Enkey Magazine
Sito di informazione tecnologica

Assassin’s Creed Valhalla, la saga vichinga

Assassin's Creed Valhalla

Il gelido mare del nord, i fiordi, le asce, i guerrieri tozzi e barbuti che sbarcano sulle coste inglesi per combattere contro il regno anglosassone. Assassin’s Creed Valhalla non poteva che essere più vichingo di così. Ed ecco tutto ciò che dovremo sapere riguardo alla saga vichinga.

La nuova serie di Assassin’s Creed, con l’eterna lotta tra gli assassini e templari, realizzata da Ubisoft, approda nel freddo nord, in pieno stile vichingo. Dopo l’Egitto e l’Antica Grecia, il mare del nord vede solcare le acque dalle possenti imbarcazioni vichinghe, a far da sfondo ancora una volta alla battaglia infinita degli assassini di Assassin’s Creed.

Uno sguardo su Assassin’s Creed Valhalla

Ci troviamo nel 873 a vestire i panni del fiero vichingo Evior, nome ambivalente, che ci permetterà, come già visto in precedenza, di scegliere il nostro personaggio tra uomo e donna.

Assassin's Creed Valhalla
Assassin’s Creed Valhalla

Evior partirà con il suo gruppo di Norreni dalla Norvegia, per approdare sulle coste inglesi, dove si insedierà. Anche in questo capitolo della saga, come abbiamo avuto modo di scoprire in passato, con gli altri videogiochi della saga, il mondo che ci troveremo ad affrontare avrà molte analogie con la storia reale. Primi fra tutti saranno i personaggi che incontreremo nel corso della nostra avventura, come il re sassone Alfredo del Wessex.

Nonostante i cenni storici, sempre presenti, questo nuovo capitolo della saga sarà leggermente più in chiave fantastica, con diversi elementi sovrannaturali.

In Assassin’s Creed Valhalla dovremo fare in modo che il nostro clan sopravviva, dovremo costruirci una casa e fare attenzione a tutti i dettagli, dai dialoghi, ai potenziamenti, alle alleanze politiche.

Ovviamente, i nostri vichinghi avranno a che fare con gli assassini, figura chiave della saga sin dal primissimo capitolo. Evior, infatti, come mostrato dal trailer, riceverà la Lama Celata e si convertirà, forse al Credo?

Il gameplay

Assassin’s Creed Valhalla sarà incentrato molto sulle scelte che prenderemo nel corso della partita, che adatteranno di conseguenza gli eventi. Dalle informazioni trapelate sembrerebbe che le armi saranno un altro punto focale del videogioco. Ci sarà, infatti, un’ampia scelta di esse, la possibilità di utilizzarne due contemporaneamente, una su una mano e una sull’altra, e la possibilità di potenziarle grazie alle rune.

L’equipaggiamento che sceglieremo sarà altresì importante e definirà la classe del nostro vichingo. La mappa dovrebbe soddisfare anche i più esigenti, finendo di risultare una delle più grandi mai presentate in tutta la saga. Ci sarà, infatti, buona parte della Norvegia e dell’Inghilterra, nonché la possibilità di spostarsi via mare, grazie alle navi vichinghe.

Infine, non potrà che essere più che gradito il ritorno, come accennavamo in precedenza, della Lama Celata.

La relazione tra Assassin’s Creed Valhalla e Vikings

Non si può non notare la relazione che intercorre tra Assassin’s Creed Valhalla e la serie tv di successo Vikings. Non solo le storie si svolgono nello stesso periodo storico e raccontano le stesse vicende, ma molti sono gli aspetti che collegano le due saghe.

Assassin's Creed Valhalla
Assassin’s Creed Valhalla

Bastano i due minuti del trailer per notarle. I capelli rasati ai lati e le trecce che scendono sulle spalle dei protagonisti. Le pitture facciali della stessa tonalità di blu. E come non notare che uno dei personaggi che appare nel trailer è identico a Rollo? Ma forse non è solo un caso, dato anche che, a comporre la colonna sonora del videogioco sarà lo stesso compositore di Vikings.

Assassin’s Creed Valhalla è già un successo

Non ci sono notizie certe sulla data di uscita del videogioco, visti anche i ritardi dovuti all’attuale crisi sanitaria mondiale. Ma alcuni rumors riferirebbero di una possibile data di uscita fissata per il 15 ottobre 2020. Ovviamente sono solo indiscrezioni.

Ma quel che, invece, è certo, è che Assassin’s Creed Valhalla è già un successo, molti mesi prima della sua uscita. Sono in molti a parlarne, tra critiche ed elogi. Ma sono i dati a parlare, e il suo trailer è stato il più visto nella storia di Ubisoft, mentre è rimasto per molte settimane nel top trending di Twitter.

This post is also available in: English

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.