Informazione Tecnologica

Contatti Fidati: l’app di Google arriva su iOS

Contatti Fidati è presente su piattaforma iOS da qualche giorno, portando anche su iPhone e iPad la possibilità di tracciare la posizione dei propri familiari e amici. L’app è sbarcata per la prima volta su Play Store lo scorso Dicembre 2016.

Contatti Fidati è un’app che permette di definire una cerchia di contatti (ovviamente Gmail) con cui poter condividere la propria posizione in pochi semplici passaggi. I nostri Contatti Fidati potranno chiedere la nostra posizione in qualsiasi momento tramite la stessa app e noi possiamo scegliere di condividerla o meno. La ciliegina sulla torta sta nel fatto che, in caso non rispondiamo ad una richiesta di condivisione, la nostra posizione sarà condivisa automaticamente dopo 5 minuti.

Anche noi, a nostra volta, potremo richiedere la posizione a chi ci ha aggiunti come Contatti Fidati. Per funzionare correttamente, Contatti Fidati Google richiede l’accesso alla posizione e alla rubrica contatti. Inoltre coloro che imposteremo come “Contatti Fidati” potranno visualizzare l’intero storico delle nostre posizioni condivise.

Il servizio di Google permette di condividere costantemente la propria posizione con i contatti scelti, che saranno in grado di visualizzarla sulla mappa e sapere dove ci troviamo in ogni momento. Contatti Fidati permette di far sapere ad amici e parenti la propria posizione e conoscere la loro. L’utente può richiedere in modo sicuro la posizione dei propri amici e parenti, anche se il telefono è offline. E’ inoltre possibile condividere proattivamente la propria posizione nelle situazioni di tutti i giorni o in caso di emergenza. Il tutto funziona cross-platform tra iOS e Android.

Da alcuni anni Apple fornisce l’app Find My Friend. È utile se nella propria famiglia si usano solo iPhone, perché consente di sapere dove si trova un familiare in qualsiasi momento, oltre a poter impostare delle notifiche quando un familiare va via da un luogo o arriva in un luogo.

L’app Android è stata recentemente aggiornata attraverso l’introduzione del supporto a 9 lingue ulteriori, con la possibilità di decidere il tempo di default per l’inizio della condivisione dopo la richiesta di un contatto fidato e l’opzione per aggiungere contatti tramite numero di telefono.

Contatti Fidati permette, infatti, di scegliere quanto tempo di attesa impostare prima che la nostra posizione venga automaticamente condivisa con contatti selezionati. Dall’app è possibile impostare questo intervallo da 5 a 60 minuti.

Nel caso in cui l’utente sia impossibilitato a rispondere, l’ultima posizione nota viene condivisa automaticamente entro un intervallo di tempo personalizzato, anche se lo smartphone è offline o se il telefono ha la batteria scarica. Si può anche condividere istantaneamente la  posizione se siamo in pericolo o ci si trova in una situazione di emergenza.

L’utente, che utilizza Contatti Fidati, potrà sempre rifiutarsi di segnalare la propria posizione, ma se non risponderà alle richieste, automaticamente il sistema invierà un messaggio ai contatti dopo un determinato lasso di tempo.

Sebbene esista uno strumento simile esclusivo per piattaforma iOS, la possibilità di avere un’app compatibile con piattaforme differenti rende Contatti Fidati uno strumento molto completo e versatile, grazie anche all’integrazione con gli altri servizi Google.

L’app permette, inoltre, di aggiungere i propri Contatti Fidati anche tramite SMS. Basterà, infatti, seguire il link ricevuto sul cellulare, loggarsi con il proprio account Google e seguire le istruzioni di configurazione.

Grazie all’integrazione di Contatti Fidati con i servizi Google è possibile condividere la propria posizione attraverso Google Maps attivando in mondo permanente lo sharing della localizzazione con i contatti selezionati. È possibile, inoltre, individuare i propri contatti direttamente su Google Maps.

Particolarmente interessante e utile è l’opzione che permette di accompagnare a casa un contatto che ad esempio non si sente al sicuro in un luogo sconosciuto, seguendolo in tempo reale e ricevendo una conferma non appena giunto a destinazione.

L’app è disponibile gratuitamente per il download.