Enkey Magazine
Sito di informazione tecnologica

Vivo X60 Pro, lo smartphone degli Europei

Estetica curata e prestazioni di buon livello; è il nuovo Vivo X60 Pro

Il Vivo X60 Pro è stato lo smartphone ufficiale degli Europei di Calcio 2021, che hanno visto trionfare l’Italia. Si tratta di uno smartphone di fascia alta, che riprende molti aspetti del modello precedente apportando qualche innovazione. Il design ricercato e le specifiche di buon livello lo rendono sicuramente molto valido; ma Vivo avrebbe, forse, potuto osare di più.

Alla scoperta di Vivo X60 Pro, il nuovo smartphone targato Vivo

E’ stato uno degli sponsor degli Europei di Calcio 2021 di Wembley, che si sono conclusi con la vittoria dell’Italia. In queste intense settimane di calcio e fatica, i tifosi hanno visto spesso il suo logo campeggiare ai lati dello stadio. Parliamo del Vivo X60 Pro, la nuova proposta di Vivo; uno smartphone sicuramente di buon livello, che fa della ricercatezza il suo cavallo di battaglia.

Il mercato degli smartphone è sempre più saturo e boccheggiante. Le case produttrici cercano in tutti i modi di proporre soluzioni innovative. Ma, se la tecnologia non offre grandi sobbalzi di originalità, la sfida si può giocare tutta su design, praticità d’uso e sistemi operativi di nuova generazione. Oltre, ovviamente, alla connettività.

Vivo scende in campo con uno smartphone sicuramente di buon livello. Ma che avrebbe potuto, forse, osare di più per distinguersi dalle masse. Scopriamo insieme le caratteristiche e i punti di forza di questo smartphone, “star” del Campionato Europeo!

Un design elegante e ricercato e tre fotocamere per foto da campioni

Non ci sono dubbi che il Vivo X60 Pro sia un dispositivo molto elegante e di classe. Il suo design riprende la lezione del modello precedente, il Vivo X51. Ma reinterpretandola, con qualche innovazione scenica in più.

Il Vivo X60 Pro si cambia d’abito quindi, e la scelta in questo caso è molto azzeccata. A cominciare dalla scocca in vetro Gorilla Glass, disponibile in due colorazioni; Shimmer Blue e Midnight Black. Entrambe le varianti sono satinate, con una finitura vagamente iridescente.

Il telefono ha dimensioni tutto sommato contenute, in linea con gli standard del mercato. Inoltre pesa soltanto 179 grammi. Sottile e compatto, ma pregevole alla vista e al tatto, il Vivo X60 Pro non delude le aspettative di chi cerca un telefono funzionale, ma con stile.

Estetica curata e comparto fotografico di buona qualità; è il Vivo X60 Pro
Con il suo design elegante e prezioso e le ottime specifiche per la fotografia, il Vivo X60 Pro è un telefono che ha voglia di distinguersi

Anche il suo display AMOLED a 120 HZ da 6,56 pollici offre prestazioni di buon livello. La risoluzione è 2376×1080, e la luminosità generalmente molto buona in qualsiasi condizione di luce.

Per quanto riguarda il comparto fotografico, il Vivo X60 Pro dispone di tre fotocamere posteriori. L’obiettivo principale, realizzato da Zeiss, ha una risoluzione di 48 MP, la stessa del modello precedente. A differenza del Vivo X51, però, stavolta è presente un innovativo stabilizzatore Gimbal a 4 assi. Con questo telefono, i difetti di esposizione o i tremolii delle mani non saranno più un problema e le foto risulteranno sempre nitide e dettagliate.

Le due fotocamere accessorie sono le stesse del predecessore, ovvero un grandangolo e un teleobiettivo fino a 2X. Manca del tutto, invece, l’obiettivo periscopico. La fotocamera anteriore è una 32 MP che garantisce selfie di qualità più che discreta, nonostante una certa lentezza della messa a fuoco.

Specifiche tecniche e prezzo di vendita del Vivo X60 Pro

Anche le specifiche tecniche interne del nuovo Vivo X60 Pro sono generalmente di buon livello. Il telefono ha un processore Qualcomm Snapdragon 780 che gli consente di raggiungere performance più che ottimali. Inoltre dispone di 256 GB di memoria interna per archiviare foto, video, musica e dati personali. Forse non sarà all’altezza del nuovo Leitz Phone 1 rilasciato da Leica sul mercato giapponese; ma rappresenta comunque una valida scelta per chi cerca uno smartphone curato e di qualità.

La connettività è garantita con il pieno supporto alle reti 4G e 5G, Bluetooth e WiFi 6. Un po’ sottotono, invece, l’altoparlante interno, che restituisce un audio spento e impersonale.

La batteria è una 4200 mAh e può garantire fino a cinque ore di autonomia. Inoltre, non è disponibile alcuna opzione per la ricarica wireless, che è ormai molto diffusa e apprezzata.

Il nuovo smartphone Vivo
Perfetto per il gaming e in grado di sfruttare tutta la potenza delle connessioni 4 e 5G, Bluetooth e WiFi 6.

Un aspetto positivo del Vivo X60 Pro è che gestisce agevolmente anche i videogame più “avidi” di risorse senza particolari rallentamenti e senza surriscaldarsi. Il telefono monta un sistema operativo Android 11 Origin.

In generale, il Vivo X60 Pro rappresenta una valida alternativa ad altri modelli più blasonati. Non ha particolari difetti o lacune degne di note, ma solo alcune “mancanze” dove l’azienda non ha voluto osare quanto avrebbe potuto. In linea di massima può valere un confronto con il modello precedente, di cui ricalca abbastanza fedelmente le orme. Il prezzo di vendita  si aggira sui 790 euro, ma è possibile trovarlo scontato su alcuni store online.

Se però preferiamo qualcosa di più tecnologicamente all’avanguardia, allora, forse, converrà attendere maggiori ragguagli sull’innovativo smartphone con drone incorporato che Vivo starebbe sviluppando, e di cui abbiamo parlato qui.

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.