Enkey Magazine
Sito di informazione tecnologica

Risparmio soldi con l’app giusta

Quanti di voi si chiedono sempre più spesso “Come risparmio soldi questo mese?”. Calcolare le spese effettive, necessarie e impreviste ormai è diventato difficilissimo. Oggi vediamo come la tecnologia ci viene incontro con una selezione di applicazioni portafoglio gratuite e facili da usare.

Thank you for reading this post, don't forget to subscribe!

Bilancio familiare a portata di smartphone

Se anche voi state cercando un metodo di risparmio soldi per poter fuggire una settimana alle Seychelles allora questo è l’articolo che fa per voi. Oggi parliamo infatti di applicazioni che ti danno l’opportunità di programmare le tue spese e mettere da parte dei soldi senza nemmeno accorgertene.

risparmio soldi con le app
Come risparmiare soldi con le app? Ecco alcune proposte.

Sono applicazioni sviluppate appositamente per permettere agli utenti di organizzare le voci di spesa e creare report automatici di previsione di quanto ci sarà nel vostro portafogli a distanza di un mese. Come fanno? Valutano le abitudini degli utenti durante l’utilizzo dell’applicazione e permettono di creare degli obiettivi di risparmio a breve e lungo termine.

Oval: metti da parte i tuoi soldi

La prima applicazione a tema risparmio soldi che ti citiamo oggi è Oval. Questa app – disponibile sia per iOS che per Android – funziona come un salvadanaio digitale.

Ecco cosa potrai fare con Oval: controllare le tue spese, fare piccoli investimenti mirati e controllare l’investimento giorno per giorno, monitorare quanto spendi per le necessità e ridimensionare le spese, accumulando gli eccessi.

risparmio soldi oval app
Oval è un app che ti fa risparmiare ed investire soldi

In pratica, ogni settimana avrete modo di mettere da parte una cifra (che deciderete voi in autonomia, potreste anche partire con 1€ a settimana). Raggiunto un determinato tetto di risparmio potreste decidere di mantenerlo fermo, spenderlo rendendolo di nuovo accessibile dalla funzione portafoglio, oppure investirlo.

All’interno di Oval infatti c’è anche una sezione dedicata alla descrizione di alcuni prodotti finanziari, acquistabili con i risparmi racimolati durante i primi mesi dell’utilizzo dell’applicazione.

Risparmio soldi con Expense Manager

La nostra seconda scelta nel mondo delle app risparmio soldi è Expense Manager. Un’applicazione chiara, ricca di dettagli già nella versione gratuita. Un vero e proprio registro digitale delle spese a portata di smartphone.

Con Expense Manager potrai aggiungere le spese sostenute per avere un rendiconto della tua situazione finanziaria personale. Dopo di che l’applicazione ti mostrerà una media dei risparmi che dovrai effettuare in un determinato periodo per avere la cifra che desideri (e che avrai impostato come obiettivo di risparmio soldi).

Un archivio completo di spese comuni, suddivise per categorie, con alcuni modelli precompilati. Tra le altre funzioni utili c’è quella della gestione di più conti e il widget per la schermata iniziale (Android) o sulla schermata specifica (iPhone).

Mint e Monefy

In ultima analisi vi parliamo di Mint e Monefy. La prima è un’app risparmio soldi utile per tenere traccia delle entrate e delle uscite in maniera pratica e gratuita. La cosa interessante e diversa dalle altre app viste sinora è che non serve la carta di credito da collegare al proprio profilo per utilizzare l’app.

Monefy è una tra le migliori. Perché? Perché le spese possono essere suddivise per categoria (casa, budget vacanze, regali, tasse, etc…). Registra le spese in base al settore d’interesse e a fine mese mostra all’utente quanto ha speso in totale, o nelle singole categorie.

risparmio soldi tecnolgia
Ecco come la tecnologia ci aiuta a risparmiare

Monefy però è un’applicazione risparmio soldi che fa anche molto di più per i suoi utenti. Infatti, ti permette di fissare un budget di risparmio e ad ogni report ti dice dove devi andare a tagliare per raggiungere il risultato nei tempi prescritti. Non solo, è anche totalmente personalizzabile e ha un suo widget che compare sullo schermo della home utile per aggiungere al volo le spese via via che si fanno.

App risparmio soldi protette da PIN

Concludiamo con una cosa importante legata alla privacy. In questo articolo vi parliamo di risparmio soldi con l’aiuto della tecnologia. Ricordate però che proprio perché si tratta dei vostri risparmi e del vostro portafogli è sempre bene stare attenti ai dati che si rilasciano a queste applicazioni.

Quello che possiamo garantirvi è che queste app che vi abbiamo descritto sono sicure, anche perché tengono sotto controllo i tuoi conti e danno la possibilità di proteggerli con un sistema di protezione via PIN e il controllo biometrico.