Enkey Magazine
Sito di informazione tecnologica

La domotica del futuro

Smart Home

Sono entrati a far parte delle nostre vite molto a rallentatore. Fino a poco tempo fa non tutti sapevano di cosa si trattasse, mentre adesso tutti li vorremmo. I dispositivi tecnologici per rendere la nostra casa smart iniziano a diventare realtà, li possiamo racchiudere tutti con il termine “domotica“, e in questo articolo cercheremo di capire cosa ci dobbiamo aspettare dal futuro.

Il televisore invisibile

Negli ultimi anni i televisori stanno cambiando il proprio design per diventare sempre più parte integrante dell’arredamento del salotto.

L’ultima rivoluzione è data dai televisori trasparenti: si tratta di schermi con tecnologia OLED che una volta spenti diventano semitrasparenti, così da lasciar intravedere ciò che è retrostante. È come se il televisore apparisse solo quando viene utilizzato.

TV trasparente
TV trasparente

La cucina green

Fino a pochi anni fa, guardando i primi render di progetti sviluppati su questo tema, si rimaneva un po’ stupiti. Sembrava quasi irrealizzabile, ma adesso sta diventando una strada concreta dell’architettura contemporanea.

Entro i prossimi anni le persone potranno coltivare ortaggi e verdure direttamente in casa.

Le soluzioni proposte sono diverse: si può pensare a dei vasi integrati nell’arredamento della cucina che riescono ad “autoalimentare” i propri semi; oltre che a un orto verticale che si inserirà direttamente in una delle colonne attrezzate della cucina.

Cucina Green
Cucina Green

Risparmiare

Quello del risparmio energetico è sicuramente un tema molto sentito in tutto il mondo e che le grandi case produttrici di dispositivi tecnologici non possono ignorare.

Una proposta molto interessante, in questo ambito, è quella di un rubinetto smart per la cucina e per il bagno che possiede uno schermo che permette di utilizzare l’acqua esattamente alla temperatura desiderata.

È possibile inoltre consultare un conteggio di tutti i consumi dell’ultimo periodo, così da aumentare il proprio grado di consapevolezza.

Illuminazione intelligente

Le lampadine LED regolabili dal proprio smartphone sono entrate a far parte di molte abitazioni e sono diventate quasi un’usanza comune, ma anche in questo ambito è prevista una rivoluzione.

Il sistema Aurora, per esempio, per l’illuminazione ha pensato di non puntare tanto sulle lampadine, quanto sulle pareti interne degli appartamenti.

Si tratta di un’apparecchiatura componibile e modulare che permette di creare delle vere e proprie sculture di luce nella propria casa. Tuttavia, in questo ambito si prevedono davvero molte innovazioni.

Camera da letto tecnologica

In questo caso, oggetto della rivoluzione tecnologica sarà il letto. La start up Smart Duvet ha progettato un letto che si rifà da solo al mattino. Si tratta di una coperta intelligente che va collegata al proprio piumone o alle proprie lenzuola così da poter dire al letto di rifarsi comodamente dal proprio smartphone.

Un altro prodotto high tech presentato nel corso del CES 2017 (Consumer Electronic Show, un evento mondiale in cui vengono presentati tutti i prodotti più evoluti tecnologicamente), è stato lo Sleep Number 360.

È un letto super tecnologico dotato di sensori in grado di tracciare il sonno di chi lo utilizza.

Ma non è finita qui! Non si tratta di un semplice rilievo delle proprie abitudini ma, ad esso, sono associati diversi consigli su come fare per migliorare la qualità del proprio sonno così da svegliarsi più riposati.

Letto Smart
Letto Smart

Concludiamo con quella che forse è la rivoluzione high tech della domotica più lontana da raggiungere, ma che potrebbe diventare realtà.

Ci sono molti dubbi a riguardo, poiché non si possono ignorare le implicazioni che una simile invenzione avrebbe sulla vita delle persone che, inevitabilmente, potrebbero esser portate ad avere una vita più sedentaria del solito.

Si tratta di HiCan, un letto multimediale che integra nel proprio baldacchino un proiettore, una console per giocare ai videogames, luci per creare ogni tipo di atmosfera, il tutto azionabile da un telecomando unico.

E non poteva mancare, intorno a questo letto, un sistema di pannelli scorrevoli, azionabili anch’essi dal telecomando, che chiudendosi permettono di isolarsi acusticamente dal mondo esterno.

This post is also available in: enEnglish

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.