Enkey Magazine
Sito di informazione tecnologica

Una rassegna di film in streaming gratis

Film in streaming gratis

Dopo giorni di quarantena in cui siete saltati da una piattaforma di streaming ad un’altra, avete visto film in contemporanea con i vostri amici e ora non sapete più cosa guardare? Ecco quindi una serie di titoli che potrete trovare in streaming gratis sul web.

Gli albori del cinema da vedere in streaming gratis

Se siete curiosi e non avete mai visto i classici del cinema muto e in bianco e nero Openculture.com propone una raccolta di moltissimi film in visione gratuita. Se non l’avete ancora visto allora bisogna incominciare da L’arrivée d’un train en gare de La Ciotat dei fratelli Lumière (1896). Quando fu proiettato gettò nel panico il pubblico che pensò stesse arrivando davvero un treno, scappando terrorizzato.

Passiamo poi ai capolavori del muto. Imperdibile è Intollerance del 1916 e Nascita di una nazione (The birth of a nation, 1915), passando per La corazzata Potëmkin (Battleship Potemkin, 1927) di Eisenstein citato da Fantozzi e diventato poi leggenda.

streaming gratis
Una scena di Intollerance, un classico sempre attuale, che è possibile vedere in streaming gratis

Ma tra i classici del muto è presente una raccolta di film del genio comico Buster Keaton, o quella dedicata a Charlie Chaplin.

È possibile poi vedere i film di Friedrich Wilhelm Murnau dell’espressionismo tedesco: L’ultima risata (The last laugh, del 1924), Faust (del 1926), Nosferatu, un grande classico, immancabile per i cinefili ( del 1922) e Aurora (Sunrise: a song of two humans, 1927).

Passando ai film sonori, uno dei primi è M – il mostro di Düsserdolf (M, 1931) di Fritz Lang. Di qualche anno dopo suggeriamo The water magician (1933) del maestro giapponese Kenji Mizoguchi.

Su Openculture possiamo anche trovare diverse rarità come Dementia 13 (1963), una delle prime opere di Francis Ford Coppola o  Why try to escape from which you know you can’t escape from? Because you are a coward, primo film di Lars von Trier risalente al 1970. O ancora il film che ha ispirato Le iene di Tarantino: Kansas City confidential (1952) di Phil Karlson.

Unica pecca di questo servizio è che i film sono tutti in lingua inglese, o quasi, ma si può fare un piccolo sforzo visto che i titoli in streaming gratis raccolti su Openculture sono oltre 700 e di tutti i tipi.

I titoli in italiano

Se proprio l’inglese non vi è congeniale, allora fate un giro sul sito aiacetorino.it o sulla pagina Facebook Aiace Torino, per rimanere sempre aggiornati. Ogni giorno infatti viene proposto un film in streaming gratis per l’iniziativa Aiace sul sofà.

Grazie alla collaborazione con registi e produttori è possibile visionare in modo gratuito i film e i documentari. Basta collegarsi alla piattaforma indicata e inserire la password fornita di volta in volta.

Ad oggi è possibile vedere Memorie, in viaggio verso Auschwitz di Danilo Monte e A sud di Pavese di Matteo Bellizzi. Oppure Io, la mia famiglia Rom e Woody Allen di Laura Halilovic, Pietro di Daniele Gaglianone o Storie di uomini e lupi di Alessandro Abba Legnazzi e Andrea Deaglio.

streaming gratis
Una scena di Dopo Mezzanotte di Davide Ferrario, girato alla Mole Antonelliana

Ma ci sono anche film come Dopo mezzanotte di Davide Ferrario, girato all’interno della Mole Antonelliana. O anche Vicino alla mia pelle, un film che parla di autismo, di Sergio Fergnachino.

I film citati sono solo alcuni di quelli disponibili, e sono tutti in italiano, è però possibile vederli gratuitamente in streaming solo per un periodo limitato, per cui affrettatevi e state al passo con gli aggiornamenti sul sito.

Un ultima iniziativa da segnalare, sempre per film in streaming gratis da vedere in italiano, è quella di MyMovies/iorestoacasa che sta però volgendo al termine. Ma con buone probabilità verrà riproposta visto che l’emergenza sanitaria non è ancora finita.
Ancora disponibile per la prenotazione in streaming gratis c’è il film Le vacanze del piccolo Nicolas di Lurent Tirard del 2013, che sarà visibile martedì 14 aprile alle ore 10:30.

This post is also available in: English

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.