Enkey Magazine
Sito di informazione tecnologica

Eco Surface Duo: due display per Microsoft

Pochi fronzoli estetici, ma alte prestazioni per il nuovo smartphone Microsoft

Eco Surface Duo è uno smartphone professionale, pensato per il lavoro che uscirà questo settembre negli Stati Uniti, in Italia non si sa ancora quando sarà disponibile.

Il nuovo smartphone Microsoft

Schermi sempre più grandi, multi attività, gaming, queste sono le richieste del pubblico e a queste domande Microsoft risponde con Eco Surface Duo. Uno smartphone dual screen che è stato al centro di molti rumor.

Eco Surface Duo

Se ne parla dall’autunno del 2019, ora è in preordine fino alla fine del mese di agosto, uscirà poi il 10 settembre negli Stati Uniti con un prezzo di listino di 1.399 dollari. Per l’uscita italiana ancora nessuna notizia, bisognerà aspettare. I primi pareri a riguardo sono contrastanti, Microsoft infatti sta investendo molto su questo dispositivo, anche se in tanti storcono il naso per il prezzo decisamente molto alto e anche per il design.

Infatti è vero che si ha un doppio schermo, ma a livello estetico non si è lavorato molto per renderlo più elegante e raffinato. Le cornici sono molto spesse e una volta chiuso il dispositivo occupa molto spazio ricordando quasi un’agenda cartacea.

eco surface duo
Uno smartphone pensato per il lavoro, che favorisce il multitasking

Microsoft però sembra intenzionata a proporre un prodotto diverso dagli altri non solo per la presenza del doppio schermo, lasciando da parte il design, punta piuttosto a creare un ponte tra mobile e PC. Il software si rivela quindi fondamentale perché sfrutta il doppio schermo in modo innovativo. Incentiva il multitasking, la comunicazione, si adatta a richieste specifiche sopratutto al mondo del lavoro.

Una presentazione di 35 minuti, creata direttamente da Microsoft, mostra come usare il dispositivo e beneficiare delle sue caratteristiche più particolari. Per esempio è possibile vedere come l’applicazione di Amazon Kindle si comporta sui due schermi di Eco Surface Duo ricreando l’effetto del libro cartaceo.

Caratteristiche tecniche

Eco Surface Duo si basa principalmente su un sistema Android e su Microsoft 365, completo di tutti i suoi servizi (come Office, Outlook, OneDrive e così via).

Il tanto chiacchierato display è realizzato con un pannello in Dual PixelSense Fusion AMOLED da 8,1 pollici su due superfici, unite da una cerniera. La cerniera permette una rotazione di 360° utile per presentazioni o come base d’appoggio. Una volta aperto si crea una superficie visiva di 2700 x 1900 pixel (3:2) al cui centro è presente un piccolo divisorio fra i due schermi. Il touchscreen molto sensibile ha una protezione del vetro in Corning Gorilla Glass.

eco surface duo
Un particolare di Eco Surface Duo: la speciale cerniera che permette una rotazione a 360°

Il processore è un SoC Qualcomm Snapdragon 855, il chipset è un top di gamma del 2019, accompagnato da 6 GB di RAM e 128 o 256 GB di memoria interna, di tipo UFS 3.0.

Parliamo poi della fotocamera, Microsoft Surface Duo infatti ne ha solo una da 11 MP con apertura f/2.0, PDAF. Questa è però ottimizzata per registrare video in alta risoluzione con 1,0 µm e 84° di FOV ottimizzato con IA: per filmati in 4K a 30/60 fps. Si rende quindi perfetta per essere usata con Microsoft Teams e Skype per le videoconferenze fino a 1080p e 30 fps. Per le video conferenze è presente anche un singolo speaker e due microfoni per ottimizzare il suono registrato, sopprimendo il rumore e togliendo l’eco.

Tra i vari sensori di cui è dotato troviamo l’accelerometro, il giroscopio, il magnetometro e il sensore di luminosità tutti doppi per una migliore rilevazione. Troviamo poi il sensore di prossimità, il sensore Hall e il sensore di impronte digitali.

Anche la batteria è doppia ed è da 3577 mAh, supporta la ricarica rapida fino a 18 W attraverso la porta USB Type-C 3.1. Microsoft assicura fino a 15,5 ore di riproduzione video offline, fino a 10 giorni di stand by e fino a 27 ore di chiamate vocali.

Insomma uno smartphone pensato per il lavoro, forse per questo motivo il prezzo è anche così alto. Non è pensato per un uso “normale”, ma per un uso più professionale.

This post is also available in: English

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.