iPhone 8: anticipazioni sul nuovo concept

Tribù di Apple-maniaci, preparate sacchi a pelo, pazienza e, soprattutto, il portafoglio: è già ora di pensare al nuovo modello di smartphone di casa Apple!

Come di consueto, i rumors attorno alle novità che verranno introdotte con il nuovo modello di iPhone iniziano a circolare mesi prima rispetto al lancio ufficiale del prodotto. In particolar modo perché il 2017 è un anno speciale per Apple: l’iPhone festeggia infatti il suo decimo anno di vita. L’iPhone del decennio, quindi, o dell’anniversario (a seconda dei punti di vista) deve senza dubbio essere un prodotto innovativo sorprendente e sopra le aspettative. Pare, addirittura, che Apple abbia lavorato in parallelo a 10 nuovi modelli di melafonino tra cui scegliere poi quello che sarà messo in produzione.

In primis la questione è relativa al modello in uscita e soprattutto se rappresenterà o meno un salto generazionale rispetto al modello precedente. Molto probabilmente durante il 2017 dovrebbe vedere la luce iPhone 7s, che dovrebbe quindi essere il successore di iPhone 7, mentre il lancio di iPhone 8 è atteso per il 2018.

Per quanto riguarda il sistema operativo, iPhone 7s dovrebbe adottare iOS 11, mentre l’arrivo di iOS 12 dovrebbe accompagnare iPhone 8 nel corso del 2018. Inoltre, iPhone 7s dovrebbe essere l’ultimo dispositivo ad adottare schermi LCD: Apple ha in programma, infatti, di passare ai pannelli OLED (Organic Light Emitting Diodes – diodo organico ad emissione di luce)con la generazione 8 del suo smartphone. Secondo alcuni la tecnologia OLED sarà presente solo sulla versione Plus, mentre secondo altre indiscrezioni tutti i nuovi modelli di iPhone saranno dotati dei panelli OLED.

I pannelli OLED sono utilizzati da diverso tempo da Samsung per tutti i modelli Galaxy. Questa tecnilogia rispetto a quella LCD dovrebbe essere in grado di garantire performance superiori in termini di:

  • Spessore ridotto
  • Consumi ultra bassi
  • Tempi di risposta più rapidi
  • Colori brillanti e luminosi
  • Contrasto elevato

A prescindere dal nome del nuovo gioiellino di casa Apple, davvero molte sembrano essere le novità pronte per essere introdotte sullo smartphone più amato del globo.

 

Display rivoluzionario

Pare proprio che il nuovo modello di melafonino offrirà uno schermo senza bordi permettendo al display di occupare tutta il lato frontale del dispositivo.

 

Tasto home

Il tasto home dovrebbe essere destinato a sparire, sostituito da una sensori in grado di rilevare la presenza fisica di dita sul display e la relativa forza del “tocco”. Secondo alcune indiscrezioni, Apple avrebbe addirittura intenzione di proporre uno scanner laser facciale a tecnologia £D in grado di autenticare l’utente attraverso il riconoscimento del suo volto. Grado di sicurezza aumentato e comodità grazie alla possibilità di sbloccare lo smartphone anche con i guanti o le mani bagnate.

 

Formati disponibili

Alcuni rumors riportano che dovrebbe aggiungersi un terzo dispositivo di grandezza intermedia rispetto ai due modelli attualmente esistenti. Oltre ad iPhone da 4,7’’ e Plus da 5,8’’ dovrebbe essere proposta la versione con dimensioni da 5’’.

 

Telecamera 3D

Pare che Apple abbia stretto un accordo di partnership con LG per dotare il suo melafonino di fotocamera tridimensionale. Tale funzionalità dovrebbe permettere ai dispositivi di sfruttare al meglio le potenzialità della realtà aumentata. Non è un mistero, infatti, che Apple abbia investito milioni di dollari in tale tipo di tecnologia.

 

Ricarica wireless

Finalmente anche Apple sarebbe pronta a introdurre la funzione di ricarica wireless sul nuovo modello di iPhone.

 

Veniamo ora al tasto dolente: il prezzo. A quanto pare iPhone 8, oltre ad essere il gioiellino di casa Apple più evoluto dal punto di vista tecnologico, sarà anche il più costoso. Il prezzo di listino dovrebbe essere, infatti, il più elevato di sempre per via delle numerose innovazioni introdotte che hanno richiesto cospicui investimenti: il prezzo di lancio dovrebbe  superare i 1.000 dollari.