Enkey Magazine
Sito di informazione tecnologica

Kompanio 900T: il nuovo chip MediaTek

Kompanio 900T, il nuovo chip Mediatek studiato per i tablet di fascia media e renderli funzionali come i più blasonati. Funzionerà? Lo scopriamo in questo articolo.

Era già stato annunciato mesi fa: i primi tablet e laptop con i chip MediaTek arriveranno giusto da ottobre 2021 in poi. Grande attività e soddisfazioni per l’azienda taiwanese che torna a farsi apprezzare con prodotti validi, a prezzi bassi. Scopriamo la loro ultima invenzione: il chip Kompanio 900T.

Kompanio 900T: progettato per rendere al meglio

Se siete appassionati conoscerete sicuramente MediaTek che si è affermata recentemente sul mercato come il primo produttore al mondo di chip tecnologici di largo consumo.

La casa madre taiwanese sforna continuamente nuove tipologie di software e microchip in grado di rendere i prodotti tecnologici competitivi sul mercato. La loro ultima fatica si chiama Kompanio 900T.

Inizialmente si era letto che questo super chip avrebbe dovuto essere parte dell’equipaggiamento dei nuovi Chromebook in vendita dal prossimo ottobre. In realtà è stato ideato per i tablet di fascia media, ovvero quelli che sono molto competitivi per il loro prezzo, ma spesso “poveri” da un punto di vista tecnico.

kompanio 900t per tablet
Kompanio 900T è stato ideato per i tablet di fascia media, ovvero quelli che sono molto competitivi per il loro prezzo, ma spesso “poveri” da un punto di vista tecnico.

In sostanza, da ora in poi anche chi non potrà spendere molto per un tablet degno di questo nome potrà acquistarne uno ed avere funzioni al pari di molti altri più completi, però meno cheap.

Le caratteristiche di Kompanio 900T

Lo abbiamo detto: è un microchip ideato per i tablet “poveri”. Ciò nonostante è stato realizzato seguendo un processo produttivo avanzato.

Per crearlo sono state coinvolte le fonderie di TSMC, tra le più esperte nel campo della progettazione di apparecchi per la tecnologia a 6 nanometri.

Kompanio 900T CPU potente
La CPU di Kompanio 900T è una ARM Mali-G68 MC4. Caratteristica che incentiverà la potenza dei tablet di fascia media.

La CPU di Kompanio 900T è una ARM Mali-G68 MC4. Una scheda madre annessa ad una APU di terza generazione sempre sviluppata dai progettisti MediaTek per lavorare in combo con le operazioni che richiedono l’utilizzo di intelligenza artificiale.

Una CPU con un cluster composto da due core Cortex-A78. Architettura octa core con frequenza operativa massima di 2,4 GHz.

Grazie a queste sue caratteristiche a Kompanio 900T vengono affidati importanti carichi di lavoro in fatto di potenza. Ma c’è di più. All’interno della scheda madre troviamo un secondo cluster composto da 6 core Cortex-A55 che lavorano alle operazioni di potenza minore, che aiutano a risparmiare energia e che salvaguardano l’autonomia massima del tablet.

La RAM LPDDR4x

Kompanio 900T prevede anche la possibilità di annettervi una scheda di memoria RAM LPDDR4x. Serve soprattutto a quei dispositivi che richiedono prestazioni maggiori, o maggiore spazio di archiviazione dati.

Questa caratteristica rende questo chip super competitivo sul mercato proprio perché la questione della compatibilità di memoria è importante e al tempo stesso molto controversa: non tutti i produttori riescono a creare schede di memoria compatibili con la maggior parte dei dispositivi in commercio – in particolare se di fascia media.

Ecco che Kompanio 900T potrà supportare schermi fino a Quad HD+ di risoluzione foto e video. Non solo. La RAM avrà una capacità di aggiornamento superiore alla media e sarà compatibile con le tecnologie MediaTek Adaptive Sync e MiraVisio HDR che forniscono un grande supporto al chip stesso.

Multimedialità e connettività

In materia di multimedia e connettività, Kompanio 900T supporterà fotocamere fino a 108 megapixel (con video in 4K, a 30 frame al secondo) e avrà l’infrastruttura 5G.

kompanio 900t connettività
Kompanio 900T permetterà ai tablet in cui verrà installato di avere un’alta connettività garantita con rete 5G.

Insomma, MediaTek ha creato uno strumento di supporto reti impareggiabile che aiuterà moltissime aziende a creare prodotti di qualità a piccoli prezzi, utilizzabili anche dai meno informatici.

A quando l’uscita ufficiale?

La comunicazione ufficiale dell’uscita di questo chip non è ancora arrivata. La casa madre sta aspettando il momento opportuno per rilasciare l’informazione, ma quello che sembra essere certo è che Kompanio 900T verrà applicato su Honor Tab V7 Pro e che sarà il degno compare dell’altro chip di MediaTek Kompanio 1300T.

 

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.