Enkey Magazine
Sito di informazione tecnologica

Apple Watch 6: caratteristiche e virtù

Tempo fa avevamo parlato dell’evento online del 15 settembre in cui Apple ha presentato, tra le novità di questo anno, anche il nuovo Apple Watch 6. Vediamo insieme le caratteristiche e le potenzialità di questo nuovo smart watch della mela.

Parliamo del nuovo smart watch della mela, ovvero il nuovo Apple Watch 6. E’ stato lanciato lo scorso settembre, accompagnato dai fratelli Apple Watch Se. Come staranno andando le vendite di questo nuovo gioiellino? Le sue funzioni sono sempre molte e potenziate. Scopriamone caratteristiche e virtù.

Apple Watch 6, non solo un orologio

Oramai si sa, comprare uno smart watch Apple è molto di più che comprare un orologio di nuova generazione. Segni particolari: controllo costante dell’attività corporea.

Grazie a nuove e potenti funzioni, fra cui l’app e il sensore per la misurazione del livello di ossigeno nel sangue, Apple Watch diventa ancora più indispensabile, fornendo ancora più informazioni sullo stato di salute generale. Anche le funzioni fitness si sono ampliate e questo lo rende il miglior smart watch sul mercato per chi ama l’attività sportiva.

Cosa fa con il vostro sangue

Sulla cassa di questo nuovo accessorio Apple ci sono 4 gruppi di LED rossi, verdi e ad infrarossi. Questi LED sono racchiusi in un sensore che comprende anche 4 fotodiodi, posizionati sul cristallo posteriore. Il sensore misura la luce riflessa del sangue attraverso la quale si può raccogliere la percentuale di ossigeno trasportata attraverso i globuli rossi dai polmoni al resto dell’organismo.

apple watch 6 i sensori e fotodoidi integrati
Il sensore Livelli O₂ utilizza i LED e i fotodiodi integrati nel cristallo posteriore di Apple Watch 6.
Dietro a tutto questo sistema c’è un algoritmo avanzato e sviluppato in modo da rilevare i livelli di ossigeno nel sangue dal 70 al 100%.
Già a riposo, l’utente può effettuare la misurazione e controllare come cambia nel tempo durante la giornata o la sessione di attività fisica. Non solo, il sensore rileva l’attività respiratoria durante il sonno se lo si desidera e le misurazioni periodiche vengono eseguite in background.

L’alternativa: Apple Watch SE

E’ il modello più economico. Il fratello minore che, nonostante sia più piccolo nelle dimensioni rispetto ad Apple Watch 6, non lo è necessariamente nelle prestazioni.
Grazie all’hardware completamente riprogettato, il modello SE e il modello base racchiudono ancora più funzionalità e potenza nello stesso design compatto della versione precedente. Le app si aprono più velocemente senza compromettere l’autonomia della batteria della durata di 18 ore.

Si ricaricano entrambi molto velocemente, ed entrambi hanno l’avanzato display retina always-on. Anche l’altimetro è always-on e fornisce l’altitudine in tempo reale per tutta la giornata.

apple watch 6 altimetro always on
Altimetro sempre a portata di mano? con Apple Watch è in modalità always-on

E allora perché scegliere un Apple Watch SE piuttosto che il modello base? Perché costa un pò meno ed è adatto a chi non ha grandi pretese sulle prestazioni in allenamento. Infatti, il sensore di livelli d’ossigeno non è presente in questo modello, ma ha a disposizione un cardio frequenzimetro ottico. Se state cercando un’alternativa più economica l’SE è il modello che fa per voi.

Apple e la ricerca scientifica

Apple sta collaborando con alcuni ricercatori per condurre tre ricerche cliniche che prevedono l’uso di Apple Watch per scoprire in che modo i livelli di ossigeno nel sangue possono essere usati in future applicazioni in ambito salute.
Grazie alla University of California, già da quest’anno è partito un progetto contro l’asma e le problematiche da stress respiratorio. Il progetto punta ad esaminare le misurazioni longitudinali dell’ossigeno nel sangue e altri indicatori fisiologici.
Ma non solo. Apple già dall’inizio del prossimo anno collaborerà a stretto contatto con i ricercatori del Ted Rogers Centre for Heart Research e con quelli del Peter Munk Cardiac Centre dello University Health Network. Queste due organizzazioni sanitarie sono tra le più grandi nel Nord America nella lotta alle malattie del cuore, per questo sono interessate all’utilizzo dei dispositivi watch della Apple per monitorare un campione di persone e capire come aiutare le insufficienze cardiache studiando i livelli di ossigeno nel sangue.
Apple Watch 6 può dare segnali precoci di problemi respiratori, come l’influenza. Infatti, molti medici stanno cercando di scoprire in che modo le metriche derivanti dalle app su Apple Watch possano rilevare qualcosa che non va nel corpo attraverso il controllo del battito cardiaco e i livelli di ossigeno. 
Riuscirà questo smart watch a migliorarsi a tal punto da aiutarci un giorno ad avere una salute di ferro? Solo il tempo ce lo dirà.

This post is also available in: English

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.