Mondiali 2018 e tecnologia

mondiali 2018

In quest’estate di mondiali non vedremo giocare l’Italia, ma possiamo vedere come ormai la tecnologia interessi tutti i settori, anche gli avvenimenti sportivi. Questi mondiali di calcio 2018 in Russia, sono una vetrina per le ultime innovazioni tecnologiche. I campi che ospiteranno le partite, infatti, saranno un tripudio di tecnologie, attirando l’attenzione non solo dei tifosi di calcio ma anche degli appassionati di hi-tech. Un occasione unica per testare le ultime tecnologie e vedere come reagisce il grande pubblico. Vediamo di che tecnologie stiamo parlando.

VAR

Il più chiacchierato è senza dubbio il VAR (Video Assistant Referee), protagonista indiscusso anche dell’ultimo campionato di Serie A, dove ha raccolto critiche ed elogi, e che ora debutta nel mondiale. Il VAR è un sofisticato sistema di telecamere e replay che ha il compito di aiutare l’arbitro con decisioni difficili o che si sono rivelate errate. L’arbitro però potrà avvalersi del VAR solamente in caso di assegnazione o meno di un goal, fuorigioco, calcio di rigore, espulsione diretta, scambi di persona. Nel caso dei mondiali i VAR faranno vece ad una e sola sede operativa, connessa con la fibra ottica, che avrà il compito di aiutare in tutte le partite. Ogni partita avrà a disposizione ben 33 telecamere, di cui otto in super slow-motion e quattro in ultra slow-motion, e quattro assistenti al VAR.

Realtà virtuale

mondiali 2018

Come sappiamo tra le più grandi innovazioni tecnologiche degli ultimi anni vi è la realtà virtuale, la quale non poteva non approdare anche ai mondiali di calcio 2018. Per i più grandi appassionati di calcio che, però, non hanno avuto la possibilità di recarsi in prima persona a Mosca per seguire questi mondiali di calcio, nessun problema, in occasione di questo evento, infatti, sono state effettuate speciali riprese che permettono ai tifosi di seguire le partite in realtà virtuale direttamente da casa. Con l’ausilio, infatti, di un visore VR sarà possibile seguire ogni partita dagli spalti o da bordo campo, esultare assieme alla curva o rimanere con il fiato sospeso prima di un rigore.

Partite in 4K

mondiali 2018

Per chi non possiede un visore VR ma vuole comunque il meglio da questi mondiali di calcio potrà seguirle comodamente da casa propria in 4K. In occasione di questo evento, infatti, tutte le partite saranno disponibili in 4K, a differenza di Brasile 2014 dove fu solo un esperimento. In Italia, però, il 4K è un’esclusiva Mediaset Premium, in alternativa tutte le partite saranno comunque in HD.

Allenatori Virtuali

mondiali 2018

Un’altra tecnologia che ha debuttato a Russia 2018 è l’EPTS (Electronic Performance and Tracking System). L’EPTS è un sistema di tracking delle prestazioni dei calciatori che aiuterà i tecnici delle varie nazionali nella scelta della formazione iniziale o delle sostituzioni. Tutto ciò avviene quasi in tempo reale, le schede dei giocatori, infatti, verranno aggiornate con 30 secondi di ritardo dalle azioni in campo. L’EPTS si suddivide in tre categorie: uno per i preparatori atletici, uno per gli allenatori ed uno per lo staff medico.

Connessione internet 5G

mondiali 2018

La connessione internet 5G non dovrebbe arrivare prima del 2019, ma alcune compagnie hanno colto l’occasione dei mondiali di calcio per testarla in anteprima. Stiamo parlando della TMS e della Megafon, entrambe russe e partner del mondiale. I tifosi che assisteranno ai mondiali negli stadi potranno quindi testare per la prima volta questa tecnologia. Inoltre, vicino agli stadi sono state istallate antenne Massive MIMO, consentendo la connessione di decine di migliaia di utenti in simultanea.

Adidas Telstar

mondiali 2018Infine, anche il protagonista indiscusso di ogni evento sportivo sarà tecnologicamente avanzato in questi mondiali di calcio 2018, il pallone. Oltre ad una carcassa interna che evita improvvisi campi di traiettoria, il pallone realizzato da Adidas per l’occasione ha al suo interno un chip NFC, per far comunicare pallone e smartphone, che ci consentirà, oltre a poter ricevere informazioni sulle tecnologie utilizzate per costruirlo, anche di scaricare un videogame a tema.

This post is also available in: enEnglish

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.