Facebook F8: tutte le novità

Facebook F8 è la conferenza annuale indetta da Facebook e dedicata a sviluppatori e imprenditori che realizzano prodotti e servizi relativi alla piattaforma. Fino al 2016 si è svolta abitualmente nell’area di San Francisco, mentre nel 2017 si è tenuta a San Jose nella Silicon Valley.

L’evento solitamente si apre con il discorso d’apertura del fondatore di Facebook Mark Zuckerberg seguito, poi, da varie sessioni di speech che trattano argomenti diversi e specifici. Facebook F8 rappresenta spesso per l’azienda l’occasione ideale per presentare nuove funzionalità e servizi introdotti.

Il nome della conferenza, F8, fa riferimento alla durata abituale dell’evento pari a 8 ore.

Nel corso del 2017 la conferenza Facebook F8 si è tenuta dal 18 al 19 Aprile in California. Durante l’evento numerose sono le novità annunciate dal colosso del mondo dei social network.

Oltre 4.000 persone hanno preso parte all’evento di portata mondiale in cui i principali protagonisti dell’ambito sviluppo e imprenditoria del settore hi-tech si sono riuniti insieme per esplorare il futuro della tecnologia.

Gli interventi d Zuckerberg e collaboratori sono stati seguiti in diretta dalla nutrita platea presente e dai milioni di utenti collegati al keynote attraverso Facebook Live.

In primis, il CEO di Facebook ha voluto chiarire gli obiettivi dell’azienda dichiarando: “Fino ad oggi l’obiettivo di Facebook è stato quello di connettere parenti e amici. Da ora in poi ci focalizzeremo sul costruire una community”.

Quel che è certo è il fatto che il futuro di Facebook sarà sempre più legato alla realtà aumentata e all’intelligenza artificiale.

Numerose sono le novità introdotte dal re dei social network: vediamole insieme una per una nel dettaglio:

  • Gestione delle identità

È stata introdotta una nuova API per la gestione delle identità che consente di tracciare un Facebook Login ID un Messenger ID per favorire l’interazione con gli utenti.

  • Facebook Analytics

In molti attendevano questo miglioramento da tempo e finalmente il colosso hi-tech ha introdotto nuove features che permetto ai gestori delle pagine di comprendere e ottimizzare i comportamenti degli utenti attraverso l’acquisizione di dati sempre più precisi e dettagliati.

  • Messenger

Rilasciata la nuova versione che introduce nuove funzionalità: nuovi giochi disponibili e la possibilità per gli utenti di usufruire di applicazioni e contenuti direttamente all’interno di Messenger senza dover abbandonare le conversazioni. Sarà possibile, ad esempio, utilizzare Spotify ascoltando i brani direttamente dall’app Messenger.

Inoltre, all’interno di Facebook Messenger verrà introdotto un bot store, simili ad una sorta di app store, dove saranno visibili i bot di tendenza e sarà possibile cercarne di nuovi.

Sarà introdotta, poi, una funzionalità discovery che fungerà da ausilio per gli utenti nel trovare i bot che stanno cercando direttamente all’interno della schermata principale di Messenger.

Infine, verrà inserita nell’applicazione un’assistente virtuale che fornirà agli utenti, all’interno delle chat, suggerimenti utili in relazione agli argomenti trattati durante la conversazione stessa.

  • Facebook Spaces

È la nuova applicazione di realtà virtuale che permetterà agli utenti di interagire in modo interattivo all’interno di un ambiente virtuale. Facebook Spaces potrebbe rappresentare il primo social legato alla realtà virtuale con la possibilità per gli utenti di creare avatar personalizzati. All’interno di Facebook Spaces sarà possibile esplorare luoghi grazie a foto e video a 360 gradi. Sarà disponibile per gli utenti, poi, un pennarello virtuale per creare qualsiasi tipo di disegno. Attraverso la videochiamata via Messenger fatta ad uno dei propri contatti, esso entrerà automaticamente all’interno del Facebook Spaces dell’utente che ha effettuato la chiamata.

  • Developers Circles

È il nuovo programma creato per dar vita a community locali di developer per stimolare il confronto e la condivisione di idee e conoscenze e dar vita a nuove forme di collaborazione. Ogni Developers Circle locale avrà, al suo interno, delle figure di leader che si impegneranno nella gestione della community e cureranno la creazione degli eventi off-line. Il programma è aperto a tutti gli sviluppatori intenzionati ad aderirvi.

  • Camera Effects Platform

Semplicemente utilizzando la fotocamera dello smartphone sarà possibile accedere a una vasta gamma di strumenti creativi per la creazione di effetti legati alla realtà aumentata attraverso la camera.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.