Enkey Magazine
Sito di informazione tecnologica

Motorola e il nuovo smartphone 4-cam

Motorola sta sviluppando uno smartphone con quattro fotocamere per gli appassionati di fotografia

Motorola starebbe per lanciare un nuovo smartphone con quattro fotocamere

È corsa agli smartphone di ultima generazione. E Motorola naturalmente non poteva restare a guardare.

La celebre casa produttrice sarebbe infatti al lavoro su un nuovo modello pensato per gli appassionati di fotografia.

Sulla scia degli smartphone Samsung, in particolare la linea A7 (abbiamo recensito il Samsung A70 in questo articolo), Motorola ha dotato il suo nuovo gioiello di ben quattro fotocamere.

La notizia è rimbalzata su tutti i principali siti di rumors dedicati al mondo dell’IT. Stanno anche circolando numerosi leaks e anticipazioni di questo nuovo, attesissimo smartphone.

Ma quali saranno le sue caratteristiche di punta? Scopriamole insieme.

Disponibilità e costi del nuovo smartphone Motorola

Motorola è stata una delle prime aziende produttrici di dispositivi portatili per la telefonia. E il nuovo smartphone di cui tanto si sta parlando in questi giorni dovrebbe riportarla al centro dei riflettori.

Non si conosce ancora il nome ufficiale del nuovo telefono. Per il momento, l’unica certezza è che dovrebbe fare da apripista a una nuova serie. Erede, almeno nelle intenzioni, dei MotoX.

Il nuovo smartphone Motorola
Le prime anticipazioni del nuovo smartphone Motorola

Anche le tempistiche di arrivo sul mercato sono decisamente fumose. Comunque è quasi sicuro che il nuovo smartphone non vedrà la luce prima dell’autunno, o addirittura di fine anno.

Infatti Motorola ha rilasciato da pochissimo (Febbraio 2019) l’ultimo modello di punta, il MotoG7.

Una release troppo ravvicinata rischierebbe di far perdere interesse nei confronti di quest’ultimo.

È decisamente troppo presto anche per parlare di costi. Non sappiamo infatti se il nuovo smartphone sarà un dispositivo di fascia alta o media. Probabilmente però non si tratterà di uno smartphone super economico, considerato che dovrebbe essere il primo di una serie di punta.

Come sarà il nuovo smartphone Motorola?

Sono poche le caratteristiche tecniche di cui si abbia notizia certa al momento.

L’unica eccezione è rappresentata, come dicevamo in apertura, dalle quattro fotocamere.

Secondo alcuni leak realizzati in CAD, le fotocamere sarebbero posizionate sul retro del telefono, in un modulo sporgente, dai bordi arrotondati.

Il design del nuovo smartphone
Design moderno e quattro fotocamere, ma per le specifiche tecniche dovremo attendere

Per quanto riguarda la risoluzione, sul case compare la scritta 48MP. Non è tuttavia chiaro se si tratti della risoluzione della fotocamera principale o del totale di tutte e quattro le lenti. Quest’ultima soluzione era già stata utilizzata da Motorola per altri smartphone in passato.

Il design, se sarà effettivamente quello definitivo, è molto moderno e in linea con gli analoghi smartphone prodotti dalla concorrenza. Accanto alle fotocamere è inserito il flash dual LED.

La fotocamera frontale del nuovo smartphone Motorola è invece inserita in un notch a goccia molto simile a quelli dei Moto G7.

Lo schermo dovrebbe essere alto 158mm e largo 75mm, con uno spessore di soli 8,8mm.

Il telefono potrebbe essere fornito inoltre di un lettore di impronte digitali onscreen, dal momento che nei primi leaks non c’è traccia di un pannello frontale.

Fotocamere multiple, che passione!

Ormai uno dei trend più diffusi nella telefonia mobile è quello di fornire gli smartphone di diverse tipologie di fotocamere.

Smartphone con più fotocamere
Sono sempre più numerosi gli smartphone equipaggiati con diverse fotocamere

La possibilità di scattare foto d’effetto è una delle caratteristiche che gli utenti valutano con maggior attenzione nell’acquisto di un nuovo cellulare.

Dopo che le fotocamere frontali si sono evolute, raggiungendo risoluzioni elevatissime e una ricchezza di colori e dettagli senza precedenti, il mercato rischiava però di spiaggiarsi.

La soluzione delle case produttrici è stata quindi quella di equipaggiare i loro smartphone con più fotocamere. In genere queste ultime hanno tutte risoluzioni diverse, consentendo così di scattare foto d’effetto da qualsiasi angolatura e in qualsiasi condizione atmosferica o di luce.

La prima casa produttrice a implementare le fotocamere multiple su uno smartphone è stata la Honor nel 2015. Di lì a breve anche le altre aziende concorrenti si sono sfidate per lanciare sul mercato modelli sempre nuovi e innovativi.

Fra gli smartphone più interessanti dotati di diverse fotocamere ci sono il Huawei P9, con lenti Leica, l’LG G5 e perfino gli iPhone di casa Apple, a partire dalla versione 7 fino ai modelli più recenti. Ma con il suo nuovo smartphone, Motorola potrebbe portare la competizione su nuovi livelli.

This post is also available in: enEnglish

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.