Enkey Magazine
Sito di informazione tecnologica

Chromebook Go: iperconnessione Samsung

Chromebook Go e le sue nuove iperconnessioni stanno regalando alla casa madre Samsung tante soddisfazioni. Vediamo insieme cosa aspettarci con l’acquisto di questa novità.

Chromebook Go è arrivato con le sue nuove iperconnessioni. Samsung lo ha regalato a coloro che entro il 20 dicembre acquistavano un altro dei loro prodotti Galaxy S21, Galaxy Z Fold 3 o Galaxy Z Flip 3. Vediamo cosa aspettarci con l’acquisto di questa novità.

Chromebook Go e iperconnessione

Il mondo Samsung è ormai un vero e proprio ecosistema in cui i dispositivi della gamma comunicano tra loro in maniera lineare e fluida. Oggi, una volta di più con il nuovo Chromebook Go.

Con i nuovi device presentati tra il 2020 e il 2021 la nota casa techno si candida ufficialmente a diventare la più grande interprete dei nuovi paradigmi tecnologici. In particolare stiamo parlando di continuità operativa, mobilità e condivisione.

chromebook go samsung iperconnessione
Samsung sta vendendo i suoi chromebook go con facilità grazie alla iperconnessione che permettono con i dispositivi Galaxy di nuova generazione

Iperconnessione (appunto) garantita da dispositivi che tra di loro si interscambiano facilmente informazioni rendendo veloce qualsiasi operazione. Lavoro, studio, vita quotidiana; tutto viene regolato e coadiuvato dai dispositivi elettronici a partire dallo smartphone, sino ad arrivare ai laptop Chromebook Go.

Non è certo una novità…

Ok. Non è una cosa così nuova, visto che già Apple con l’unione indissolubile tra iPhone e MacOs da anni da la possibilità a chi utilizza i loro device di vivere costantemente connesso.

Con Samsung però adesso siamo arrivati ad un approccio seamless, ovvero senza soluzione di continuità in cui c’è anche la funzionalità dell’intelligenza artificiale.

Vediamo nello specifico cosa può fare un Chromebook Go in condivisione e mobilità con gli smartphone Samsung Galaxy.

Samsung Galaxy e laptop Chromebook Go

Ovviamente stiamo parlando dei Galaxy di nuova generazione. I nuovi modelli della serie S21 e serie Z. Questi smartphone e Chromebook Go consentono di vivere un’esperienza amplificata su più schermi. In maniera continuata, comoda e veloce.

Questa combinazione di funzionalità è stata studiata principalmente per gli studenti che sempre più spesso studiano e lavorano con i dispositivi elettronici in combo tra laptop e smartphone.

chromebook e samsung galaxy
I Samsung Galaxy di nuova generazione sono stati studiati appositamente per “sposarsi” con i chromebook Go

Un esempio di cosa si può fare? Ad esempio registrare una call o una lezione in DAD mentre il laptop la riporta in videoscrittura. E questa è solo una delle funzioni di Chromebook Go.

Anche per i lavoratori da remoto…

Ovviamente queste nuove funzioni sono utili anche a chi lavora da remoto o in smartworking. Infatti, dopo l’avvento della pandemia chi lavora nel settore tecnologia sta lavorando per studiare soluzioni a portata di tutti, per poter vivere la propria vita da casa (o addirittura tramite il metaverso, ma questa è un’altra storia).

Un’altra delle funzionalità di Chromebook Go è il PhoneHUB. Con questa particolare caratteristica il laptop si collega allo smartphone Galaxy e lo sblocca con un tocco. Non solo. Lo connette ad un hotspot, o ad un Nearby Share, per poter permettere di condividere in modo istantaneo e in sicurezza tutti i propri dati: video, foto e file di ogni tipologia e formato.

Smartphone Galaxy al top

Per avere un Chromebook Go sembra essere necessario avere uno smartphone Galaxy di nuova generazione e viceversa. In effetti è proprio così, e proprio per questo in questo momento gli smartphone Galaxy sono il top di gamma.

Con le promo natalizie e legate al black friday, Samsung ha rilasciato Chromebook Go gratuitamente a chi acquistava uno smartphone della gamma Galaxy S21 o serie Z. Un bel colpaccio per chi si intende di tecnologia e aveva voglia di cambiare smartphone e laptop.

Questi smartphone sono innovativi ed eccezionalmente facili da utilizzare. Hanno un comparto fotografico al top di gamma e processori velocissimi. Per lanciare la vendita di Chromebook non c’era forse modo migliore che presentarlo in combo con uno di questi smartphone.

Siamo sicuri che da adesso in poi se ne parlerà sempre di più, anche perché le recensioni sul web sono tutte positive e i prezzi sono davvero super accessibili.

 

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.