi a 16-bit.

Una delle espansioni del gioco
Nelle ultime espansioni è possibile personalizzare l’aspetto dei personaggi

Sulla scia della scatenata popolarità di questo gioco sono emerse anche alcune problematiche. A cominciare da una proliferazione di hacker che sfruttano le “debolezze” della piattaforma solamente per manipolare il gioco e rovinare il divertimento ai partecipanti.

Su Among Us, infatti, non si vince niente, non ci sono contenuti extra da sbloccare o conio virtuale da accumulare. L’unico obiettivo del gioco è quello di completare la run, arrivando sani e salvi in fondo alla partita. Divertimento che può trasformarsi rapidamente in frustrazione quando gli hacker, nei panni dell’impostore, infrangono le regole di gioco, alterano gli esiti delle votazioni e intrappolano i giocatori in situazioni al limite del paradossale, spesso senza via d’uscita.

Gli sviluppatori di Among Us stanno lavorando alacremente per risolvere questi bug. Inizialmente però il team era composto solo da tre persone, di cui un unico programmatore. La stessa InnerSloth LLC è stata presa in contropiede dalla popolarità di Among Us, che li ha travolti con una mole di lavoro molto superiore alle aspettative. Al punto che il sequel, annunciato inizialmente, è stato cancellato proprio per potersi concentrare su nuove espansioni e aggiornamenti per la sicurezza.

This post is also available in: English

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.