Enkey Magazine
Sito di informazione tecnologica

iPhone, cinque nuovi modelli in arrivo nel 2020

iPhone, nel 2020 arriveranno cinque nuovi modelli del melafonino

Gli iPhone sono ben più che semplici smartphone e, ormai, si può dire che rappresentano un vero e proprio status symbol. Spesso sono addirittura degli oggetti di culto, come dimostrano le attese spasmodiche fuori dagli Apple Store in occasione di ogni nuova release.

Così, dopo lo straordinario exploit dell‘iPhone 11, non sorprende che la casa di Cupertino sia già al lavoro sui prossimi cavalli di battaglia del mercato degli smartphone.

Ma la vera novità è che nel 2020 potrebbero attenderci ben cinque nuovi modelli di iPhone.

Se siete appassionati del “melafonino” e non vi perdete nemmeno una novità targata Apple, non vi resta che scoprire quali sorprese il celebre colosso statunitense ha in serbo per voi.

iPhone 11 e 12, dove eravamo rimasti

L’ultimo “nato” di casa Apple è stato l’iPhone 11, attesissimo fin da prima del suo lancio ufficiale sul mercato.

Uscito a Settembre e sold out dopo pochi giorni, il nuovo smartphone di Apple si contraddistingue per tutta una serie di innovazioni tecnologiche estremamente sofisticate. Ne abbiamo parlato in dettaglio in questo articolo.

iPhone 11
Quest’anno ha salutato l’avvento dell’iPhone 11

Fin da subito, però, sono cominciati a circolare leak e anticipazioni anche sul successore, l’iPhone 12 che troveremo negli store l’anno prossimo.

Qui trovate alcuni dei rumors più interessanti che erano circolati nei mesi scorsi.

Naturalmente, l’ansia da anticipazioni è soltanto cresciuta con il tempo e l’annuncio che i nuovi smartphone targati Apple potrebbero essere addirittura cinque non ha fatto che scatenare ancor di più l’attesa e l’hype a livello internazionale.

Tre nuovi modelli più due sorprese

Secondo le ultime stime degli analisti di mercato, infatti, Apple nel 2020 non si limiterà ai tradizionali tre nuovi modelli.

La casa di Cupertino dovrebbe rilasciare due novità aggiuntive, una delle quali rappresenterà un diretto successore dell’iconico iPhone 8.

Prototipi dei nuovi iPhone
Una nuova linea di iPhone

Insomma una svolta “Amarcordiana” per Apple, dal momento che già i nuovi telefoni dovrebbero ispirarsi, nelle linee e nel design, a un altro storico smartphone “della mela”. Parliamo ovviamente dell’iPhone 4.

Un ritorno al passato che sembra caratterizzare con forza le nuove release di Apple, facendo leva proprio sulla popolarità di alcuni dei suoi modelli più celebri. Che hanno contribuito a rendere l’iPhone il fenomeno di stile che è oggi.

Un modello low-budget e tante novità per gli amanti delle foto

Ma come saranno gli iPhone che vedremo l’anno prossimo?

Secondo alcune previsioni, tra i nuovi modelli dovrebbero essercene ben due con schermo da 6,1 pollici per una nuova esperienza visiva. I display saranno Oled per i primi quattro modelli, mentre il quinto, “erede” dell’iPhone 8, avrà uno schermo LCD da 4,7 pollici.

iPhone 2020 con tre fotocamere
Tre fotocamere per l’iPhone 12

Questo smartphone infatti dovrebbe avere dimensioni più ridotte e anche un prezzo decisamente low-budget per gli standard di Cupertino. Sul Web si parla di questo modello come di “iPhone 9” ma non è chiaro quali potrebbero essere le novità del comparto tecnico.

Per quanto riguarda invece i quattro “fratelli maggiori”, uno dei cavalli di battaglia sembra essere il comparto fotografico, con telecamere dotate di tecnologia 3D con tre obiettivi ad alta risoluzione.

Tutti e quattro gli iPhone inoltre dovrebbero essere equipaggiati per sfruttare al meglio le potenzialità della rete 5G. Infatti sembra assoldato che i nuovi smartphone saranno muniti di modem Qualcomm X55.

E nel 2021 Apple diventa totalmente wireless

Ma non basta. Secondo gli esperti di analisi di mercato, le novità potrebbero continuare nel 2021.

Infatti Apple con ogni probabilità dirà addio alle porte Lightning per abbracciare una nuova concezione della multimedialità interamente wireless.

iphone 2021diventa wireless
Nel 2021 arriverà l’iPhone wireless

Questa novità sarebbe però limitata solo ai modelli top di gamma; che non utilizzeranno più alcun tipo di cavo, nemmeno per il trasferimento dati con il PC.

Insomma, se di una cosa possiamo essere sicuri, è che Apple ha ancora un gran numero di assi nella manica. L’attesa è tutta per il 2020, quando la casa di Cupertino svelerà le sue nuove meraviglie tecnologiche.

This post is also available in: English

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.