Informazione Tecnologica

Rivoluzione nel mondo del Gaming, il PC torna alla ribalta sulle console

Nel mondo del gaming c’è sempre stata “un’accesa rivalità” tra pc e console. A fasi alterne infatti le due piattaforme per il gaming hanno visto equivalere l’altra in un gioco che segue inevitabilmente quelle che sono le meccaniche del mercato e non solo.
Dopo diversi anni di assoluto dominio console nel corso dei quali davvero pochissimi appassionati si sono focalizzati sull’uso del pc, sembra che ultimamente quest’ultimo stia tornando alla rivalsa facendo riavvicinare una grossa fetta di pubblico.
Vediamo insieme quali sono i motivi dietro tutto questo ed in che modo il mercato sta cambiando.

Gaming

Trend assolutamente chiaro

Come detto il mondo del gaming sta assistendo nell’ultimo periodo ad una brusca inversione di tendenza che ha visto il PC in generale prevalere decisamente sulle console. A confermarlo sono i dati abbastanza evidenti i quali mettono in luce proprio questo dato.
Uno degli esempi più eclatanti sarebbe il Giappone, da sempre patria della console, dove un gioco come Battlegrounds in soli 6 mesi ha venduto oltre 6 milioni di copie, ed è riservato solo ed esclusivamente al gaming su PC.
I numeri relativi la spesa generale poi confermano questi dati. Basta considerare infatti che da almeno due anni gli introiti relativi proprio titoli su PC sono aumentati costantemente del 3-4% e sono destinati a proseguire in questa direzione almeno fino al 2020.
Dei numeri sicuramente importanti che non possono non far notare quanto il gaming in generale stia cambiando.

Grafica e tempistiche

La domanda che giustamente ci si pone è: a cosa è dovuta questa brusca inversione di tendenza nel mondo del gaming in generale? La risposta è semplice ed è racchiusa in due fattori principali.
Il primo è la resa grafica, la quale si sa, è da sempre una spanna avanti rispetto a quella che può garantire una console qualsiasi.
C’è da dire che con le console di ultima generazione è stato introdotto il 4K ma, in ogni caso, parliamo ancora di una resa grafica inferiore rispetto a quella di un buon PC da gaming.
Oltre a questo c’è da considerare anche un altro fattore sicuramente non ignorabile che riguarda le tempistiche per il rilascio dei giochi. Tutti vogliono provare subito i nuovi titoli e, mentre per quanto riguarda le console i tempi di attesa è risaputo che siano molto lunghi, per il PC è diverso in quanto aggiornamenti e nuove versioni sono rilasciate con tempistiche molto più rapide.
Se a questo si aggiunge anche il fatto che il multiplayer (ormai chiave portante del gaming) renda molto di più sotto tutti i punti di vista, il quadro appare più che completo.

Reale minaccia o momento temporaneo?

La rivoluzione nel mondo del gaming ha sicuramente degli aspetti secondari che non sempre si considera ma che è fondamentale valutare. In effetti dopo anni di assoluto dominio da parte delle due principali produttrici di console, vale a dire Sony e Microsoft, rispettivamente con PlayStation ed Xbox (alle quali potremmo aggiungere anche Nintendo con la Switch appena uscita) c’è da considerare un altro “rivale” in questo complesso gioco.
Le principali aziende hanno iniziato infatti a prendere in maniera seria questa situazione ed affrontarla nel migliore dei modi per evitare un tracollo futuro.
In particolare le loro mosse riguardano in primis l’aggiornamento costante delle proprie console al fine di garantire agli utenti delle prestazioni sempre migliori. Dall’altro il rilascio di librerie esclusive all’interno delle quali sono contenuti giochi inediti giocabili solo su console in modo da evitare la migrazione su PC.
Non si sa come effettivamente andrà avanti questa storia, ciò che è certo è che da ora in avanti il progresso tecnologico sarà incredibile e chi sarà in grado di affrontarlo e coglierlo al meglio avrà senza dubbio la meglio.


Chiedi alla Enkey Computers un preventivo per un PC Gaming Assemblato come quelli nella foto gallery.