Instagram diminuisce la nostra autostima

Instagram

I social sono per noi la quotidianità ma spesso anche un po’ di più. Pesano sempre di più sulle nostre azioni e su ciò che pensiamo. Contiamo i ”mi piace” o i commenti di un nostro post Instagram come se potessero cambiare l’opinione che abbiamo di noi stessi.

Può sembrare stupido ma i social hanno un forte peso sulla nostra considerazione personale. Attraverso i social, molti di noi provano a costruire una visione perfetta della nostra stessa personalità, cerchiamo di mostrare solo ed esclusivamente il nostro lato migliore, celando i veri noi stessi.

Facciamo fatica a crederci ma molti di noi, quasi tutti, vengono condizionati dalle risposte degli altri utenti sulle piattaforme digitali sociali. Cerchiamo continuamente consensi dal pubblico online e ciò può arrivare a cambiare inconsciamente il nostro stato d’animo o addirittura la nostra autostima.

Instagram
Instagram

Foto online di donne accompagnate da un commento positivo, generano insoddisfazione negli altri utenti

Una ricerca scientifica psicologica condotta dalla specialista Marika Tiggemann, ha costatato che nel momento in cui una donna guarda immagini di Instagram altrui accompagnate da commenti positivi, ciò provoca in lei un senso di maggiore insoddisfazione del suo corpo.

La rivista Body Image, in riferimento a questa ricerca, scrive: “I commenti sono una parte molto importante di Instagram e in particolare quelli legati all’aspetto fisico, quindi con questo studio scientifico ci siamo chiesti se avessero qualche effetto al di là delle immagini fini a sé stesse“, ha dichiarato alla rivista l’autrice della ricerca psicologica Marika Tiggemann.

La Tiggemann è una professoressa di psicologia della Flinders University nel sud Australia. La principale area di interesse di Tiggemann è la ricerca nel campo dell’immagine corporea, sopratutto femminile.

La ricercatrice affronta argomenti specifici come le differenze di genere sessuale, il senso di insoddisfazione verso il nostro corpo, gli effetti multimediali sulla concezione di noi stessi, il desiderio di cibo e la cognizione di quest’ultimo, il cambiamento dell’immagine del nostro corpo attraverso la durata della vita e la stereotipizzazione del grasso.

Instagram
Instagram’s like

Un test psicologico su 128 ragazze universitarie

La ricerca psicologica ha osservato il comportamento di 128 studentesse universitarie. Le 128 ragazze sono state sottoposte ad un test: hanno visto immagini di Instagram di donne attraenti, abbinate ad un inerente commento positivo.

Alcune studentesse hanno letto commenti che hanno elogiato l’aspetto fisico delle donne. Altre partecipanti hanno letto commenti che hanno elogiato altri aspetti della foto, come la qualità dello scatto, la location, l’outfit e così via.

Come previsto, l’esposizione ai commenti che apprezzano l’aspetto fisico delle donne ha portato a una maggiore insoddisfazione del corpo delle ragazze testate rispetto all’esposizione ai commenti riguardanti luoghi, attrazioni locali o temi generali.

Si è concluso quindi che i commenti costituiscono una parte importante e integrante delle immagini di Instagram: influiscono a pieno titolo sulla nostra autostima.

Marika Tiggemann suggerisce: “Prova a commentare qualcos’altro!

Anche se le persone scrivono commenti sull’aspetto fisico delle donne ai loro relativi post su Instagram, apprezzandole e quindi scrivendoli in accezione positiva, in realtà questi commenti mettono solo più l’accento sull’apparenza della donna stessa creandone una sua oggettificazione tale da rendere insoddisfatte molte altre donne del loro corpo.

Lo studio ha esaminato l’effetto dei commenti sulle foto di altre persone“, dichiara Tiggemann. “Quindi una risposta importante è l’effetto dei commenti (sull’apparenza esteriore o su altro) sulla nostra autostima. Il mio consiglio è di non commentare l’aspetto fisico degli utenti Instagram per evitare condizionamenti indesiderati.
Ciò ovviamente non è così semplice: con Instagram tutto ciò che hai è una foto. Inoltre, le persone postano le foto esattamente per essere commentate e sentirsi dire che hanno un bell’aspetto, quindi il tutto è parte di una tagliente sceneggiatura sociale“.

Instagram
Marika Tiggemann

This post is also available in: enEnglish

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.