Enkey Magazine
Sito di informazione tecnologica

Ubisoft Scalar: tecnologia cloud-native

Ubisoft ha annunciato l’arrivo di Ubisoft Scalar, una tecnologia cloud-native che garantirà molti vantaggi tra cui il realizzare videogiochi di miglior qualità

Immagine presa dal video di presentazione di Ubisoft Scalar

Ancora novità per il mondo dei videogiochi. Ubisoft infatti, nota azienda produttrice del settore, ha annunciato una nuova tecnologia cloud-native proprio per lo sviluppo di giochi ovvero Ubisoft Scalar. Scopriamo di che cosa si tratta.

Ubisoft Scalar: che cos’è

Ubisoft ha annunciato questo suo nuovo progetto durante la Game Developers Conference, appuntamento annuo dedicato allo sviluppo e alla produzione di videogiochi.

Il progetto di Ubisoft Scalar nasce dalla volontà dell’azienda di sostenere lo sviluppo del mondo del gioco iniziando ad utilizzare e ad usufruire della flessibilità del cloud computing (termine che indica l’erogazione di servizi attraverso la rete internet).

Con Ubisoft Scalar, costruito su un’architettura a microservizi, si cerca così di evitare gli ostacoli che si incontrano spesso nella produzione di videogiochi. Allo stesso tempo si riduce la dipendenza dall’hardware dei giocatori.

Ogni componente e sistema del videogioco in questione infatti sarà collocato in modo indipendente nel cloud. Questo genererà un modello che si collocherà su un numero praticamente illimitato di macchine.

Grazie a questa tecnologia quindi, visto che si parla di uno strumento indipendente dalla piattaforma, gli sviluppatori di videogiochi e i loro giocatori avranno molti vantaggi.

ubisoft scalar
Ogni componente del videogioco sarà collocato in modo indipendente nel cloud. Questo porterà molti benefici al prodotto

I vantaggi di questa tecnologia

I giochi che si basano su questo sistema possono usufruire di un’infinita potenza di calcolo in tempo reale. Potranno quindi eseguire cose che prima, senza l’utilizzo di questa tecnologia e lavorando solamente su hardware locali, era impensabile realizzare.

Si potranno così creare simulazioni virtuali realistiche, mondi virtuali molto dettagliati e realizzare giochi con grandi quantità di asset, con più giocatori contemporanei e anche con routine di intelligenza artificiale. Ma questo non è tutto.

Con Ubisoft Scalar infatti gli sviluppatori potranno concentrarsi maggiormente anche sul design del gioco offrendo un’esperienza più realistica e innovativa.

Inoltre grazie a questa tecnologia le azioni dei giocatori potranno avere un impatto immediato e duraturo sull’ambiente giocato e questo potrebbe portare alla nascita di nuove forme di gameplay.

Con Ubisoft Scalar inoltre sarà possibile aggiungere nuove funzionalità ai giochi senza interrompere le sessioni di gioco e questo evitando quindi ai giocatori dei tempi morti.

Ubisoft Scalar per una collaborazione globale più fluida

Ubisoft Scalar è stato creato non solo per quanto detto sopra ma anche per facilitare la collaborazione globale delle varie sedi dell’azienda e renderla più fluida.

Tramite questa tecnologia infatti i dati di calcolo o comunque i dati necessari al corretto funzionamento del videogioco saranno memorizzati nella cache e distribuiti globalmente. Così si eviterà a molte sedi il compito di ricompilare ciò che è già stato definito.

Inoltre in questo modo sarà anche possibile aggiornare e migliorare individualmente alcuni aspetti del gioco senza andare a condizionare automaticamente anche gli altri.

ubisoft scalar
Con questa tecnologia sarà possibile anche una collaborazione più fluida tra le sedi di Ubisoft. Immagine presa dal video di presentazione di Ubisoft Scalar

La realizzazione di questa tecnologia

Per realizzare Ubisoft Scalar sono stati necessari molti anni di studi e investimenti, come afferma Gillemette Picard (VP of Production Technology di Ubisoft ovvero vicepresidente della tecnologia di produzione).

A dirigere il progetto troviamo Ubisoft Stoccolma, fondata nel 2017, in collaborazione con altri studi del gruppo ovvero gli studi di Malmo, Helsinki, Bucarest e Kiev.

Ubisoft Scalar sarà progressivamente reso accessibile in tutti gli studi dell’azienda di produzione di videogiochi che richiederanno capacità cloud per la creazione di nuovi giochi.

Proprio lo studio di Stoccolma sta realizzando una nuova IP che utilizzerà proprio questa nuova tecnologia. Sicuramente questo è un grande passo in avanti per tutto il mondo dei videogiochi!

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.