Huawei Watch 2: tutte le caratteristiche

Finalmente è acquistabile anche in Italia il nuovo Huawei Watch 2. A partire da Aprile, infatti, il device wearable è ufficialmente in vendita in Italia al prezzo consigliato di 329 euro per la versione Sport Bluetooth. Huawei Watch 2 è stato presentato, due anni dopo il suo predecessore Huawei Watch, il 26 febbraio scorso durante il Mobile World Congress di Barcellona ed è stato disponibile in prevendita a partire dal 21 marzo su Amazon.

Il modello di seconda generazione di Huawei Watch conserva le caratteristiche del primo, che sono state gradite dagli utilizzatori, potenziandole e migliorandole.

Il device è dotato di display con forma circolare da 1,2 pollici realizzato con tecnologia AMOLED. Ha una risoluzione di 390×390 pixel ed è protetto da un vetro molto resistente denominato Gorilla Glass. Il peso del dispositivo è di circa 40 grammi, cinturino escluso.

Il sistema operativo di cui è fornito Huawei Watch 2 è Android Wear 2.0, neonato di casa Google, mentre la memoria interna del dispositivo è pari a 4GB di ROM, spazio più che sufficiente per archiviare le proprie playlist da riprodurre tramite l’altoparlante integrato. Android Wear 2.0 è l’ultima versione del sistema operativo realizzato da Google per i dispositivi wearable e possiede il Play Store integrato, la possibilità di rispondere alle notifiche, lo streaming in mobilità e molte altre novità.

Il Watch 2 di Huawei monta diversi sensori: una bussola a 3 assi, un giroscopio a 3 assi, un lettore di frequenza cardiaca (cardiofrequenzimetro), un barometro, un sensore di luce ambientale ed NFC per i pagamenti via Android Pay.

Il dispositivo è resistente all’acqua e alla polvere e tali caratteristiche sono garantite dalla certificazione IP68. Huawei Watch 2 è disponibile in due versioni: la prima con connettività GPS, Wi-fi e Bluetooth e la seconda con anche il supporto per le reti 4G LTE. Come anticipato, Huawei Watch 2 in versione Sport ha un costo di 329 euro, la versione Sport con LTE è in vendita a 379 euro e la versione Classic, la più pregiata con cassa in acciaio e cinturini standard da 22 mm, ha un prezzo di 399 euro. Le version Sport sono dotate di cassa mista a ceramica e cinturini da 20 mm. La versione con SIM, dotata di cassettino estraibile senza strumenti, lo rende indipendente dall’uso abbinato dello smartphone.

Il design di Watch 2 di Huawei è decisamente casual e pensato per un utilizzo soprattutto in ambito sportivo. Il dispositivo, infatti, è dotato dell’app Allenamento, realizzata specificamente per il device, dedicata alla corsa, alla bici e all’attività fisica in generale. Grazie all’app Allenamento è possibile impostare obiettivi di distanza, tempo e calorie bruciate per avere l’adeguato supporto in allenamenti di tipologia cardio o bruciagrassi. È possibile, inoltre, creare un piano di allenamento personalizzato in base ai valori VO2max e ad un obiettivo fissato. La versione LTE di Huawei Watch 2 permette di avere a disposizione una serie di controlli a distanza per il monitoraggio in remoto del percorso e delle prestazioni senza la necessità di avere per forza in tasca lo smartphone. Ciò che manca all’app Allenamento è l’esportazione dei dati di training registrati: tale mancanza è però colmata dall’app Strava che sfrutta il GPS integrato e permetto di esportare i dati dell’allenamento svolto.

L’autonomia della batteria è di circa 2 giorni al polso se non si svolgono attività sportive troppo intense, ma anche con un’oretta di attività in palestra la batteria dura comunque tranquillamente fino a sera. La ricarica della batteria è molto veloce: basta, infatti, una sola ora per passare da 0 a 100% di carica e pochi minuti per raggiungere un’autonomia comunque significativa.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.