Amazon Kindle: perché usarlo

Amazon Kindle

Al giorno d’oggi la lettura sembra essere un qualcosa in forte diminuzione rispetto a qualche anno fa. Le cause principali sono state attribuite all’avvento della tecnologia la quale, in poco tempo, ha letteralmente allontanato molte persone dal magico mondo dei libri. Ma se ci fosse un modo per unire questi due mondi? Amazon Kindle fa proprio questo. Vediamo come.

Il proprio “libro digitale”

L’arrivo della tecnologia ha segnato un profondo mutamento anche per quello che è il mondo dei libri e della lettura in generale. Gli e-book sono stati una delle novità maggiori e hanno rivoluzionato il concetto di libro.
L’Amazon Kindle non è altro che un “lettore di e-book” che permette cioè di scaricare, aprire e leggere i propri libri digitali.
La sua interfaccia è incredibilmente ottimizzata e permette di avere una gestione completa della propria raccolta di libri.Amazon Kindle

Esiste difatti una vera e propria libreria all’interno della quale raccogliere i propri volumi e leggerli quando meglio si crede. Tra le varie funzioni di questo utilissimo strumento c’è anche il contatore, il quale naturalmente ci indica quante pagine abbiamo letto e quante ce ne mancano ancora, il segnalibro, con il quale mettere un segno alla pagina quando interrompiamo la lettura e addirittura la possibilità di inserire note e sottolineature come se stessimo leggendo un vero libro in carta stampata.
Parliamo pertanto di uno strumento decisamente molto utile che presenta numerosi vantaggi.

Ma quindi che differenza c’è con un tablet?

La domanda che sorge spontanea arrivati a questo punto è effettivamente che differenze ci siano allora tra un Amazon Kindle ed un comune tablet.
In effetti le differenze sono diverse e denotano un’attenzione particolare proprio nei confronti di quelle skills atte ad agevolare la lettura.
Innanzitutto c’è da dire che l’ebook reader utilizza una tecnologia definita e-ink la quale ha lo scopo di riprodurre fedelmente quello che è l’aspetto dell’inchiostro. In questo modo è possibile andare a riflettere la luce come su un foglio di carta a differenza degli schermi tradizionali i quali utilizzano display retroilluminati.
Questo inoltre evita problemi legati ad angolazioni cieche, comunissimi in qualsiasi schermo classico, e non stanca la vista.Amazon Kindle

Oltre a questo il Kindle di Amazon presenta anche tanti altri vantaggi. Uno di questi è il peso. Bisogna considerare infatti che il peso di uno di questi dispositivi si aggira intorno ai 170 grammi mentre quello di un tablet tradizionale può raggiungere anche i 600 grammi.
Un altro vantaggio del Kindle è il risparmio energetico. Questi dispositivi infatti sono progettati per consumare batteria solo quando si girano le pagine in modo tale da poter leggere per molto più tempo.
Insomma, com’è facile capire, questi e-book reader sono progettati e incentrati sull’ottimizzazione della lettura a 360 gradi e presentano caratteristiche che aiutano proprio in tal senso.

E il Kindle Cloud?

Parlando di Amazon Kindle non si può non nominare il servizio gratuito che Amazon stesso mette a disposizione dei suoi utenti. Se non si vuole acquistare un Kindle fisico infatti è possibile anche utilizzare il proprio PC scaricando un’applicazione gratuita.
Parliamo del Kindle Cloud Reader il quale, come il termine suggerisce, permette di leggere i propri libri sfruttando un sistema Cloud.
Naturalmente non si avranno tutti i vantaggi elencati prima (e-ink, 170 grammi ecc.) ma si potranno comunque leggere libri dal proprio computer.Amazon Kindle

Il servizio inoltre mette a disposizione la possibilità di scaricare letteralmente i propri libri in modo tale da poterli poi leggere anche in modalità offline. Chiaramente c’è un limite ai libri scaricabili contemporaneamente e, dopo un po’ di tempo di inattività, il Kindle in automatico li elimina dalla funzione offline.

This post is also available in: enEnglish

Potrebbe piacerti anche

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.