Apple presenterà a breve il nuovo smartphone?

Apple Park

Il conto alla rovescia è ufficialmente iniziato: il 12 settembre Apple presenterà i nuovi gioielli di casa. L’agenda delle presentazioni è ricchissima di nuovi prodotti: il nuovo iPhone, Apple Watch 3 e Apple TV in 4K.

Non solo nuovi gadget elettronici

Durante il suo evento Apple presenterà ed inaugurerà ufficialmente Apple Park. Il nuovo campus della Mela è infatti operativo dallo scorso aprile, ma solo per alcuni dipendenti, e non è mai stato rivelato alla stampa. Pare però che ora i lavori siano finalmente finiti e che tutto o quasi sia pronto per il più importante evento Apple dell’anno: il lancio si terrà nello Steve Jobs Theater, dedicato alla memoria del fondatore dell’azienda di Cupertino. Il Campus fu il suo ultimo grande progetto, disegnato da Sir Norman Foster e realizzato in poco più di tre anni.

Presentazione iPhone 8

Pare proprio che il nuovo iPhone sarà presentato in più di una versione e si tratterà probabilmente di un tratto generazionale con il lancio di iPhone 8 e iPhone 8 Plus. Il nuovo smartphone sarà dotato dell’innovativo sistema operativo iOS 11. Per quanto concerne la scocca esterna, essa sarà realizzata con una cassa di alluminio o vetro e sarà completamente impermeabile.

A livello di design, pare proprio che il nuovo iPhone possa essere più spesso e lungo rispetto ai modelli attuali pur mantenendo la dimensione del display pari a 4,7 pollici per il modello standard e 5,5 pollici per la versione plus. Il nuovo melafonino dovrebbe essere dotato di schermo LCD e mantenere il tasto home con sensore per le impronte.

Un probabile design del nuovo iPhone 8?

Le novità nel design

La grande novità dovrebbe essere rappresentata da un modello celebrativo che dovrebbe rappresentare il decennale della nascita di iPhone. Tale edizione speciale celebrativa dovrebbe vedere la scomparsa del tasto home ed essere dotata di un design assolutamente innovativo. Pare proprio che nel modello speciale del melafonino, il touch id possa essere sostituito da un riconoscimento facciale. Il modello celebrativo di iPhone dovrebbe chiamarsi “X” o “Edition”.

Entrambe le versioni del nuovo iPhone potrebbero entrambe avere doppia fotocamera, elemento che Apple punta a potenziare sempre di più. Secondo alcune fonti attendibili, la compagnia avrebbe prenotato in una fabbrica di Taiwan la linea di produzione per lenti oltre i 12 megapixel a partire da questo autunno, quindi per dispositivi probabilmente destinati al lancio l’anno prossimo.

Sul web impazzano immagini del prossimo melafonino, sarà questo il suo design?

Dotazione ufficiale di iOS 11

Per quanto riguarda, poi, il nuovo sistema operativo, cuore pulsante dei dispositivi Apple, l’azienda ha iniziato a promuovere iOS 11 alla sua base di utenti, che esegue attualmente iOS 10 su iPod touch, iPhone e iPad compatibili. In questo modo, tramite banner e pop up a schermo, Apple permette di far conoscere le novità che saranno presenti sul futuro OS mobile, così da essere pronti al rilascio definitivo. I nuovi pop up informativi sono accompagnati da brevi clip video, grazie alle quali vengono illustrate a tutti gli utenti le caratteristiche del futuro sistema operativo mobile. Tra queste, ad esempio, il tutorial sul nuovo Centro di controllo, che non solo mostra il nuovo design, ma anche le funzionalità riservate ai possessori di un device con 3D Touch.

Le varie caratteristiche mostrate agli utenti variano anche a seconda del dispositivo in possesso. Ad esempio, su iPhone, Apple sta promuovendo maggiormente le funzionalità “Non disturbare”, quando si è alla guida, oltre alle nuove opzioni musicali di Apple Music e ai nuovi effetti Live Photo come Bounce e Loop.

Gli smartphone attuali che potranno ricevere iOS 11 sono iPhone 7, iPhone 7 Plus, iPhone 6s, iPhone 6s Plus, iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone SE e iPhone 5s mentre per gli iPad il Pro 12,9” prima e seconda generazione, l’iPad Pro 10,5”, l’iPad Pro 9,7”, l’iPad Air 2, l’iPad Air, iPad (5ª generazione) e l’iPad mini 4, 3 e 2. Previsto l’aggiornamento anche per l’iPod touch di 6ª generazione.

Non resta che sintonizzarsi sulla diretta streaming che si terrà Martedì 12 Settembre alle ore 19 italiane.