Enkey Magazine
Sito di informazione tecnologica

Co-Innovation Center: Cisco, Museo Dinamico

Un nuovo Co-Innovation Center inaugurato al Museo della scienza e della tecnologia di Milano. Un museo dinamico in cui Cisco ha deciso di investire con il suo progetto di Cyber Security. Vediamo come.

La notizia è già da qualche giorno sul web. Cisco ha creato un Co-Innovation Center all’interno del Museo della scienza e della tecnologia di Milano. Un museo dinamico in cui da oggi si parlerà anche di Cyber Security.

La novità del Co-Innovation center

Cisco ha ideato questo nuovo centro come parte integrante dei centri di co-innovazione. Quello di Milano è il primo Co-Innovation Center ad essere dedicato alla sicurezza informatica e alla privacy.

Cosa troviamo al suo interno? Spazi dedicati agli sviluppatori e ricercatori in campo informatico, ma anche laboratori per lo sviluppo di soluzioni innovative, aree dedicate ad incontri tematici e postazioni dimostrative.

Come abbiamo detto, principalmente si parlerà di cyber security, un tema caldo in continua espansione di cui si conosce poco, ma è bene documentarsi costantemente.

Obiettivo del progetto è quello di creare e testare idee e progetti da sviluppare insieme alle aziende o alle università e partner tecnologico-commerciali.

Il Co-Innovation Center che coinvolge il Museo

Un progetto nuovo che coinvolge il Museo della scienza e della tecnologia di Milano a 360 gradi. Infatti, la collaborazione tra l’ente e Cisco punta a diffondere la cultura scientifica e tecnologica contemporanee, ovvero tutto ciò che riguarda il digitale.

co-innovation center museo scienza milano
Il Co-Innovation center di Cisco verrà realizzato all’interno del Museo di scienza e tecnologia di Milano. Una collaborazione che porterà la cultura digitale alla portata di tutti.

Con il programma ideato da Cisco per il Co-Innovation Center si andranno a creare nuove modalità di dialogo tra coloro che frequenteranno il museo e il centro e tutta la comunità scientifica che parteciperà ai laboratori e agli eventi dedicati alla scienza.

Attività educative e workshop tematici che verranno organizzati soprattutto nei weekend anche in forma di Open Night. Eventi in cui i ricercatori europei si ritroveranno per parlare di scienza, tecnologia, ma soprattutto di digitale.

Museo e innovazione digitale

Il progetto di Cisco è l’occasione per il Museo Dinamico di Milano di gestire e promuovere eventi e programmi sull’innovazione digitale.

Come abbiamo detto infatti, sinora si è sempre parlato di scienza e tecnologia. Da oggi si rivedono in chiave contemporanea imparando anche nuove nozioni di cultura digitale.

Grazie a questo nuovo approccio, il Museo conta di rivolgersi a nuove diverse tipologie di target e fasce d’età. Non solo. L’idea è anche quella di mettere a disposizione il Con-Innovation Center per professionisti del settore, famiglie e studenti universitari.

Un posto nuovo, di piena condivisione, in cui si imparerà cosa vuole dire sicurezza digitale e si valorizzerà l’informatica e i suoi strumenti mostrando le soluzioni tecnologiche del nuovo millennio.

Cisco Networking Academy

A questo proposito ecco che al progetto del centro si aggiunge quello della Cisco Networking Academy. Ovvero, all’interno del Museo Dinamico si terranno corsi di formazione dedicati ai giovani, per creare know-how specializzato, e a coloro che già lavorano nel settore informatico per acquisire nuove competenze.

Per questo progetto, Cisco donerà al Museo milanese nuove attrezzature tecniche a supporto dei corsi ed incentiverà la campagna “A scuola di Internet” per bambini e ragazzi.

co-innovation-center-cyber-security
Il Co-Innovation center prevede anche la realizzazione di corsi di cyber security per ampliare le conoscenze in materia di cultura digitale.

Una scuola digitale in cui insegnare come difendersi dai cyber attacchi e come sviluppare metodologie e strumenti nel mondo digitale.

Le attività educative che verranno progettate in collaborazione con Cisco aumenteranno l’offerta culturale del Museo. Accresceranno le attività museali stesse, con un invito a seguire ciò che accade in campo accademico e scientifico.

Co-Innovation center a favore della cultura digitale

Tutte le testimonianze riportate online dichiarano la stessa cosa: si vuole ampliare il pubblico in presenza al Museo ed incentivare la cultura digitale.

Un progetto che lega scienza e tecnologica a valore e sostegno del percorso di crescita dell’istituzione museale milanese, di Cisco Italia e della tecnologia contemporanea.

 

This post is also available in: English

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.