iOS 11: tutte le anticipazioni

Apple iOS 11

È in arrivo in autunno il nuovo aggiornamento per iOS attraverso cui Apple punta fortemente sulla realtà aumentata e, in generale, garantisce aggiornamenti per tutti gli ambiti.

Durante il keynote di apertura della Worldwide Developers Conference 2017, evento Apple dedicato a tutti gli sviluppatori che ha riunito migliaia di persone da tutto il mondo in California, il tema dell’aggiornamento del sistema operativo di casa Cupertino ha tenuto banco. Basti pensare che il keynote introduttivo della WWDC è durato addirittura due ore durante le quale Tim Cook e soci hanno presentato tutte le novità del sistema operativo di casa Apple.

L’aggiornamento iOS 11 sarà disponibile tra pochi mesi per i modelli iPhone e iPad compatibili portando con sé un carico consistente di migliorie.

A livello generale, possiamo affermare che i dispositivi Apple diventeranno più intelligenti grazie ad algoritmi specifici che permetto di apprendere determinate funzionalità grazie ad una profonda integrazione con il sistema operativo.

Cerchiamo di mettere un po’ di ordine tra tutte le anticipazioni previste per la nuova release del sistema operativo di Apple.

 

App Messaggi

L’applicazione verrà arricchita con nuovi contenuti e cambierà stile attraverso un design che ne renderà più semplice la fruizione. Grazie all’integrazione con Apple Pay sarà possibile effettuare pagamenti e passaggi di denaro da persona a persona con la stessa facilità con cui siamo soliti inviare un’emoticon.

 

Tastiera ridimensionabile

Una funzionalità attesa da tempo da parte degli utenti delle versioni Plus degli ultimi iPhone è la possibilità di ridimensionare la tastiera per utilizzarla con una sola mano: finalmente iOS 11 soddisferà la richiesta.

 

App Notizie

Verranno proposte notizie e articoli relativi ad argomenti ricercati precedentemente nel browser.

 

Screenshot

Il contenuto dello schermo si potrà catturare anche in formato video e non più solo in formato fotografico. Via libera, quindi, agli screenshot dinamici, oltre ai preesistenti statici, che permettono di registrare clip in tempo reale senza l’utilizzo di applicazioni esterne.

iOS 11 Fotocamera

Fotocamera

La fotocamera sarà in grado autonomamente di riconoscere i QR code inquadrati e di condurre alle pagine web a cui indirizzano senza necessità di scaricare app esterne.

 

Siri

Sarà disponibile la nuova funzionalità di traduzione dall’inglese verso 5 lingue differenti, italiano compreso.

 

Integrazione con i social network

Con iOS 11 sparirà l’integrazione con Facebook, Twitter, Flickr e Vimeo all’interno del sistema operativo. Ciò genererà un passaggio ulteriore per gli utenti per l’utilizzo delle app che fruivano del login su queste piattaforme per l’autenticazione degli users senza la creazione di password ulteriori. Con iOS 11, infatti, saranno necessario accedere al sito web di riferimento e attendere la conferma della login.

 

Password

Le credenziali di accesso al wi-fi potranno essere condivise tra dispositivi differenti che utilizzano iOS. Anziché digitare le sequenze di numeri e lettere all’interno di ogni dispositivo, infatti, sarà sufficiente selezionare il nome della rete a cui si desidera collegare il device e inviare in automatico, previa conferma, la password dai dispositivi Apple già collegati ad essa.

ARkit Apple
ARkit Apple

Sviluppatori esterni

Le terze parti potranno usufruire di tutte le migliorie e gli avanzamenti di Apple nelle diverse applicazioni incorporando gli stessi algoritmi all’interno delle proprie app. Grazie ad ARkit Apple metterà a disposizione degli sviluppatori la fotocamera e la capacità di calcolo dei sui processori per creare esperienze di realtà aumentata coinvolgenti per gli utenti.

Finalmente il chip NFC, incluso da anni nei dispositivi Apple, verrà reso disponibile a tutti gli sviluppatori, non soltanto per le transazioni Apple Pay. I device Apple potranno essere messi in comunicazione con una vasta gamma di prodotti e dispositivi semplicemente avvicinandoli ad essi.

 

Compatibilità

Per finire scopriamo con quali dispositivi Apple sarà compatibile iOS 11. Non tutti i device presenti sul mercato, infatti, potranno beneficiare dell’aggiornamento. In particolare quindi, iOS 11 potrà essere installato sull’iPhone 5S, iPhone 6, iPhone 6S e 6S Plus, iPhone 7 e 7 Plus; su iPad Mini 2, 3 e 4, iPad Air e iPad Air 2, iPad Pro da 9,7 pollici, da 10,5 pollici e da 12,7 pollici (sia prima sia seconda generazione) e iPad Touch di sesta generazione.