China Oceanwide acquisisce IDG

La notizia è recente ed è stata confermata dai diretti interessati in una nota ufficiale. IDG, la nota azienda, la quale può essere considerata come la vera propria pioniera dell’informazione online, è stata ufficialmente acquisita da China Oceanwide Holdings Group.
L’operazione si propone come una delle più incredibili del momento, tra due delle più importanti società del settore.
Resta da vedere quali saranno i risultati ed in che modo questa mossa di mercato potrà influire sui contenuti e sulla qualità del servizio propinato fino a questo momento.

I dettagli dell’operazione

La grande operazione di acquisizione tra IDG e China Oceanwide era stata, in realtà, già annunciata a Gennaio anche se, per quanto riguarda i dettagli tecnici, non era ancora chiaro quali fossero i termini dell’accordo.
In particolare, l’operazione prevede l’acquisizione, da parte appunto di China Oceanwide, di una quota di maggioranza di IDG, la quale riguarda, tra le altre cose, anche l’azienda che si occupa di analisi di mercato IDC e IDG Capital, il fondo indipendente che si occupa di investimenti in Cina.
Il buon esito dell’operazione è stato annunciato, in via definitiva, a Pechino, dove gli sviluppatori hanno condiviso la volontà di concentrarsi, in particolar modo, sulla crescita di IDG e IDC, portando numerose innovazioni a queste due aziende.
I dettagli riguardanti i costi di una tale operazione, però, non sono stati rivelati e restano ancora un mistero per i milioni di utenti delle due piattaforme.

IDG e China Oceanwide: due punti di riferimento

Per chi non ne fosse a conoscenza IDG e China Oceanwide rappresentano dei punti di riferimento incredibilmente importanti nel settore dell’informazione online.
In particolare, IDG, come già ribadito, può essere considerata come una vera e propria pioniera di tutta quella che è l’informazione sul web.
Fondata nel 1964 da Patrick McGovern, deceduto nel 2014, è stata condotta, fino a questo momento, da un board che aveva il preciso ordine di trovare, in tempi brevi, un’acquirente.
Essa, come detto, si pone come un vero e proprio punto di riferimento del settore, in quanto ha fondato testate di rilievo come PCWorld, CSO, Macworld, Network World, Infoworld, IDG.tv e centinaia di altre suddivise in altrettanti paesi nel mondo.
Per quanto riguarda China Oceanwide, invece, è stata fondata dal presidente Zhiqiang Lu nel 1985 e, attualmente, conta più di 12000 dipendenti a livello globale.
L’azienda si occupa di settori finanziari come investimenti, real estate, media, tecnologia e servizi finanziari.
Dal punto di vista economico è molto attiva sul mercato, in quanto, oltre all’appena citata operazione con IDG, nel 2009 ha acquisito una quota di Legend Holdings, azienda che controlla Lenovo, mentre nell’ottobre del 2016 ha acquisito la società di assicurazioni americana Genworth Financial, con una maxi operazione da ben 2,7 miliardi di dollari.
Una società, quindi, che si è resa più volte partecipe di fruttuosi accordi e che deve aver visto in IDG un’ulteriore possibilità di crescita economica.

IDG Capital

Per quanto riguarda IDG Capital, si parla di un’azienda assolutamente indipendente la quale si occupa della gestione degli investimenti, di cui IDG è soltanto una partner.
La sede principale, attualmente, si trova in Cina e, nel 1993, ha rappresentato la prima società occidentale fondata in oriente.
IDG Capital, nell’accordo, ricopre un ruolo incredibilmente fondamentale, in quanto, mentre China Oceanwide diverrà azionista di maggioranza per quanto riguarda le attività operative di IDG, comprese IDG Communications e IDC, IDG Capital sarà azionista di maggioranza per quanto riguarda tutte le attività finanziarie di IDG.
La società, pertanto, nonostante l’acquisizione, manterrà la sua autonomia e continuerà a svolgere le attività delle quali si è occupata fino a questo momento.
Anche per quanto riguarda la sede di IDG essa non cambierà, così come i dirigenti, e continuerà ad essere situata a Boston negli Stati Uniti.