One Plus 5 cosa c’è da sapere

Il mondo degli smartphone è in continua evoluzione e ha assistito, nel corso degli anni, all’introduzione di tantissimi nuovi marchi i quali si sono aggiunti a quelli già conosciuti. Al fianco dei rinomati Apple e Samsung, infatti, si sono collocate aziende come Huawei, Asus, Xiaomi e tante altre ancora.
Tra queste non si può nominare One Plus la quale, grazie proprio al suo ultimo modello One Plus 5, ha puntato a conquistare anche il grande pubblico dopo il successo in patria.
Se fino ad ora l’azienda cinese non era riuscita infatti ad eccellere e competere con grandi marchi, con questo ultimo prodotto sembra aver centrato perfettamente il suo obiettivo.

Caratteristiche

Nonostante alcuni piccoli problemi riscontrati con singole unità, One Plus 5 è riuscito a conquistare gli utenti di tutto il mondo grazie alle sue caratteristiche e le sue peculiarità specifiche. In particolare, da un punto di vista puramente estetico, lo smartphone ricorda molto un iPhone con una forma abbastanza sottile, bordi completamente arrotondati e una lunghezza che ricorda proprio i modelli di casa Apple.
Anche se si analizzano i dettagli tecnici si nota una somiglianza davvero incredibile. Nello specifico lo smartphone di casa One Plus presenta un spessore di 7,25 mm praticamente identico a quello di iPhone 7 Plus con a destra il pulsante per l’accensione mentre a sinistra quelli per il volume e per la modalità suono silenzioso (in pratica dove per l’iPhone è presente lo switch per la modalità silenziosa appunto).
Al di là di queste somiglianze con il prodotto Apple, però, c’è da dire che One Plus 5 presenta delle caratteristiche davvero interessanti a cominciare dal sensore frontale per le impronte rettangolare, il quale regala al cellulare delle proporzioni praticamente uniche, per poi arrivare alla porta USB-C nella parte inferiore e all’ingresso per le cuffie.
Dal punto di vista delle performance questo smartphone è davvero uno dei migliori in commercio in quanto presenta un sistema a doppia fotocamera che è stato definito dagli esperti come quello con “la più alta risoluzione del momento” costituito da un sensore principale da 16 Megapixel ben luminoso e da uno secondario da 20 Megapixel con una luminosità ancora maggiore che funge da vero e proprio teleobiettivo.
La batteria è da 3300 mAh e permette di affrontare circa 24 ore con 30 minuti di ricarica. Il funzionamento è incredibilmente rapido, fluido ed immediato grazie ad un processore Qualcomm Snapdragon 835 al quale si affianca una RAM da 6 o 8 GB.

Prezzo e disponibilità

Come abbiamo potuto vedere, in virtù delle caratteristiche e delle prestazioni che presenta, One Plus 5 si candida a pieni voti per essere realmente una valida alternativa a prodotti più conosciuti e senza dubbio più costosi.
A parte il design molto simile ai prodotti Apple, infatti, questo smartphone è senza dubbio rapido e performante al punto giusto, il tutto unito ad una facilità di utilizzo adatta realmente a tutti. Ciò che ha inizialmente fatto storcere un po’ il naso agli appassionati del settore, però, è stato senza dubbio il prezzo giudicato forse un tantino eccessivo.
One Plus 5, infatti, è disponibile in Italia ad un costo di €499 che, se si riflette un attimo, è praticamente la metà di un iPhone.
Il discorso è che, fino a questo momento, l’azienda cinese non era riuscita ancora a rapportarsi con il grande pubblico limitandosi a essere conosciuta tra gli esperti di telefonia e un range di appassionati molto limitato.
Tuttavia c’è da dire che in virtù di quanto analizzato in termini di caratteristiche e peculiarità questo smartphone presenta un prezzo giusto (al pari di altri top di gamma del settore) e potrebbe rivelarsi davvero una scelta economica e di qualità allo stesso tempo.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.