Informazione Tecnologica

iPhone X perché non lo acquisterò

Dopo l’annuncio ufficiale da parte di Apple dei nuovi device, in questi giorni non si è parlato d’altro ed iPhone X è diventato il nuovo oggetto desiderato dal 90% degli utenti della mela morsicata e non solo. Tuttavia, al di là dell’impatto mediatico come sempre assolutamente incredibile, ho analizzato un po’ la questione ed ho individuato non pochi motivi che mi hanno fatto storcere il naso facendomi scemare un po’ questa voglia pazza di acquistarlo.
Vediamo perché ho preso questa decisione e soprattutto quali potrebbero essere degli aspetti non proprio positivi del nuovo smartphone di casa Apple.

Pronti a donare un rene?

Il paragone forse è un po’ forte ma rende benissimo l’idea di quello che sarà realmente il costo di questo iPhone X. Secondo quanto annunciato da Apple, infatti, questo nuovo smartphone avrà naturalmente un costo più elevato rispetto agli altri modelli pur non offrendo chi sa quali prestazioni o funzioni aggiuntive rispetto ai modelli precedenti.
Nello specifico si parla di €1189 per il modello da 64 GB e di ben €1359 per il modello da 256 GB. Delle cifre letteralmente da capogiro che superano di gran lunga quelle dei modelli precedenti alle loro prime uscite ufficiali.
In effetti per molto meno è possibile acquistare comunque un ottimo smartphone (iPhone 6 o 7 ad esempio) con funzioni all’avanguardia e caratteristiche senza dubbio da top di gamma.

Rivoluzione e caos mediatico

Uno degli altri motivi per cui, secondo il mio parere, non valga la pena di acquistare iPhone X è il caos mediatico (immeritato) che si è creato intorno a questo prodotto. Ora, premetto che senza dubbio lo smartphone presenta delle caratteristiche interessanti, ma il problema sta secondo me nelle parole stesse di Apple la quale ha dichiarato che iPhone X rappresenta il futuro di iPhone.
Il punto è che, come detto, questo nuovo dispositivo non presenta chi sa quale novità e pertanto non vedo come possa essere considerato un qualcosa di rivoluzionario. Senza dubbio getterà le basi per quella che sarà la tecnologia futura. Staremo a vedere.

Usabilità: non per tutti

Una delle caratteristiche che mi è sempre piaciuta dei prodotti Apple in generale e soprattutto dei primi iPhone è l’incredibile semplicità di utilizzo. I primi smartphone infatti erano incredibilmente intuitivi ed utilizzabili praticamente da chiunque senza alcuna istruzione.
Con iPhone X le cose sono un tantino cambiate in quanto si è persa del tutto questa peculiarità a favore di uno sviluppo tecnologico che non so quanto potrà migliorare l’esperienza dell’utente.
Il punto è che, ad esempio, solo per navigare nel telefono esistono ben 5 modi differenti che includono lo scorrimento dal basso verso l’alto con stop a metà display per la barra Multitasking, dal basso verso l’alto con stop in cima per chiusura app o ritorno alla Home, dall’alto verso il basso per il Centro Notifiche, dall’alto verso il basso partendo però dal lato destro del display per il Centro di Controllo e dall’alto verso il basso partendo da metà display per lo Spotlight, insomma un vero macello!

Face ID

Ho deciso volutamente di lasciare il Face ID come ultimo punto in quanto è probabilmente una delle caratteristiche più interessanti di iPhone X e che è riuscita a emozionare letteralmente gli appassionati di device Apple.
Il nuovo iPhone avrà senza dubbio una fotocamera senza pari che sarà in grado di scattare foto e selfie di incredibile bellezza. Tuttavia secondo il mio parere il Face ID potrebbe rivelarsi un vero e proprio problema se ci si riflette un attimo su.
In effetti siamo abituati a smartphone che, tramite il riconoscimento dell’impronta digitale si sbloccano in pochi secondi ed in maniera molto semplice. Sono convinto che con il Face ID quest’operazione, che spesso eseguiamo senza nemmeno guardare lo smartphone, diventerà molto più lenta e macchinosa.

1 Commento
  1. […] iPhone X perché non lo acquisterò […]