Enkey Magazine
Sito di informazione tecnologica

Lego hidden side: tra videogioco e realtà

Inquadra e sconfiggi i fantasmi

Lego hidden side

A metà tra un’app di realtà aumentata e un videogioco: Lego hidden side è composto da otto set fisici di mattoncini Lego con cui è possibile interagire e vedere “il lato nascosto” tramite un app.

Lego hidden side: un nuovo modo di giocare

I set iniziali sono: una scuola, un laboratorio, un cimitero, un ristorante, un’imbarcazione, uno scuolabus, un fuoristrada e un treno. Il team formato da Murrey Andrews e Luis Gomez ha realizzato un “universo fluido“, come lo definiscono loro, che unisce tre grandi passioni dei bambini: i videogiochi, le costruzioni e i misteri.

I numerosi scenari creano un set dinamico in cui il bambino vivrà un’esperienza virtuale, senza perdere di vista la realtà  grazie al modellino reale. A partire dalla costruzione fisica dello scenario che, come per il set dell’Autobus di intercettazione paranormale 3000, è costituto da ben 689 pezzi. Il set è dotato di scomparti segreti, antenne radio e finestrini apribili.

lego hidden side
I set dello scuolabus e del cimitero di lego hidden side

La storia che fa da leitmotiv ai set è quella della cittadina fittizia di Newbury, in cui due ragazzini, Jack e Parker, scoprono essere infestata dai fantasmi. Insieme a loro c’è anche la professoressa Jb, che li seguirà nell’avventura di caccia agli ectoplasmi.

Le modalità di gioco sono due una è quella in cui si vestono i panni di un ectoplasma ed è giocabile in autonomia, senza il bisogno di un set fisico. Per giocare alla seconda modalità bisogna invece scegliere un personaggio, poi inquadrare un set per scoprire spettri invisibili ad occhio nudo. Ci sono circa 40 fantasmi da scoprire e ben 25 mini figure che popolano la città di Newbury, i set potranno essere giocati all’infinito grazie al continuo aumento delle difficoltà di gioco. Dopo aver ripulito la città dai fantasmi basterà aspettare qualche ora per poter ricominciare da capo.

La modalità multiplayer

Questo è l’inizio dell’avventura di Lego hidden side uscito ad agosto: a soli sei mesi dal suo debutto arriva l’annuncio della nuova modalità multiplayer.

In questo modo il gioco diventa ancora più interattivo e più vicino ad un videogioco. Con la nuova modalità arrivano anche nuovi set come il Luna Park Stregato, il Faro delle Tenebre, l’Aereo Acrobatico di El Fuego, il Benvenuto a Hidden Side, il Buggy da Spiaggia di Jack e la Metropolitana di Newbury.

La buona notizia è che la nuova modalità sarà compatibile anche con i vecchi set usciti nel 2019. I ragazzi potranno così sfidarsi in cacce di fantasmi in solitaria oppure online insieme ad altri amici, giocando tutti quanti sullo stesso set.

lego hidden side
Ora si potrà giocare anche in modalità multiplayer, nella stessa stanza o a distanza

Si potrà scegliere anche in questo caso tra due modalità: in Gioca come Cacciatore di Fantasmi si dovranno catturare i fantasmi in una gara a chi è il più veloce. Nella modalità Gioca come un Fantasma invece si potranno vestire i panni degli spiriti e infestare i vari set di Lego hidden side cercando di non farsi catturare dagli avversari.

Attualmente sarà possibile giocare fino a quattro giocatori contemporaneamente. Per tutelare i piccoli giocatori, l’interazione tra i partecipanti sarà possibile in una chat chiusa, esclusiva del gioco dotata di sole emoji, stickers e brevi frasi preimpostate per stimolare lo spirito di gioco senza il rischio di sviluppare forme inappropriate di comunicazione.

Il gioco è consigliato dai 7 anni in su, ma bisogna controllare l’età indicata su ogni set, perché le storie cambiano in base a quello scelto, il set de Il liceo stregato di Newbury è indicato, per esempio, dai 9 anni in su.

This post is also available in: English

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.