Pillo, il nuovo robot tutto fare

Pillo

Il campo della robotica è sempre più attivo e in cerca di soluzioni per migliorare la vita delle persone. Ci sono già robot di tutti i tipi, dai più semplici ai più sofisticati, dotati di intelligenza artificiale o più elementarmente impostati per un unico fine. E poi c’è Pillo, un piccolo robot domestico che ti aiuta a prenderti cura di te stesso.

Pillo ti aiuta a prenderti cura di te stessoPillo

Ci sono robot infermieri e robot personal trainer, Pillo non è né l’uno né l’altro, ma un po’ dell’uno ed un po’ dell’altro.

Ti ricorda di prendere le medicine, controlla la tua alimentazione, resta in contatto con il tuo medico curante così da conoscere le tue esigenze.

Tiene traccia delle nostre attività, delle nostre abitudini alimentari, della nostra condizione psico-fisica e all’occorrenza ci corregge, ci aiuta a migliorarci, ci dà dei consigli utili.

Connesso con tutti gli altri oggetti

Pillo è un piccolo robot destinato a rimanere in un posto fisso, quale la nostra abitazione, ma non mancherà di tenerci sotto controllo anche altrove.

Questo piccolo robot, infatti, è in grado di comunicare con il nostro smartphone, con il pc e con tutta la tecnologia indossabile, ottenendo sempre il quadro generale delle nostre condizioni.

I sei sensi di Pillo

Pillo

Il piccolo robot ha sei sensi che può utilizzare per rimanere in contatto con noi ed aiutarci nella nostra quotidianità. Ha la vista, una telecamera ad alta definizione, con riconoscimento facciale, che lo aiuta a riconoscere quale membro della famiglia ha di fronte.

Ha l’udito, più di un microfono lo rende capace di ascoltare le nostre richieste da qualsiasi direzione esse arrivino.

Ovviamente ha anche la voce, con la quale comunica con noi, ci ricorda le scadenza, le medicine, gli appuntamenti con il medico, dispensa utili consigli, ecc.

Un software di intelligenza artificiale che gli permette di riconoscere il linguaggio umano ed interagire con noi. Ha il tatto, uno schermo touch screen da 7 pollici che funge anche da volto del robot stesso. Ha il sense recognition, ovvero è in grado di riconoscere le varie persone all’interno della famiglia che interagiscono con lui, non solo attraverso il riconoscimento facciale, ma anche semplicemente dalla voce.

Come ogni intelligenza artificiale che si rispetti, Pillo impara dalle esperienze quotidiane, memorizza ciò che gli viene detto ed immagazzina le informazioni per poi riutilizzarle al meglio.

Pillo – Health

Pillo

Pillo è un valido aiutante domestico che ci ricorda le scadenze, memorizza appunti per noi e ce li propone quando occorrono, video chiama e interagisce con tutti i membri della famiglia, ma soprattutto si prende cura della nostra salute.

Oltre a comunicare con le altre tecnologie indossabili, per l’attività fisica e per monitorare le condizioni di salute, Pillo ha al suo interno un dispenser di medicine.

È possibile, infatti, inserire una gran quantità di medicine ed impostare orari e beneficiari. Pillo avvertirà ogni membro della famiglia che ha bisogno di prendere la medicina all’orario impostato e gliela farà trovare già pronta nel bicchiere.

Come detto il viso del robot è anche uno schermo touch screen che non solo riconosce i nostri volti, ma è anche in grado di video chiamare. Infatti, all’occorrenza ci potrà mettere direttamente in contatto con il nostro medico.

Pillo ed il grande pubblico

Pillo è stato realizzato in Italia, dalla compagnia Pillo-Health, il cui CEO è Emanuele Musini, il quale ha raccolto oltre 7 milioni di dollari di investimenti e nel primo mese ha venduto già 130 mila prodotti. Per il momento Pillo ha trovato mercato solamente in America, nonostante il suo luogo di nascita, in Italia non troverà sbocco prima di un paio d’anni.

Sarà perché in America ci sono circa 125 mila morti l’anno a causa della mancata assunzione di farmaci o per l’assunzione in maniera scorretta che Pillo ha trovato grandi consensi oltre oceano, per lo meno questo è quello che afferma il CEO di Pillo-Health.

This post is also available in: enEnglish

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.