Enkey Magazine
Sito di informazione tecnologica

Elon Musk potrebbe diventare trilionario

Come potrebbe raggiungere il suo primo trilione grazie a SpaceX?

Ormai tutti conosciamo il visionario multimiliardario Elon Musk. Tutti conosciamo che è solito puntare sempre più in alto. Non è nuovo di stranezze tanto quanto di record. È già diventato l’uomo più ricco del mondo nel più breve tempo possibile. Un’ascesa al trono senza precedenti. Ma forse, non è ancora sufficiente. Le ultime stime dicono che proprio Elon Musk potrebbe diventare il primo trilionario della storia.

Elon Musk

Ormai tutti conosciamo il visionario multimiliardario Elon Musk. Tutti conosciamo che è solito puntare sempre più in alto. Non è nuovo di stranezze tanto quanto di record. È già diventato l’uomo più ricco del mondo nel più breve tempo possibile. Un’ascesa al trono senza precedenti. Ma forse, non è ancora sufficiente. Le ultime stime dicono che proprio Elon Musk potrebbe diventare il primo trilionario della storia.

Elon Musk: il primo … tante volte

Come dicevamo Elon Musk non è nuovo in fatto di stranezze, di record, di novità senza precedenti e senza confini e, soprattutto di primati.

Tesla
Elon Musk è il CEO di Tesla ed è grazie a questa società che ha ottenuto il titolo di uomo più ricco del mondo

Il primo. Sempre il primo. Così tante volte. Il primo a commercializzare un’auto completamente elettrica, quasi del tutto autonoma, e a farlo per diverse fasce di prezzo. Il primo a rivoluzionario i metodi di pagamento online.

Ed ancora il primo a far riatterrare un razzo senza mandarlo in pezzi. Il primo a sfidare la Nasa e a vincere. Il primo a privatizzare una città. Sempre il primo a superare l’uomo più ricco del mondo in un lasso di tempo brevissimo, divenendo esso stesso l’uomo più ricco del mondo.

E presto, forse, potrebbe essere il primo trilionario della storia dell’umanità.

L’analisi di Morgan Stanley: il primo trilionario della storia

Chi è un trilionario? La definizione ci dice che è una persona con un patrimonio che ammonta almeno a 1.000 miliardi di dollari. Tuttavia, è solo una definizione non applicabile a nessuno, perché non esiste al mondo (e non è mai esistito) nessun trilionario. Non ancora almeno.

Ed essere il primo trilionario della storia non è solo un sogno nel cassetto di Musk, che già vanta il titolo di uomo più ricco del mondo, con un patrimonio di oltre 281 miliardi di dollari.

La sua ascesa è ormai incontrollata e irraggiungibile. Jeff Bezos si ferma ad “appena” 201 miliardi.

Tale ascesa incredibile e incessante ha spinto la casa d’affari Morgan Stanley. Nello specifico a studiare il caso è stato l’analista Adam Jones, secondo il quale, ben presto Musk si aggiudicherà il titolo di primo trilionario della storia.

Come ha accumulato la sua ricchezza fino ad ora?

Per chi ha seguito le vicende di Musk dell’ultimo anno o due sa che l’ascesa è stata esponenziale e velocissima, grazie soprattutto alla società di veicoli elettrici di sua proprietà, Tesla.

SpaceX
SpaceX sta accumulando una serie di importanti successi e potrebbe essere proprio grazie ad essa che Elon Musk raggiungerà il suo primo trilione

Il miliardario, infatti, proprietario anche di Space X, Starlink, Neuralink e The Boring, deve la maggior parte della sua ricchezza proprio a Tesla. Dopo un 2020 stellare, Tesla chiude il terzo trimestre del 2021 con ricavi triplicati rispetto al 2020.

Tuttavia, nonostante ciò, secondo Adam Jones non raggiungerà il suo primo trilione grazie a Tesla, ma grazie a Space X.

Elon Musk, il primo trilionario della storia, grazie a Space X

Space X ha già 20 anni ed è, senza dubbio, una tra le agenzie spaziali più all’avanguardia, ma negli ultimi mesi sta segnando una serie di successi senza precedenti.

Space X è riuscita, finalmente, a riportare astronauti americani ed europei sulla ISS, senza doversi fare dare un passaggio da Roscosmos. È, inoltre, stata la prima agenzia spaziale privata in assoluto a farlo.

Dogecoin
I Dogecoin sono una criptovaluta, tra le più quotate al momento, e Musk ne possiede una grande quantità

Per non parlare dei suoi incredibili (ed unici al mondo) razzi riutilizzabili che tagliano di netto i costi delle missioni e che gli hanno permesso di stringere un accordo di collaborazione continuativo con la NASA e l’ESA.

E ancora, i viaggi turistici spaziali e i progetti futuri per la Luna prima e per Marte poi. Tutto ciò ha reso Space X la società più famosa e accredita del momento.

C’è da aggiungere, infine, un ulteriore fattore che potrebbe spingere Elon Musk verso il suo primo trilione: i Dogecoin. I Dogecoin sono una criptovaluta nata per scherzo. Ma, soprattutto grazie alla pubblicità fattagli da Elon Musk, sono ora la quinta criptovaluta più valutata al mondo. Ed Elon ne possiede una grande quantità.

In realtà i dogecoin sono saliti dopo che la notizia del “trilionario” aveva iniziato a circolare. UberFacts aveva twittato “Elon Musk diventerà il primo trilionario della storia grazie a Space X” e lo stesso Musk ha risposto “in dogecoin”. Da quel momento la corsa alla criptovaluta è esplosa.

Insomma, qualsiasi cosa faccia o dica Elon influenza il mondo intero, in ogni sua sfaccettatura. Ogni singola affermazione, ogni singolo tweet. Ma tanto potere lo porterà anche a diventare il primo trilionario della storia dell’umanità?

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.