10 curiosità sul pianeta Terra

curiosità sul pianeta Terra

Vogliamo scoprire cosa si nasconde nel Sistema Solare, nello spazio, carpire i segreti dell’universo e trovare risposte a quesiti esistenziali, dimenticandoci spesso che ci troviamo a camminare su un pianeta meraviglioso, ancora tutto da scoprire. Ecco alcune curiosità sul pianeta Terra.

Chi ipotizzò per primo che la Terra si muove?

Eppur si muove”, la frase che Galileo Galilei pronunciò dopo esser stato costretto ad abiurare le sue teorie per evitare l’accusa di eresia. Eppure una tra le frasi più celebri potrebbe non essere stata pronunciata da lui e forse non fu nemmeno lui il primo ad  affermare che la Terra fosse un corpo in movimento.

Prima di lui già Aristarco di Samo nel 300 A.C. ipotizzò che la Terra fosse un corpo in movimento attorno al Sole e che inoltre essa ruotasse su se stessa. Diversi anni dopo, inoltre, Seleuco di Seleucia affermò di avere le prove che le teorie di Aristarco erano fondate: le maree. Più di 1500 anni prima della rivoluzione scientifica.

Quanto pesa la Terra?

Per semplificare la Terra pesa circa 6 mila miliardi di miliardi di tonnellate (un 6 seguito da 24 zeri), un numero incredibile. La cifra esatta, però, è leggermente inferiore: esattamente 5.972 x 10^24.

Questa cifra però, non è il peso della Terra, dato che questa unità di misura è il risultato della forza di gravità esercitata su una massa. È proprio alla massa, quindi, che si riferisce questa cifra.

Chi per primo scoprì che la Terra è tonda?

Probabilmente ciò non è da attribuire ad una sola persona, ma ad un intera civiltà, quella dell’Antica Grecia, già nel quarto secolo A.C. Anassimandro ad esempio fu il primo che affermò il concetto che nello spazio non c’è un sopra e un sotto e che quindi la Terra non poggia su niente.

Parmenide scoprì poi la sfericità della Luna e si dedusse poi che le stelle visibili cambiavano a seconda del luogo. Da qui alla scoperta della sfericità della Terra il passo fu breve.

La Terra non è tonda!

Ci vollero secoli per dimostrare la sfericità della Terra che oggi sappiamo non essere propriamente vera. Infatti la Terra non è un bel tondo perfetto, ma un ellisse, leggermente schiacciato ai poli.

Inoltre questa forma si sta via via accentuando anno dopo anno. Il pianeta infatti sta ingrassando, aumentando il girovita all’equatore di 7 millimetri ogni 10 anni.

La durata del giorno

Tutti sappiamo che un giorno sulla Terra dura 24 ore, ma ignoriamo che quando la Terra si formò le giornate duravano appena 6 ore. Mentre 620 milioni di anni fa duravano 21,9 ore, fino a raggiungere le attuali 24 ore dei nostri giorni.

Ma questo processo non è fermo. Le giornate si allungano di circa 1,7 millisecondi ogni 100 anni.

Il luogo più arido della Terra

curiosità sul pianeta Terra

Il luogo più arido della Terra è il deserto di Atacama, in Cile, un luogo freddo ed inospitale, dove non vive niente, nemmeno i ciano batteri.

Questo luogo dimenticato non vedi una goccia di pioggia per più di 400 anni, fino al 1972, quando un improvviso temporale lo colpì.

A quanto viaggia la Terra

Sappiamo bene che la Terra è un corpo in movimento ma a quale velocità viaggia? Nel suo moto di rotazione attorno al suo asse la Terra viaggia fino a 1600 km/h, mentre nel suo moto rivoluzionario attorno al Sole raggiunge l’incredibile velocità di 100.000 km/h.

Troppo caldo e troppo freddo

curiosità sul pianeta Terra

Quali sono le temperature più alte e più basse del pianeta Terra? Ci troviamo nel villaggio di Oymyakon, in Russia, ritenuto il posto più freddo della Terra sin dal 1926, quando il termometro raggiunse i -60°.

Qui vivono ben 500 persone, in condizioni estreme. Spostiamoci dall’altra parte del mondo, nella Death Valley, dove d’estate le temperature raggiungono i 50°.

Il più alto ed il più basso

curiosità sul pianeta Terra

Quale è il punto più alto della Terra? Verrebbe da dire il Monte Everest, che con i suoi 8.848 è il monte più alto del pianeta, ma non è corretto. Il Monte Chimborazo, nelle Ande, seppur più basso di 2500 metri, è il punto  più alto della Terra, poiché si trova esattamente sull’equatore.

Esso, infatti, si propende verso lo spazio di 2,1 km in più rispetto al Monte Everest. Per il punto più basso, invece, nessuna sorpresa. Esso è ovviamente nella Fossa delle Marianne, la quale raggiunge gli 11.000 metri sotto il livello del mare.

Conosciamo davvero il pianeta Terra?

Puntiamo ad esplorare il sistema solare, a costruire telescopi sempre più potenti, a vedere sempre più lontano, fino a sfiorare il Big Bang, ma la verità è che non conosciamo neppure il pianeta sul quale camminiamo.

Il nostro bel pianeta azzurro e verde è coperto per il 70% dagli oceani, ma noi siamo riusciti ad esplorarne solamente il 5%. Inoltre, è stimato che sul pianeta vi siano fino a 100 milioni di specie viventi, ma l’uomo ne ha scoperte solamente 2 milioni.

This post is also available in: enEnglish

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.