I migliori visori per la realtà virtuale

migliori visori

La realtà virtuale sta velocemente prendendo piede e promette di essere il futuro della tecnologia. Tutto ciò che dobbiamo fare è metterci un visore ed entrare in un mondo nuovo come quello immaginato da Ready Player One o come quello creato davvero da Staramba. Ecco i migliori visori per la realtà virtuale.

Visori per smartphone

migliori visori

Partiamo dalla base della realtà virtuale con il Google Cardboard, quale altro non è che un visore di cartone nel quale inserire il proprio smartphone, dopodiché basta scaricare l’applicazione Cardboard per Ios o Android ed entrare nel futuro. Ovviamente anche le funzioni del Cardboard sono però limitate.

Ma questo altro non è che l’inizio, la realtà è che ormai di visori per smartphone ce ne sono molti, come il Samsung Gear VR. Questo modello realizzato dalla Samsung si abbina perfettamente con i telefoni della compagnia stessa, partendo dal Galaxy s6 fino al Note 5. Il campo visivo è di 110 gradi, come quello umano, ed il visore dispone di giroscopio, accelerometro e sensore di prossimità. Il peso del Gear VR è di 345 grammi a cui va aggiunto il peso del telefono. Al momento lo shop online del visore della Samsung sembra essere il più fornito, con oltre 600 applicazioni, tra cui Minecraft Gear VR edition, Eve: Gunjack e Skylight.

Abbiamo poi i Google Daydream View, il vero visore del colosso Google, che si adatta ad ogni smartphone Andorid. Uscito da poco il Daydream View ancora non è disponibile in Italia e, a differenza del visore samsung il suo store è ancora piuttosto limitato, ma ha le giuste caratteristiche per crescere.

Visori per console

migliori visori

Il modo migliore per sfruttare le potenzialità della realtà virtuale è il gioco ecco perché non potevano mancare i visori per console. Il Playstation VR è compatibile solamente con la Playstation 4, pesa 610 grammi ma quando lo si indossa praticamente non lo si sente. Per ottimizzare il gioco questo visore è dotato anche di cuffie, anche se per quanto riguarda la risoluzione pecca un po’ rispetto agli altri grandi visori in commercio. Nonostante ciò, essendo pensato solo ed esclusivamente per la console omonima, questo VR è semplicissimo da installare ed utilizzare e perfettamente funzionale, inoltre, Playstation conta già oltre 200 titoli per VR.

Visori per PC

migliori visori

La realtà virtuale ed i rispetti visori danno il meglio di se con un vero e proprio computer. È in questo ambiente, infatti, che è nato il visore che ha dato inizio a tutto ciò: Oculus Rift. Questa versione oltre al visore, al telecomando ed al controller, offre un sensore che traccia il giocatore per allinearlo al mondo virtuale. L’esperienza con l’Oculus Rift non ha eguali. L’unica pecca è che, dato che per funzionare ha bisogno di un Pc, ci ritroveremo ovviamente un cavo in mezzo ad intralciare i nostri movimenti. Il prezzo è di 589 euro più 119 per l’acquisto degli Oculus Touch che tracciano le nostre mani permettendoci di vivere a pieno l’esperienza.

Infine abbiamo HTC Vive VR, considerato il migliore visore perché è il più professionale. Infatti, questo visore può essere utilizzato non solo per giocare ma anche con veri e propri programmi di lavoro. Per esempio si può ricreare l’ambiente circostante in realtà virtuale e modellare gli oggetti 3D che si ha di fronte. Grazie ai sensori che ci avvertono dell’ambiente circostante questo visore ci permette anche di camminare per la stanza in realtà virtuale.

Visori per Starambamigliori visori

Staramba è il primo vero mondo virtuale che ha da poco aperto i battenti e come tale per funzionare ha bisogno di un visore. I visori compatibili con Staramba sono i già citati HTC Vive e Oculus Rift.

This post is also available in: enEnglish

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.