Enkey Magazine
Sito di informazione tecnologica

Redmi Pro 2, un grande smartphone a piccolo prezzo

Arriva Redmi Pro 2, uno smartphone di qualità per tutte le tasche

Il nuovo Redmi Pro 2 sarà uno smartphone top di gamma a un prezzo low-cost

Redmi Pro 2, nelle intenzioni dei suoi creatori, dovrebbe essere l’anello di congiunzione tra gli smartphone top di gamma e i dispositivi a basso budget.

Nata come “costola” della Xiaomi, la Redmi si è recentemente smarcata per intraprendere una carriera da solista. O meglio, da indipendente.

Tra gli obiettivi dichiarati dell’azienda c’è quello di rendere l’alta tecnologia di matrice cinese abbordabile a tutte le tasche. Gli smartphone ultra tecnologici non saranno più privilegio di un’élite ma alla portata di tutti.

Un obbiettivo sicuramente ambizioso, che l’azienda proverà a raggiungere già con il nuovo Redmi Pro 2. Uno smartphone di alto livello il cui prezzo, almeno a giudicare dalle prime indiscrezioni, dovrebbe aggirarsi perfino sui 400 euro.

Redmi Pro 2, uno smartphone dalle specifiche pensate per la fotografia

Il Redmi Pro 2 non è ancora in commercio, ma ha già fatto parlare abbondantemente di sé.

Fra le sue caratteristiche di punta, le funzionalità dedicate alla fotografia riscuoteranno probabilmente il favore del grande pubblico.

Infatti lo smartphone di casa Redmi avrà un reparto fotografico di tutto rispetto.

La fotocamera frontale è priva di notch, abbandonando quindi quello che sembra un trend consolidato. Situata alla destra dello schermo, sarà invece a scomparsa, proprio come nei più recenti smartphone Vivo.

La fotocamera del Redmi Pro 2
Il Redmi Pro 2 potrebbe avere una fotocamera popup

Gli utenti avranno forse bisogno di un po’ di tempo per acquisire dimestichezza con il nuovo layout, ma le potenzialità di questo smartphone sembrano valerne decisamente la pena.

Sul retro del Redmi Pro 2 sono previste tre fotocamere posteriori, in perfetto sincrono con l’ultima tendenza che vede nelle fotocamere multiple un valore aggiunto.

È la stessa strada già percorsa, fra l’altro, da Samsung: Motorola sarebbe perfino al lavoro su un dispositivo dotato di quattro telecamere, come vi abbiamo spiegato in questo articolo.

Sulla definizione del comparto fotografico del Redmi Pro 2 si sa ancora poco.

Finora tutto lascerebbe pensare a una configurazione simile a quella dell’ultimo smartphone targato Xiaomi. Il Redmi Note 7, presentava una telecamera frontale da 13 megapixel (in questo caso però incorporata in un notch a goccia). Risoluzioni diverse, invece, per le due fotocamere posteriori. Rispettivamente 48 megapixel per la principale e 5 per la secondaria.

Processore di ultima generazione e scanner per le impronte

Ma non basta. Il Redmi Pro 2 infatti avrà una freccia ben più importante nel suo arco.

Parliamo del processore, in genere una delle ultime notizie a trapelare quando si parla di smartphone. E che invece, in questo caso, è un autentico cavallo di battaglia per Redmi.

Tanto è vero che lo stesso vice CEO Lu Weibing in conferenza stampa ne ha orgogliosamente parlato presentando il Redmi Pro 2.

Lo smartphone “top di gamma” di casa Redmi sarà equipaggiato con un potentissimo Qualcomm SnapDragon 855. Ovvero il meglio attualmente disponibile sul mercato dei processori per smartphone.

Il processore Qualcomm Snapdragon
Il Redmi Pro 2 monterà un processore Snapdragon di ultima generazione

Performance elevatissime e una capacità di calcolo di tutto rispetto a un prezzo low-cost; cosa si può volere di più da un dispositivo mobile?

Ebbene, il Redmi Pro 2 va ancora oltre.

Infatti lo smartphone disporrà di uno scanner per le impronte digitali, uno fra i sistemi di sicurezza più apprezzati degli ultimi anni. Il riconoscimento delle impronte sarà inscreen, come nei più recenti Galaxy A di casa Samsung.

E proprio questa per Redmi sarebbe una novità, visto che tutti i telefoni sviluppati per Xiaomi disponevano invece di un sensore posizionato sul retro del case.

Anche la batteria si annuncia di tutto rispetto; ben 4800 mAh che dovrebbero garantire ore di utilizzo senza alcun problema.

Redmi Pro 2, disponibilità e costi

Quanto costerà il Redmi Pro 2 e quando potremo acquistarlo?

Al momento il CEO di Redmi, Lei Jun, non ha ancora rilasciato una data di vendita ufficiale. Tuttavia, la pubblicazione delle prime anticipazioni ufficiali lascia ben sperare per una release imminente; forse perfino nei primi mesi dell’estate.

Il CEO di Redmi ha presentato il nuovo smartphone
Il CEO di Redmi con quello che sembrerebbe essere il nuovo smartphone (in rosso sulla scrivania)

Per quanto riguarda il costo, invece, è possibile avere già un’idea di massima.

Infatti l’ultimo modello di punta della Xiaomi, il Mi9, era stato rilasciato sul mercato italiano a 449 euro. Il Redmi Pro 2 probabilmente si aggirerà sulla stessa fascia di prezzo, ma con un costo inferiore; come abbiamo visto in apertura, potrebbe toccare i 400 euro.

Insomma un costo assolutamente irrisorio per un telefono di questa categoria, dotato di specifiche da smartphone di fascia alta e di un comparto fotografico (e software) d’eccezione.

Non resta che aspettare l’arrivo negli store per capire quali altre sorprese riserverà il nuovo capolavoro firmato Redmi.

This post is also available in: enEnglish

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.