Enkey Magazine
Sito di informazione tecnologica

iPhone 11 le novità, le caratteristiche e i prezzi

Annunciato il 10 settembre l'iPhone 11 presto sarà disponibile negli Apple Store.

L'iPhone 11

Il 10 settembre 2019 è stato finalmente presentato il nuovo iPhone di casa Apple. Dopo mesi di attese e immagini rubate ecco finalmente il nuovo iPhone 11. Sfatiamo subito qualche mito: nessun 5G per i nuovi smartphone, ma ormai si sapeva. E neanche il pennino sarà presente per gli iPhone 11 Pro e Pro Max come la connessione Usb-C. Vediamo quindi ora quali sono le novità per la nuova versione del famoso smartphone Apple.

iPhone 11, iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max

Sono i tre smartphone annunciati al Steve Jobs Theater di Cupertino. L’iPhone 11 sarà il modello più “economico”, come il vecchio iPhone XR, mentre iPhone 11 Pro e il Max sono gli eredi dei modelli XS e XS Max. I nuovi iPhone puntano sopratutto sulla fotocamera, infatti durante la presentazione il team di Tim Cook ha parlato molto delle capacità fotografiche del nuovo iPhone 11. I tecnici assicurano grandi risultati anche in condizioni di scarsa luminosità grazie al diaframma f/2,4.

iPhone 11
Le tre fotocamere del nuovo iPhone 11 Pro e Pro Max

Sui nuovi smartphone sono installate due fotocamere (di cui una è un grandangolo), mentre nei modelli Pro e Pro Max è presente una terza fotocamera che funge da teleobiettivo. La fotocamera principale è da 12 megapixel, ma la vera novità per i telefono Apple è proprio il grandangolo, che possiede un angolo di visione di ben 120° permettendo di avere un’inquadratura davvero ampia.

Un’altra novità è la possibilità di registrare video in 4K a 60fps, ma anche con effetti differenti come lo Slo-mo, il Time-Laps e il Cinematic video stabilization. E, mentre si registra, è possibile passare agevolmente tra una fotocamera all’altra in modo da modificare l’angolo di ripresa e creare effetti davvero professionali.

Nuova anche la fotocamera anteriore: la TrueDepth ha un angolo di visione maggiore, scelta perfetta per i selfie di gruppo, anche lei con ben 12 megapixel. Questa fotocamera fa uso del tanto discusso Face ID.

Anche la CPU è nuova, il chip Apple A13 Bionic, a detta dei realizzatori, è una delle più veloci mai installate su uno smartphone. E grazie alla tecnologia Dolby Atmos è stata migliorata anche l’autonomia della batteria, che ora dura un’ora in più rispetto a quella dell’iPhone XR.

Il nuovo iPhone 11 sarà disponibile in 6 colori: bianco, nero, verde, giallo, viola e rosso. Con il display Retina da 6.1 pollici, sulle quali saranno presenti le tecnologie true tone, tap to wake e haptic touch. Mentre la versione Pro e Pro Max saranno rispettivamente da 5,8 e 6,5 pollici, in quattro colori. La memoria interna varia in base al modello: 64, 256 e 512 Gigabyte, mentre tutti e tre godranno di 4 Gigabyte di RAM.

L’uscita ufficiale e i prezzi

Manca quindi poco per poter acquistare il nuovo nato in casa Apple, la data fissata infatti è il 20 settembre 2019 in tutti i negozi apple, ma da oggi è già possibile effettuare il pre-ordine online.

iPhone 11
Un’immagine della presentazione dei nuovi smartphone al Steve Jobs Teatre di Cupertino

Ma quanto costeranno i nuovi iPhone? I prezzi variano in base alla quantità di memoria:

iPhone 11
839 euro per la versione da 64 GB
889 euro per quella da 128 GB
1009 euro per quella da 256 GB

iPhone 11 Pro
1189 euro per la versione da 64 GB
1359 euro per la 256 GB
1589 euro per la 512 GB

iPhone 11 Pro Max
1289 euro per il 64 GB
1459 euro per il 256 GB
1689 euro per il 512 GB

I prezzi sono praticamente gli stessi delle versioni precedenti eccezion fatta per l’iPhone 11 che incredibilmente è più economico del predecessore XR, questo forse perché Apple deve lottare contro l’ormai spietata concorrenza degli smartphone cinesi come i potenti ed economici Xiaomi. Resta però il fatto che il listino italiano è uno dei più alti del mondo, se volete comprarlo a meno vi tocca volare fino in Cina dove i prezzi sono decisamente più bassi.

This post is also available in: enEnglish

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.