Enkey Magazine
Sito di informazione tecnologica

Come scegliere il tuo nuovo computer portatile

Computer Portatili

A prescindere dal tipo di utilizzo che tu ne voglia fare (studio, lavoro o gioco), è importante scegliere un computer portatile in modo consapevole.

In questo articolo troverete delle informazioni generali su quali caratteristiche hardware vanno prese in considerazione, premettendo che è opportuno in ogni caso approfondire sul sito dei produttori.

Computer Portatili
Ultrabook

Primi passi

Per iniziare, è importante capire quali tipologie di computer portatili esistono:

  • Notebook: è il computer portatile per eccellenza. Le dimensioni del suo schermo possono variare dai 12 ai 20 pollici;
  • Netbook: è un computer portatile dalle dimensioni ridotte, con uno schermo da 10 o 11 pollici. A causa della mancanza di spazio non può essere presente il lettore CD;
  • Ultrabook: è un computer portatile dotato di processore Intel e disco di memoria a stato solido (SSD). Sono fatti tendenzialmente in alluminio – magnesio o fibra di carbonio e hanno uno schermo di dimensioni tra i 12 e i 13 pollici;
  • Dispositivi 2 in 1: sono i notebook, netbook o ultrabook che hanno uno schermo touch e, in alcuni casi, anche una connettività 3G/4G/LTE e possono essere staccati dalla tastiera o chiusi in modo da diventare tablet.

Processore

Il processore è il componente hardware più rilevante nella scelta di un computer portatile. I processori in commercio attualmente sono principalmente di due marche:

  • Intel: produce processori denominati diversamente in base alla serie di appartenenza. Atom, Celeron, Pentium, Core M e Core (divisi ulteriormente in quattro serie: Core i3, Core i5, Core i7 e Core i9);
  • AMD: i processori di questo produttore sono divisi in APU: serie A, serie E, serie FX, serie Ryzen e serie Micro (quest’ultima è particolarmente utilizzata per i tablet o per i dispositivi 2 in 1).

In questo caso, è poco rilevante che tipo di utilizzo tu voglia fare del computer portatile che stai per acquistare.

È comunque preferibile scegliere computer dotati di processori con una frequenza di MHz più alta possibile. Questo è utile durante l’utilizzo di videogames o anche di software per l’elaborazione grafica di immagini.

Computer Portatili
Netbook

RAM

Maggiore sarà il quantitativo di memoria RAM (Random Access Memory), maggiore sarà il numero di programmi eseguibili contemporaneamente sul proprio PC.

Il minimo sindacabile è di 4 GB, ma è molto importante che il computer portatile che si è in procinto di acquistare dia la possibilità di espandere la memoria RAM e, quindi, che abbia uno slot libero per poterne aggiungere un’altra.

A tal proposito, abbiamo scritto un articolo su come espandere la memoria RAM del computer portatile.

Memoria Dati

Esistono due tipi di unità di memoria per i dati: Hard Disk classico e SSD (State Solid Disk). Questi ultimi garantiscono delle prestazioni nettamente superiori rispetto ai normali Hard Disk, sia nell’utilizzo quotidiano, che in quello più intensivo.

Esistono in commercio computer portatili dotati solo di Hard Disk, solo di SSD o che offrono un accostamento di entrambe le unità. Questi ultimi sono consigliati, ma va bene anche un computer con solo un SSD.

Nel caso di computer che montino solo un Hard Disk, può esservi utile l’articolo su come sostituire l’Hard Disk con un SSD.

Computer Portatili
Dispositivo 2 in 1

Scheda Grafica

Anche nel caso della scheda grafica, troviamo due principali marchi produttori.

  • NVIDIA: le linee di schede video di questa marca più diffuse sono GeForce, GeForce GT e GeForce GTX;
  • AMD: in questo caso le linee più diffuse sono Radeon HD e Radeon R (a sua volta suddivisa in R5, R7 e R9).

In questo caso vale lo stesso discorso precedentemente fatto per i processori, ossia che è importante scegliere i modelli con un numero con cifre maggiori.

A cifre maggiori, infatti, corrispondono modelli più performanti. Un altro aspetto da tenere in considerazione nell’individuazione della migliore scheda grafica per il proprio PC è che la memoria ad essa dedicata sia di tipo GDDR5.

Infatti è preferibile una scheda grafica con 1 GB di memoria dedicata di tipo GDDR5, piuttosto che una scheda grafica con 2 GB di memoria dedicata, ma di tipo GDDR3.

This post is also available in: enEnglish

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.